Pronostico Belgio-Inghilterra/ Mondiali 2018, Antognoni: possono concorrere al titolo e stasera… (esclusiva)

- int. Giancarlo Antognoni

Pronostico Belgio-Inghilterra: intervista esclusiva a Giancarlo Antognoni sul match atteso questa sera che deciderà la prima in classifica nel girone G ai Mondiali 2018.

Rashford_Inghilterra_gol_lapresse_2018
Probabili formazioni Inghilterra Repubblica ceca (Foto LaPresse)

Si accederà questa sera alle ore 20.00 la partita tra Inghilterra e Belgio, sfida tra le più attese in questi Mondiali 2018 a Volgograd.  In palio il primo posto nel girone G, ma la situazione appare delicata in classifica visto che le due nazionale vantano non solo i medesimi punti ma pure la stessa differenza reti. Diavoli Rossi contro Leoni Inglesi quindi per una partita che potrebbe essere spettacolare, con le due squadre che potrebbero andare molto avanti a Russia 2018. Per presentare questo match abbiamo sentito Giancarlo Antognoni, campione del mondo con l’Italia a Spagna ’82: eccolo in questa intervista esclusiva a ilsussidiario.net.

Che partita sarà? Una bella partita tra due ottime squadre che stanno facendo molto bene a questi Mondiali, dimostrando di giocare un buon calcio.

Velocità e fisicità punti di forza dell’Inghilterra? Non solo questo, è vero infatti che l’Inghilterra punta sulla velocità, sul ritmo, sulla fisicità. E’ vero anche che la formazione britannica ha buoni giocatori che si sono fatti valere in modo positivo finora.

Per esempio Sterling, un giudizio su di lui. Lo conosco, è un calciatore molto valido, un punto di forza della nazionale di Southgate. Un ala, un centrocampista importante nel gioco offensivo dell’Inghilterra.

Potrebbero essere però Kane e Mertens a risolvere questa partita? Sì potrebbero essere loro che sanno essere dei grandi attaccanti,  ma non solo loro  anche altri calciatori di queste due nazionali. Vorrei ricordare per esempio Hazard che è un vero punto di forza dei Diavoli Rossi.

Quanto peserà però l’assenza di Lukaku nel Belgio? Potrebbe contare questo è vero, la sua assenza potrebbe avere grande rilievo per il Belgio.

Se ci fosse stato Nainggolan a questi Mondiali? Il Belgio è già forte così, se poi ci fosse stato Nainggolan lo sarebbe stato ancora ancora di più. Questo la dice lunga del livello di questa nazionale!

Dove potrebbe decidersi questo match? Come al solito saranno gli attaccanti a decidere questo match, a risolverlo a favore di uno o dell’altra.

Il suo pronostico su quest’incontro. Sarà un incontro sulla carta molto equilibrato, vedo naturalmente una tripla.

Inghilterra e Belgio solo rivelazioni o possibili vincitrici dei Mondiali? Il Belgio non è più una rivelazione, sia Belgio che Inghilterra stanno giocando bene, avranno anche la possibilità di vincere questi Mondiali, di arrivare fino in fondo. Tra le grandi solo il Brasile sembra avere una formazione al di sopra delle altri per la sua rosa molto competitiva. Non mi stupirei quindi che Belgio o Inghilterra potessero centrare questo grande traguardo.

 

(Franco Vittadini)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori