Video/ Corea del Sud-Germania (2-0): highlights e gol. Hummels: serata amara (Mondiali 2018, girone F)

- Fabio Belli

Video Corea del Sud Germania (risultato finale 2-0): highlights e gol della partita dei Mondiali 2018. Clamorosa sconfitta dei campioni del Mondo, eliminati al primo turno dei Mondiali 2018

Corea_mucchio_Germania_lapresse_2018
Video Corea del Sud Germania (LaPresse)

C’è ovviamente grande amarezza nello spogliatoio tedesco dopo il KO subito ieri contro la Corea del sud: la sconfitta rimediata per 2-0 ha infatti significato l’eliminazione della Germania dai Mondiali 2018. Ecco quindi che al termine del match ben si capiscono le parole anche di Mat Hummels: “E’ una serata davvero molto amara per noi e per tutti i tifosi tedeschi. E’ una situazione difficile da spiegare a parole”. Ai microfoni della tv Zdt il giocatore del Bayern Monaco ha poi continuato: “Non abbiamo segnato nonostante le tante opportunità, tra cui la mia al 41′ del secondo tempo. Devo segnare in quelle occasioni. Ci abbiamo creduto fino alla fine, ma non siamo riusciti a segnare”. (agg Michela Colombo)

NEUER: SIAMO STATI PATETICI

E’ completa debacle per la Germania, ieri sconfitta per 2-0 alla Corea del sud alla Kazan Arena: nell’ultimo match del girone F la compagine tedesca è stata sbattuta fuori dai Mondiali 2018. La delusione è tanta nello spogliatoio del ct Loew e al termine del match lo stesso numero 1 della Germania Neuer ha affermato molto duramente: “Certo, siamo arrabbiati perché abbiamo perso. Può essere altrimenti? In nessuna delle tre partite si è vista la vera Germania, quella che gli avversari temono. Se la squadra batte la Svezia al 95′ e nelle altre partite concede e non crea occasioni pericolose, allora di cosa stiamo parlando? Anche se avessimo passato il turno, gli avversari non avrebbero avuto paura di noi. La Germania è l’attuale campione del mondo, ecco perché le partite contro di noi erano considerate ‘speciali’. Purtroppo, l’eliminazione è meritata e non possiamo negare di essere stati patetici. In questi tornei non ci sono avversati deboli. Non so cosa ci sia successo”. (agg Michela Colombo)

LA PARTITA

Era la Germania a dover fare la partita, e la grande quantità di conclusioni in porta non ha comunque aiutato i tedeschi a passare il turno: 26 conclusioni complessive della Nazionale di Low, 6 nello specchio della porta, 11 fuori e 9 ribattute dalla coriacea difesa sudcoreana. 11 i tiri degli asiatici, 5 nello specchio e 5 fuori. La Germania ha calciato 9 volte dalla bandierina contro le 3 degli avversari, ma proprio da calcio d’angolo è arrivato il primo gol della Corea del Sud. Possesso palla favorevole per la Germania in maniera schiacciante, 70% contro 30%, e ai tedeschi non è bastato far girare palla con maggiore accuratezza, con un 88% di passaggi riusciti contro il 74% dei coreani. Che hanno corso però di più con tante fulminee ripartenze, 118 km percorsi contro i 115 della Germania. Break per il contropiede che si riflettono anche nel maggior numero di palloni recuperati, 42 per la Corea del Sud e 39 per i tedeschi.

LE DICHIARAZIONI

Lapidario il Commissario Tecnico della Germania, Joachim Low, sull’eliminazione dei suoi ai Mondiali: da campioni in carica, fuori al primo turno. “E’ difficile da commentare una sconfitta del genere, la delusione è enorme. Non meritavamo di vincere questo torneo, così come la qualificazione al prossimo turno. Non abbiamo giocato con la nostra solita facilità e quindi è giusto tornare a casa.” Nonostante l’impresa storica, il Ct della Corea del Sud, Shin Tae-Yong, non nasconde l’amarezza per l’eliminazione: “Sono felice per la vittoria, ma allo stesso tempo sono triste per l’eliminazione. Ieri ho detto che c’era solo l’un per cento di possibilità di passare il turno e ai miei calciatori ho detto di combattere fino alla fine. La Germania pensava che sarebbe stata in grado di batterci, io invece a quali errori avrebbero potuto commettere.” Il numero uno sudcoreano, Cho Hyun-Woo, dedica la vittoria ai tifosi: “Tutti i giocatori, e anche l’allenatore, oggi giocavano per il popolo coreano. E’ stato bello, anche se dopo la partita abbiamo saputo della vittoria della Svezia e per questo motivo ci siamo messi a piangere.”



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori