Scambio Icardi Higuain/ Inter e Juventus, Allegri e Spalletti darebbero il via libera: affare vicino?

Scambio Icardi Higuain: Inter e Juventus, Allegri e Spalletti darebbero il via libera. L’affare adesso è più vicino? Restano a dire il vero molti nodi

07.06.2018 - Mauro Mantegazza
mauro_icardi_2_inter_lapresse_2017
Classifica Marcatori Serie A - LaPresse

Secondo il titolo di prima pagina di Tuttosport, lo scambio fra Mauro Icardi e Gonzalo Higuain potrebbe essere adesso davvero più vicino. Ledizione odierna del quotidiano sportivo torinese crede dunque allo scambio tra i centravanti argentini di Inter e Juventus: Via libera di Allegri e Spalletti alla clamorosa operazione: ora tocca a Juve e Inter trovare lintesa, scrive Tuttosport. Insomma, né Massimiliano Allegri né Luciano Spalletti si opporrebbero a questo scambio, da un punto di vista strettamente tecnico. Lincognita potrebbe essere per lInter, considerati i sei anni in più di Higuain, che in compenso potrebbe essere prezioso in Champions League (che Icardi non ha mai giocato), senza dimenticare che proprio a causa della differenza detà ci sarebbe un robusto conguaglio economico in favore dellInter, che dovrebbe aggirarsi attorno ai 50 milioni di euro. Se davvero Allegri e Spalletti hanno dato il via libero allo scambio, siamo dunque davvero vicini alla possibilità di vedere Higuain in nerazzurro e Icardi in bianconero?

SCAMBIO ICARDI HIGUAIN: I NODI ANCORA DA SCIOGLIERE

La risposta, a dire il vero, resta incerta. Gli affari tra Inter e Juventus sono sempre complicati, anche quando cerano in ballo ad esempio Guarin e Vucinic, che non sono esattamente Icardi e Higuain. In questo caso dunque stiamo parlando di due attaccanti di primissimo livello, di un affare anche economico molto importante, considerati i circa 50 milioni di conguaglio e gli stipendi dei due giocatori in questione, e della reazione delle due piazze, in particolare dei tifosi dellInter che sono sempre molto sensibili agli affari con la nemica numero uno. Ricordiamo inoltre che non si possono fare calcoli sulle clausole, perché Higuain non ne ha (a differenza di quando era al Napoli) e quella di Icardi varrà solo nella prima metà di luglio e per le squadre estere. Insomma, anche ammesso il via libera da parte dei due allenatori, la strada per concretizzare lo scambio Icardi-Higuain resta ancora piuttosto lunga.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori