DIRETTA / Pro Recco Jug (risultato finale 9-8): ora la finalissima con lOlympiacos. Streaming video e tv

- Michela Colombo

Diretta Pro recco Jug Dubrovnik: info streaming video e tv della seconda semifinale a Genova per la Chanmpions league di pallanuoto. I croati cercano la terza finale di fila.

pro_recco_pallanuoto_maschile_lapresse_2018
Diretta Pro Recco Ferencvaros, finale Champions League pallanuoto (Foto LaPresse)

Sarà finale di Champions League, per la Pro Recco. La squadra di pallanuoto ligure lha spuntata contro la Jug e si è così conquistata laccesso allatto conclusivo della manifestazione continentale. Il prossimo ed ultimo step sarà battere la squadra greca dellOlympiacos, che nel contempo ha battuto gli spagnoli del Barceloneta con il risultato finale di 6 a 4 in una gara molto equilibrata, dominata in particolare dalla fase difensiva. Dopo la vittoria contro Jug ha parlato il tecnico della Pro Recco, Vujasinovic, che ha tenuto alta la concentrazione dicendo: «Abbiamo alzato un po il livello di gioco le parole riportate dalledizione online de La Gazzetta dello Sport – rispetto alla prima uscita, ma in finale bisognerà farlo ulteriormente. Ricordiamo che la Pro Recco si è già assicurata lo scudetto e la Coppa Italia, e vincendo anche la Coppa europea potrebbe quindi fare triplete. In caso di vittoria, sarebbe il trofeo numero 9. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

DIRETTA PRO RECCO JUG (RISULTATO FINALE 9-8): PRO RECCO IN FINALE!

Inizia l’ultimo quarto tra Pro Recco e Jug, si riparte con la compagine italiana in vantaggio per sei a cinque. Di Fulvio prova la palombella ma trova la parte alta della traversa. Molina! La botta del cinque che porta Pro Recco sul più due. Jokovic trova un angolo impossibile e accorcia di nuovo per lo Jug. Grandissima discesa di Echenique che pesca Filipovic, non sbaglia in mezzo all’area con la Pro Recco che vola sul più due. Fatovic tira subito e accorcia di nuovo per lo Jug, sfida bellissima. Aicardi conquista un calcio di rigore! Filipovic non sbaglia! La Pro Recco allunga sul più due. Ivankovic! Lo Jug la riapre a trenta secondi dalla fine! Finisce il match, la Pro Recco vola in finale dove incontrerà l’Olympiacos! Bellissima sfida vinta dalla compagine italiana che proverà a vincere il nono titolo della sua storia in europa. (agg. Umberto Tessier)

FINE TERZO QUARTO

Inizia il terzo quarto tra Pro Recco e Jug, si parte con la compagine italiana in vantaggio per quattro a tre. Garcia! Da solo contro Tempesti non perdona, pareggio dello Jug che non sbaglia la grande occasione. Fatovic! La ribalta lo Jug sfruttando la superiorità numerica, croati avanti per la prima volta. Per Loncar e Gitto due espulsioni definitive, lo Jug ha perso un grande difensore. Echenique! La botta dell’argentino riporta in parità la Pro Recco. Grandissimo assist di Tempesti per Di Fulvio che non sbaglia! Strepitoso il passaggio del portiere. Termina il terzo quarto con la Pro Recco avanti sul sei a cinque. Ci attende l’ultimo quarto infuocato, chi vince vola in finale per affrontare l’Olympiacos. (agg. Umberto Tessier)

FINE SECONDO QUARTO

Inizia il secondo quarto tra Pro Recco e Jug, si parte con la compagine italiana in vantaggio per tre a due. Di Fulvio! Scarica una bomba alle spalle del portiere dello Jug, ottantacinquesima rete in stagione. Grandissima parata di Tempesti che sta disputando una gara di altissimo livello. Benic! Gran gol dell’atleta dello Jug che questa volta non lascia scampo ad un grande Tempesti. Manca un minuto alla fine del secondo quarto, da sottolineare la prestazione sontuosa di entrambi i portieri che si stanno superando, specialmente Tempesti, stasera difficile da bucare. Termina il secondo quarto con la Pro Recco avanti sul quattro a tre. Sfida aperta a qualsiasi soluzione tra due grandissime squadre che si stanno affrontando a viso aperto. (agg. Umberto Tessier)

FINE PRIMO QUARTO

Tutto pronto per la semifinale di Champions League tra Pro Recco e Jug, chi vince trova l’Olympiacos in finale. Niccolò Figari! Passa subito la Pro Recco, grande inizio. Vincenzo Renzuto! Pareggio lo Jug, dalla prossima stagione Renzuto giocherà proprio con la Pro Recco. Filipovic! Sinistro che non lascia scampo al portiere dello Jug, grandissimo gol. Fatovic prova la palombella ma trova solo la traversa. Bodegas! Rete da attaccante vero per il francese naturalizzato italiano che gioca con la squadra più titolata al mondo, la Pro Recco. Rasovic accorcia le distanze ad un secondo dalla fine del primo quarto. La Pro Recco termina avanti di uno in questo primo tempo, sfida molto emozionante fino ad ora, le due compagini giocano a viso aperto. (agg. Umberto Tessier)

SI INIZIA

Sta per avere inizio la semifinale di pallanuoto maschile tra Pro Recco e Jug Dubrovnik: tuto è pronto a Genova e tra poco scopriremo il nome della seconda finalista della Champions league. Come abbiamo detto prima la sfida di annuncia complicata e non solo per le personalità presenti o la loro storia e palmares: entrambi i club hanno vissuto un percorso ben duro per poter trovare questa parte del tabellone. La Pro Recco, come abbiamo visto prima ha trovato la qualificazione solo ai calci di rigore e di certo lambiente in casa di coach Vujasinovic è ben teso. A dirlo è stato lo stesso tecnico dei liguri che dopo il match con Brescia ha dichiarato: Ci aspetta una squadra che ci ha battuto per due anni di fila, che negli ultimi 20 anni avrà fatto forse 15 tra Final Four, Final Six e Final Eight. Squadra tosta, con mentalità vincente, sarà una battaglia. Come scenderemo in vasca? Spero di scendere in acqua pensando al gioco. Tolto il peso della prima partita, magari adesso ci buttiamo sulle cose giuste da fare. Diamo la parola alla piscina, si comincia!

INFO STREAMING VIDEO E DIRETTA TV, COME SEGUIRE LA PARTITA

Segnaliamo che la seconda semifinale tra Pro Recco e Jug, attesa oggi alle ore 20.30 sarà visibile in diretta tv su Sky: la piattaforma satellitare infatti ha acquistato in esclusiva i diritti per lItalia per la Final Eight di Genova della Champions league di pallanuoto maschile. Appuntamento quindi per tutti gli appassionati al canale Sky Sport 2 HD, al numero 202 del telecomando: diretta streaming video garantita per tutti gli abbonati al servizio tramite lapp Sky Go.

TESTA A TESTA

In vista della semifinale tra Pro Recco e Jug Dubrovnik andiamo a curiosare nello storico che lega questi due club, oggi in pista per un posto nella finale della Champions league. Bilancio alla mano vediamo bene che lo storico è ben lungo anche in tempi recenti: dal 2008 a oggi infatti le due squadre di pallanuoto maschile si sono trovate faccia a faccia in ben 11 occasioni per un totale di 5 successi croati e 5 affermazioni da parte del club ligure, con un solo pareggio. Vediamo bene che secondo la storia la partita di questa sera si annuncia ben combattuta e aperta. Aggiungiamo poi lultimo testa a testa occorso tra Pro Recco e Jug. Tale occasione è molto recente e risale alla precedente edizione della Champions League, quando le due squadre si affrontarono direttamente in semifinale. Allora la vittoria poi andò ai croati con il risultato di 10-9: lo Jug poi però si arrese in finale al Szolnoki.

ORARIO E PRESENTAZIONE PARTITA

Pro Recco Jug Dubrovnik, è la partita in programma oggi venerdi 8 giugno 2018 alle Piscine Sciorba di Genova: fischio dinizio atteso alle ore 20.30 per questa seconda semifinale della Champions league di pallanuoto maschile. Scontro deccellenza in questa parte del tabellone della Final Eight della massima competizione sul continente della pallanuoto maschile: da una parte dellacqua  il club più titolato al mondo e dallaltra parte un suo diretto concorrente come i croati guidati da coach Kobescak. Il pronostico del match, valido per lultimo posto in finale della Champions league, è quindi ben  complicato: la storia e il palmares sono tutti a favore dei biancocelesti, ma il Dubrovnik vuole la terza finale di fila.

COME ARRIVANO I DUE CLUB

Per poter prepararsi alla semifinale di questa sera occorre prima ricordare come i due club oggi in piscina a Genova si sono qualificati per la semifinale. Partendo dagli azzurri della Pro Recco, va detto che la squadra di coach Vujasinovic ha dovuto faticare parecchio per qualificarsi alla prossima fase del tabellone. Come succede  ormai da qualche anno a questa parte, la compagine ligure ha affrontato con grande difficoltà Brescia, e lindomita Leonessa ai quarti di finale si è arresa solo ai calci di rigore. I tempi regolamentari infatti si erano chiusi con il pareggio sul 8-8, ma alla fine il tabellino raccontava il 4-2 della roulette finale dei calci di rigore. Non meno complicato il percorso dei croati dello Jug che nel tabellone dei quarti di finale hanno affrontato i campioni in carica del Szolnoki. La compagine di Kobescak ha sudato per tutta la durata del match la propria qualificazione alla semifinale, trovandola poi con il risultato risicato di 9-8. Se diamo un occhio ai parziali vediamo bene che il tabellone era rimasto in perfetta partita per i primi 3 quarti: solo negli ultimi minuti i croati hanno avuto la meglio ma per appena una rete. La sfida di oggi quindi si annuncia davvero entusiasmante e più che mai aperta.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori