Pronostici Mondiali 2018 / Quote e scommesse: quanto finirà tra Croazia e Danimarca?

- Mauro Mantegazza

Pronostici Mondiali 2018, scommesse e quote per le partite di oggi domenica 1 luglio per gli ottavi di finale. La nostra analisi e le favorite per i due match odierni

Eriksen_Poulsen_Danimarca_gol_Mondiali_lapresse_2018
Pronostici Mondiali 2018 (LaPresse)

Completando la nostra panoramica sui pronostici e le quote proposte dall’agenzia di scommesse sportive Snai per le possibili scommesse su Croazia Danimarca, prendiamo ad esempio in considerazione le quote sul risultato al termine del primo tempo: 1 (vantaggio Croazia) a 2,55; X (pareggio) a 1,90; 2 (vantaggio Danimarca) a 5,50. Quanto invece al risultato esatto, possiamo considerare che l’esito ritenuto più probabile per la partita di Nizhny Novgorod è la vittoria della Croazia per 1-0 che è quotata a 5,00, seguita però da due pareggi: infatti in caso di 0-0 gli scommettitori incasserebbero 6,25 volte la posta in palio, mentre l’1-1 è quotato a 6,50. Il favore comunque chiaro per la Croazia si riverbera anche sui nomi dei tre più probabili primi marcatori della partita, che sono tutti giocatori proprio degli slavi: Mandzukic a 6,25, Kramaric a 7,00 ed infine Rebic, che è quotato a 7,50. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

FOCUS SU CROAZIA DANIMARCA

Approfondendo adesso l’analisi dei pronostici su Croazia Danimarca, vediamo che le quote proposte dall’agenzia di scommesse sportive Snai circa questo ottavo di finale dei Mondiali 2018 vedono nettamente favorita sulla carta la squadra slava: dunque se credete nella Croazia puntate sul segno 1 (formalmente è questa la squadra in casa), che è quotato a 1,87. In caso di pareggio al termine dei tempi regolamentari, e quindi di segno X, la quota sarà di 3,20, mentre l’eventuale vittoria della Danimarca frutterebbe 5,25 volte la posta in palio a chi avrà scommesso sul segno 2. Si prevede però una partita decisamente povera di gol: Snai infatti quota a 1,45 l’Under 2,5, mentre per l’Over si sale fino a 2,55. Di conseguenza è molto alto il rischio che almeno una squadra chiuda la partita senza segnare nemmeno una rete: la corrispondente ipotesi NoGol è proposta a 1,57, per il Gol si sale invece a 2,25. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

RISULTATO ESATTO SPAGNA RUSSIA

Continuando a curiosare fra i pronostici e le quote proposte dall’agenzia di scommesse sportive Snai per le possibili scommesse su Spagna Russia, prendiamo ad esempio in considerazione le quote sul risultato al termine del primo tempo: 1 (vantaggio Spagna) a 2,20; X (pareggio) a 2,10; 2 (vantaggio Russia) a 6,00. Quanto invece al risultato esatto, possiamo considerare che l’esito ritenuto più probabile per la partita di Mosca è la vittoria della Spagna per 1-0 che è quotata a 5,50, seguita dalla vittoria sempre degli iberici ma per 2-0, che pagherebbe 6,75 volte la posta in palio. Terzo gradino del podio per il pareggio 1-1, che è quotato a 7,25. Il favore per la Spagna si riverbera anche sui nomi dei tre più probabili primi marcatori della partita, che sono tutti giocatori della Spagna: Diego Costa a 5,75, Iago Aspas a 7,75 ed infine Isco, che è quotato a 8,25. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

FOCUS SU SPAGNA RUSSIA

Approfondiamo adesso l’analisi dei pronostici su Spagna Russia andando a vedere le quote proposte dall’agenzia di scommesse sportive Snai circa questo ottavo di finale dei Mondiali 2018. Nettamente favorita sulla carta è la Spagna, nonostante si giochi a Mosca: la curiosità è che formalmente le Furie Rosse sono la squadra di “casa”, dunque se credete nella Spagna dovrete puntare sul segno 1, che è quotato a 1,60. In caso di pareggio al termine dei tempi regolamentari, e quindi di segno X, la quota sarà di 3,80, mentre l’eventuale vittoria della Russia frutterebbe 6,25 volte la posta in palio a chi avrà scommesso sul segno 2. Si prevede una partita piuttosto povera di gol: Snai infatti quota a 1,70 l’Under 2,5, mentre per l’Over si sale fino a 2,10. Di conseguenza è alto il rischio che almeno una squadra chiuda la partita senza segnare nemmeno una rete: la corrispondente ipotesi NoGol è proposta a 1,67, per il Gol si sale invece a 2,05. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

IL PROGRAMMA DELLE GARE

Eccoci ai nostri pronostici: oggi ai Mondiali 2018 in Russia si giocano altre due partite, con le quali proseguiranno gli ottavi di finale che sono cominciati ieri. Alle ore 16.00 ecco Spagna Russia a Mosca, invece alle ore 20.00 ci sarà Croazia Danimarca a Nizhny Novgorod. Ci attende di nuovo una scorpacciata di grande calcio lungo tutta la giornata, con sfide naturalmente molto interessanti a questo punto del torneo iridato: andiamo allora ad esaminarle una per una, facendo il punto sul pronostico per le squadre favorite di ogni match e dando anche uno sguardo alle quote.

PRONOSTICO SPAGNA RUSSIA

La Spagna cerca ancora la quiete dopo la tempesta: l’allontanamento di Lopetegui in panchina alla vigilia del Mondiale ha portato a una situazione difficile per la squadra, che con due pareggi affannosi contro Portogallo e Marocco (quest’ultimo riacciuffato al 91′ con un gol di Aspas) e una vittoria stiracchiata contro l’Iran, è riuscita comunque a chiudere in prima posizione il girone eliminatorio. Primato che vale un tabellone che fino alla finale preserverà Diego Costa e soci da avversari come lo stesso Portogallo, il Brasile, il Belgio, la Francia, l’Argentina e l’Uruguay. Non male, ma ora bisogna cambiare marcia: la Russia, scioltasi come neve al sole contro l’Uruguay dopo due abbondanti vittorie contro Arabia Saudita ed Egitto, sembra l’avversario ideale per questo. Ma solo sulla carta, visto che in un Mondiale il fattore campo non può mai essere snobbato. Inoltre, non va dimenticato come i russi all’avvio della manifestazione abbiano interrotto una serie negativa che durava da 7 partite consecutive, trovando il Golovin e Cheryshev quegli elementi di qualità che in molti pensavano non ci fossero nella rosa. Certo, è difficile impressionare una Spagna che in barba alle tante critiche non perde una partita ufficiale da ben due anni, da quando si ritrovò eliminata agli ottavi di finale dall’Italia di Antonio Conte negli Europei francesi. Nonostante il fattore campo e il ritorno nella fase ad eliminazione diretta dopo 32 anni, la Russia parte sfavorita secondo i bookmaker rispetto a una Spagna che potrebbe sfruttare il tabellone per riproporsi ai livelli del titolo del 2010. Vittoria degli iberici quotata 1.62 da William Hill, mentre Bet365 offre a 3.90 la quota per l’eventuale pareggio che porterebbe alla disputa dei tempi supplementari. Betclic quota invece 7.25 la vittoria della Nazionale ospitante. Per quanto riguarda i gol realizzati complessivamente nel corso della partita, per Eurobet quota 2.05 per l’over 2.5, mentre l’under 2.5 viene proposto a una quota di 1.72 dall’agenzia Sisal Matchpoint.

PRONOSTICO CROAZIA DANIMARCA

Assieme a Belgio e Uruguay, i croati sono l’unica Nazionale ad aver concluso a punteggio pieno la prima fase di Russia 2018, numeri importanti con 7 gol messi a segno ed uno solo subito, su calcio di rigore nell’ultimo match del girone D contro l’Islanda. Una partenza che fa sognare ai tifosi l’exploit di 20 anni fa, quando a Francia 1998 la squadra di Davor Suker e Robert Prosinecki si spinse fino al terzo posto nel Mondiale. Mai è andata invece oltre i quarti di finale la Danimarca, nemmeno ai tempi della generazione d’oro di Michaele e Brian Laudrup, che pur vincendo l’Europeo del 1992, arrivò al massimo negli ottavi di finale a Messico 1986 e nei quarti a Francia 1998. Nella marcia di avvicinamento ai Mondiali iN Russia, la Croazia aveva perso in amichevole contro Perù e Brasile, tabù contro le Sudamericane sfatato con il poderoso 3-0 rifilato all’Argentina nelle eliminatorie. La Danimarca non è stata più sconfitta in amichevole o in Coppa del Mondo dopo il doppio ko del gennaio scorso contro Giordania e Svezia. Le due Nazionali tornano a ritrovarsi di fronte dopo l’ultima amichevole disputata 14 anni fa, il 5 giugno del 2004, fu la Croazia ad imporsi con il punteggio di 2-1. La Danimarca non batte la Croazia dall’1-0, sempre in amichevole, del 10 febbraio 1999, ormai praticamente vent’anni fa. Per entrambe le squadre lo spauracchio è la continuità, con la Croazia che ha subito 5 sconfitte dal marzo 2017 ad oggi e la Danimarca che nelle ultime 9 uscite ufficiali ha vinto solamente 3 partite. Le agenzie non possono che adeguarsi alle cose importanti fatte vedere dalla Croazia in questa prima fase del Mondiale. La vittoria di Perisic e compagni viene quotata 1.87 da Snai, mentre Bet365 alza fino a 5.50 la quota per l’eventuale colpaccio danese. Il pareggio, che costringerebbe le due formazioni a disputare eventualmente supplementari o prolungare fino ai calci di rigore, viene quotato 3.30 da Betclic. Per i gol complessivamente segnati le match, le quote sono fissate a 2.60 da Eurobet per quanto riguarda l’over 2.5 e a 1.42 da Sisal Matchpoint per quanto concerne l’under 2.5.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori