Pronostico Croazia-Danimarca/ Mondiali 2018, Mutti: croati squadra completa, ma Eriksen… (esclusiva)

- int. Bortolo Mutti

Pronostico Croazia Danimarca: intervista esclusiva a Bortolo Mutti sull’ottavo di finale di Russia 2018. La formazione di Dalic pare favorita, ma i danesi sono la sopresa.

Eriksen_Poulsen_Danimarca_gol_Mondiali_lapresse_2018
Pronostici Mondiali 2018 (LaPresse)

Croazia Danimarca questa domenica alle ore 20.00 è uno degli ottavi di finale dei Mondiali 2018 a Nizhny a Novgorod. Sulla carta la squadra di Dalic appare largamente favorita: la Croazia è stata, assieme al Belgio la nazionale che ha impressionato maggiormente a questi Mondiali e vanta un centrocampo fortissimo e giocatori di grande classe. Dall’altra parte del campo ecco la Danimarca, che cercherà di replicare col gioco di squadra e il talento di Eriksen. Per presentare questo match abbiamo sentito l’ex giocatore e allenatore Bortolo Mutti: eccolo in questa intervista esclusiva a ilsussidiario.net.

Che partita sarà? Dovrebbe essere una partita con la Croazia largamente favorita, una Croazia che come il Belgio ha impressionato tantissimo nella fase a gironi di questi Mondiali.

Come pensa possa interpretare questo match la Croazia? La Croazia dovrà giocare come sa fare, col solito calcio che ha mostrato finora. Tanta qualità tecnica ma anche tanta fisicità che le ha permesso di arrivare a grandi vertici di gioco.

Sarà il centrocampo con Modric, Rakitic e Brozovic il punto di forza di questa squadra? Il centrocampo della Croazia è veramente il punto di forza di questa formazione. Se poi si aggiunge che ci sono elementi come Perisic e Mandzukic di grande valore si comprende fino in fondo il fenomeno Croazia.

Croazia come l’Olanda degli anni ’70? No, non si possono fare paragoni di questo genere. L’Olanda inventò la zona, il fuorigioco, il gioco corto, fu una grande nazionale con dei grandi club, una vera e propria scuola calcistica. La Croazia si sta imponendo come squadra, come una formazione veramente completa in tutti i suoi reparti.

Pensa che possa vincere i Mondiali? La possibilità c’è, potremmo dire che è una candidata. Come lo saranno altre squadre  che potrebbero venire fuori nella seconda parte dei Mondiali. Sarà infatti importante essere pronti allora, le squadre più piccole si sono preparate per la prima parte. Conterà quindi la preparazione fisica, essere pronti nel momento decisivo dei Mondiali.

Come crede possa replicare la Danimarca alla migliore qualità di gioco della squadra di Dalic? La Danimarca dovrà giocare molto alta, fare pressing, evitare che la Croazia possa attaccarla in continuazione,  fare in modo che non sia sempre vicino alla sua area di rigore. Portarla a centrocampo per gestire meglio l’incontro.

Speranze di successo affidate soprattutto al talento e ai gol di Eriksen? Lui sembra essere il giocatore più forte di questa nazionale, magari potrebbe essere un punto di forza importante della Danimarca.

Squadra danese sottovalutata finora, potrebbe essere un pericolo per la Croazia? Ora comincia la fase cruciale di Russia 2018, non si potrà più sbagliare, a iniziare dagli ottavi di finale. Sarà fondamentale affrontare queste partite con la massima concentrazione per evitare spiacevoli sorprese. Dovrà fare così stasera anche la Croazia.

Il suo pronostico su quest’incontro. Dico Croazia, dovrebbe vincere quest’incontro.

 

(Franco Vittadini)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori