Infortunio Strinic in Croazia Inghilterra/ Problemi all’adduttore, salta la finale dei Mondiali?

Infortunio Strinic, affaticamento muscolare all’adduttore per il terzino nuovo tesserato del Milan. Ko nei tempi supplementari della semifinale dei Mondiali 2018 Croazia-Inghilterra.

11.07.2018 - Matteo Fantozzi
ivan_strinic_sampdoria_2018
Ivan Strinic, con la maglia della Sampdoria (LaPresse)

Ivan Strinic si è infortunato nei tempi supplementari della gara Croazia-Inghilterra, semifinale dei Mondiali 2018. Il terzino, di recente tesserato dal Milan, ha riportato un affaticamento all’adduttore che l’ha costretto a uscire, senza nemmeno provare a forzare. Questo ha fatto pensare che si trattasse di un problema serio, ma magari può anche indicare la decisione ferma del commissario tecnico della squadra croata Zlatko Dalic. Al suo posto è entrato Pivaric, sfruttando la nuova normativa che prevede un quarto cambio durante gli extratime. Strinic aveva giocato 90 minuti al limite della perfezione, dimostrando di avere qualità sia in fase offensiva che difensiva, riuscire ad arginare le discese di Trippier, scatenato e autore di un gol in apertura su calcio di punizione.

INFORTUNIO STRINIC, IL MILAN IN ANSIA PER IL NEO ACQUISTO

Di certo nei tempi supplementari di CroaziaInghilterra nessuno starà pensando alla finale di domenica prossima che scriverà il nome del nuovo campione del mondo 2018. I giocatori saranno infatti concentrati sulla gara per cercare di passare il turno e giocarla quella partita. Chissà se in campo ci sarà Ivan Strinic che ha riportato un infortunio all’adduttore durante i tempi supplementari della stessa e che è stato sostituito da Pivaric. Il calciatore del Milan ha disputato un ottimo Mondiale, dimostrandosi calciatore affidabile e sicuramente arma importante per il commissario tecnico Dalic. Sarà importante valutare dopo questa gara le sue condizioni, anche se l’uscita immediata dal rettangolo verde di gioco ha fatto temere per un infortunio piuttosto serio. Non dovrebbe essere comunque minimamente a rischio l’inizio della prossima stagione che disputerà con la maglia del Milan. Mancava solo questa tegola per fassone e Mirabelli che sono alle prese con il cambio di proprietà. 

I commenti dei lettori