VIDEO/ Bellator Roma 2018: Julia Budd manda al tappeto Talita Noguiera, Sakara protagonista! Kickboxing-MMA

Diretta Bellator Roma 2018: info streaming video e tv, orario e programma del maxi evento nella capitale con le star del Kickboxing e della MMA (Arti marziali miste), oggi 14 luglio 2018. 

14.07.2018 - Michela Colombo
Alessio_Sakara
Sakara vs Carvalho

Le immagini che ci arrivano dal Bellator di Roma 2018 sono abbastanza forti. Le arti marziali miste ci hanno mostrato le stelle del kickboxing e della MMA con grande attenzione all’incontro tra Julia Budd e Talita Noguiera. La canadese classe 1983 nonostante l’evidente smalto bianco sulle unghie che potrebbe far pensare a poca aggressività invece ha davvero divorato il ring con la povera avversaria non in grado di opporre resistenza. Quest’incontro, clicca qui per il video, ha rapito l’attenzione con le due che non si sono tirate di certo indietro ma il protagonista assoluto è stato Alessio Sakara, in grado di rubare l’attenzione con personalità e grande intelligenza nella gestione dei colpi. Ha superato Jamie Sloane che si è battuto senza possibilità però di replica per l’evidente superiorità dell’avversario. (agg. di Matteo Fantozzi)

ALESSIO SAKARA INFIAMMA LE TRIBUNE

Alessio Sakara infiamma le tribune del Centrale del Foro Italico, schiantando le sue raffiche potentissime contro il malcapitato Jamie Sloane. Nella giornata in cui Petrsyon ha dominato Allazov, confermando una tecnica eccellente ed una lucidità invidiabile, l’attesa prestazione del Legionario non ha deluso il pubblico. Una dose massiccia di emozioni ha travolto il Foro Italico per il Bellator di Roma 2018, con Alessio Sakara assoluto protagonista. Jamie Sloane è stato messo ko dal suo avversario dopo pochi minuti dall’inizio del match. (Aggiornamento Jacopo D’Antuono)

BIG MATCH

Grande sfida nel match di Bellator Roma con un super Petrosyan contro Allazov al Foro Italico. The Doctor fa il pieno di consensi, grande stile e tanto spettacolo per i suoi fan. Allazov risponde di potenza, Petrosyan però è più preciso e alla fine del primo round stende il suo avversario con un mancino ben calibrato. Il duello si infiamma nella seconda ripresa, caratterizzata da botte e risposte continue. Petrosyan ci mette del suo per portarsi a casa la vittoria, gestisce al meglio le energie e non cade nelle trappole di Allazov. Alla fine il pubblico “vota” per lui, i giudici anche. E ai punti il dominio di Petrosyan è sotto gli occhi di tutti. (Aggiornamento Jacopo D’Antuono)

IL MESSAGGIO DI BORGHI

La grande attesa per la messa in onda del big match della Kick Boxing Bellator Roma si fa senitre anche sul web. L’incontro che alle 23.30 verrà trasmesso in differita su Spike Tv è stato “sponsorizzato” dallo stesso canale con un messaggio social del simpatico Alessandro Borghi, giunto a Roma per assistere all’evento: “Allora, ci siamo. Ragazzi ciao a tutti volevo mandare un grande saluto a tutti gli Spikers, che è un nome fighissimo. Sono quelli che guarderanno Spike, ovvero il canale 49 del Digitale Terrestre. Stasera c’è questo grandissimo evento a cui non potevo proprio mancare. Sono qui ovviamente per tifare per Sakara, bello miio”.



 

 

ATTESA FINITA

Attesa finita per gli appassionati della Kick Boxing coi match di Bellator Roma che sono cominciati questo pomeriggio alle ore 17.30. La scaletta snocciola ben nove incontri professionistici che raggiungeranno il loro apice con la sfida tra Chingiz Allazov e l’italo-armeno Giorgio Petrosyan, oltre alla sifda tra Gabriel Varga e Kevin Ross. Grande delusione da parte dei fan per la mancata trasmissione in diretta dell’evento, ma come già detto in precedenza le immagini della Kick Boxing Bellator Roma verranno poi trasmesse in differita a partire dalle ore 23.30 sul canale 49 del digitale terrestre Spike Tv. Non è un caso che per questa giornata di sport si registri il tutto esaurito a Roma, segno che il Bellator è un evento molto atteso. (Aggiornamento Jacopo D’Antuono)

SI COMINCIA

Il programma di Bellator Roma, grande serata con Kick Boxing e MMA, sta per cominciare. Se alcune delle stelle italiane della Kick Boxing hanno tutto sommato diverse possibilità per esibirsi in patria, su tutti il campione italo-armeno Giorgio Petrosyan che tante vittorie ci ha regalato nel corso degli ultimi anni, il discorso è un po’ diverso per i protagonisti della MMA, cioè delle arti marziali miste. Ad esempio, questa sera in apertura della seconda metà del programma gli appassionati romani avranno finalmente la possibilità di tifare il loro idolo Alessio Sakara, che nei massimi leggeri incontrerà l’inglese Jamie Sloane. Il soprannome di Sakara è ‘Il Legionario’ e già questo è molto indicativo, non a caso il fighter si è espresso così nei giorni scorsi: “Sono diciotto anni che aspetto di poter combattere a Roma, un sogno che si realizza”. Questo sarà senza dubbio un motivo in più d’interesse per la grande serata di Bellator Roma. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

INFO STREAMING VIDEO E DIRETTA TV, COME SEGUIRE L’EVENTO

Segnaliamo subito che il Bellator di Roma 2018 sarà visibile non in diretta tv, ma solo in differita: l’appuntamento è alle ore 23.30 sul canale 49 del digitale terrestre Spike Tv, che si è aggiudicata l’esclusiva degli incontri che avranno oggi luogo nella capitale al Foro Italico. Non sono purtroppo note indicazioni utili riguardanti una eventuale diretta straming della manifestazione.

IL PROTAGONISTA GIORGIO PETROSYAN

Poche ore all’inizio dei match di Bellator Roma, nella capitale sarà un grande pomeriggio per gli appassionati di Kick Boxing e della MMA, le arti marziali miste. “L’Italia è pronta per esprimere tutte le sue potenzialità nelle MMA, nella Kick Boxing è gia al top”, ha dichiarato il presidente americano Scott Coker, l’artefice del successo planetario di Bellator, la seconda promotion mondiale per quanto riguarda le MMA. In effetti l’Italia vanta più talenti per quanto riguarda la kickboxing, su tutti naturalmente un grande campione quale l’italo-armeno Giorgio Petrosyan, che oggi a Roma nel contesto di Bellator affronterà Chingiz Allazov in quello che sarà il piatto forte della prima parte della lunga e ricca serata capitolina con gli sport di combattimento. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

ORARIO E PRESENTAZIONE EVENTO

Si accenderà oggi sabato 14 luglio 2018 il Bellator di Roma 2018: si alza il sipario sul maxi evento che riunirà al campo centrale di tennis del Foro Italico della capitale  più grandi campioni del Kick Boxing come della MMA, le arti marziali miste. Come gli appassionati avranno già intuito l’evento è di primo livello: dopo le tappe di Torino e Firenze è quindi puntato molto sulla prova di Roma e il programma di incontri, oltre che essere fittissimo, è pure pieno di nomi d’eccellenza per le due discipline. La cornice poi è ancora più prestigiosa: nella capitale infatti presenzieranno come uomo immagine anche Fedor Emilianenko e Royce Gracie, due vere leggende del mondo MMA: la loro presenza è attesa anche per sponsorizzare la onlus Never Give up che ci concentra sui disturbi alimentari nei giovani. 

IL PROGRAMMA DEGLI INCONTRI

Come abbiamo prima annunciato il programma degli incontri al Bellator di Roma 2018 sarà fittissimo: non a caso infatti si inizierà con la prima sfida sul ring già alle ore 17.30. Saranno infatti i big della kickboxing i primi ad allietare gli appassionati che hanno subito risposto calorosamente all’evento romano: sono previsti infatti più di 10mila spettatori, impazienti di ammirare all’opera i propri beniamini. 9 gli incontri della Kick Boxing previsti: si inizierà alle ore 17.30 con la sfida -57 kg tra Totts e Caputi, a  cui faranno seguito per i -70 kg Pesare-Campagna, per i -77 km Gordi-Armanini e per i meno 83 kg il match Negrea-Casella. Il programma sul ring  continua con la sfida  tra Vitale e Faraoni per i -91 kg oltre al match tutto al femminile tra Gloria Peritore e Martine Michieletto per i -56,7 kg. Attenzione poi a seguire le sfide – 66 kg Lomurno-Bolanos, il “combattimento del secolo” tra Allazov e Petrosyan oltre che allo scontro valido per il titolo mondiale (-65,7 kg) tra Gabriel Varga e Kevin Ross, per chiudere in bellezza. Alle ore 21.00 poi il coupé de theatre al Foro Italico: al posto del ring farà la sua comparsa la gabbia per dare il via  ai 6 match della MMA. A inaugurare i giochi in gabbia ecco la sfida tutta italiana tra Michele Martignoni e Simone D’Anna a cui faranno seguito le sfide Maxim-La Preziosa (-70, 5 kg) e Fleury-Amedovski (-84 kg). A chiudere poi il programma ecco l’incontro tra Bakocevic e “Spartan” Koreshkov, ottimo antipasto degli appuntamenti clou del Bellator di Rona 2018. Al termine infatti ecco lo scontro valido per il titolo mondiale tra Daniel “Drake” Weichel e Patricio “Pitbull” Freier: dopo ecco la sfida più sentita dal pubblico italiano dove il nostro Alessio “Legionarius” Sakara affronterà il britannico Jamie Sloane, in tre round da 5 minuti l’uno. 

I commenti dei lettori