Milan al fondo Elliott, sabato cda/ Ultime notizie: quattro nuovi consiglieri, ecco chi sono

- Silvana Palazzo

Milan al fondo Elliott, sabato cda: quattro nuovi consiglieri, ecco chi sono. Le ultime notizie: Yonghong Li è sparito ma presto potrebbe ricomparire, ecco perché

Casa milan
Casa Milan (Foto LaPresse)

È cominciata una settimana importante per il futuro del Milan: sabato ci sarà l’assemblea dei soci del club rossonero in cui verranno nominati i nuovi amministratori e il nuovo presidente del Consiglio di Amministrazione. Con il cambio di proprietà ci sarà la sostituzione dei membri cinesi del cda: al loro posto verranno inseriti alcuni soggetti scelti dal fondo Elliott. A tal proposito si fanno i nomi, secondo la Gazzetta dello Sport, dell’ex amministratore delegato di Alitalia, Rocco Sabelli, del general manager di Salini, Massimo Ferrari, e di Giorgio Furlani e Franck Tuil, manager di Elliott che hanno seguito la pratica Milan sin dall’inizio. Sabato comunque verrà stabilito anche il nuovo organigramma. Insomma, dopo l’incertezza che ha caratterizzato la fase cinese tutto diventerà più chiaro, compreso il destino dell’amministratore delegato Marco Fassone e del direttore sportivo Massimiliano Mirabelli.

MILAN AL FONDO ELLIOTT: SABATO CDA, MA YONGHONG LI…

Mister Li è ormai un ricordo in casa Milan, eppure potrebbe ricomparire. Al momento non c’è più nessuna traccia di Yonghong Li dopo che questi ha perso il controllo del Milan, ma non è escluso che possa ricomparire in futuro per aprire un contenzioso col fondo Elliott quando il Milan verrà rivenduto. Stando a quanto riportato dalla Gazzetta dello Sport, l’extra profitto che potrebbe generarsi una volta che Elliott avrà recuperato la somma del suo prestito e gli interessi potrebbe essere oggetto delle attenzioni di Yonghong Li, che potrebbe reclamarlo per coprire in parte le perdite che ha accumulato nell’affare Milan. Intanto nelle ultime ore c’è un altro nome che sta rispuntando: è quello di Leonardo, che potrebbe essere vicino al ritorno del Milan. Secondo Sportmediaset il brasiliano sta trattando il suo ingresso nella nuova società rossonera come direttore generale, ruolo che peraltro ha rivestito già al Paris St Germain.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori