Evra pazzo di Cr7 / Video, canta Andrea Bocelli per Cristiano Ronado: “Con te vincerò!”

- Matteo Fantozzi

Evra pazzo di Cr7, video: il francese non ha dimenticato la Juventus e canta modificandola “Con te partirò” di Andrea Bocelli. Manda un messaggio all’amico Cristiano Ronaldo e…

patrice_evra
Evra pazzo di Cr7

Patrice Evra non ha mai dimenticatola Juventus, l’ha dimostrato più volte dal suo addio alla maglia bianconera. Molto attivo sui social network ha deciso oggi di mandare un messaggio al nuovo arrivato a Torino, Cristiano Ronaldo, con il quale ha giocato ai tempi del Manchester United. Il terzino si è esibito in una particolare versione di “Con te partirò” di Andrea Bocelli, trasformandola in “Con te vincerò”. Il francese indossa la maglietta bianconera e canta: “Con te vincerò. Juventini ce l’avete voi il calciatore più forte del mondo e si chiama Cristiano Ronaldo. Con te vincerò. I love this game“. Manda poi un messaggio proprio a Cr7: “Cri Cri due cose non ti ho detto al telefono. Pensa di andare veloce, ma dopo la partita di Villar Perosa devi scappare. Lo so che hai vinto cinque palloni d’oro, ma a Torino è così. SI!”. Parole che ovviamente hanno suscitato immediatamente la gioia e l’ilarità dei tifosi nonostante quel famoso errore contro il Bayern Monaco in una partita perfetta in Germania.

I BIANCONERI LO RIVORREBBERO

Patrice Evra non è stato molto fortunato da quando ha lasciato la Juventus, ma compiuti i 37 anni non ha ancora deciso di appendere gli scarpini al chiodo. Attualmente è svincolato ed è così che alcuni tifosi sui social network hanno fatto diventare virale il messaggio che ipotizza un suo ritorno a Torino da calciatore. Era arrivato in bianconero nell’estate del 2014 per diventare titolare inamovibile della corsia sinistra. L’acquisto di Alex Sandro però l’aveva portato a giocare un po’ meno, anche se Massimiliano Allegri puntava sempre su di lui nelle partite importanti. Nel gennaio del 2017 decide di lasciare i bianconeri per andare a giocare a Marsiglia dopo che in sei mesi aveva giocato appena sei partite in campionato con il brasiliano nel frattempo titolare. Sarebbe stato lui stesso a spiegare che Allegri gli aveva confermato la titolarità per la Champions, dove infatti giocò in quell’anno sei partite su sei. Al Marsiglia gioca una sola stagione e un brutto episodio lo porta alla squalifica. Quest’anno è tornato a giocare acquistato per sei mesi dal West Ham in Inghilterra.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori