Diretta / Sassuolo Real Vicenza (risultato finale 11-0) streaming video e tv: emiliani sul velluto

Diretta Sassuolo Real Vicenza: info streaming video e tv del nuovo banco di prova estivo dei neroverdi di De Zerbi. In campo oggi alle ore 18.00. 

21.07.2018 - Fabio Belli
alfred_duncan_sassuolo_lapresse_2017
Video Sassuolo Cagliari (LaPresse)

DIRETTA SASSUOLO REAL VICENZA (RISULTATO FINALE 11-0): EMILIANI SUL VELLUTO

Inizia la ripresa tra Sassuolo e Real Vicenza, si riparte dal sette a zero per la compagine guidata da De Zerbi. Le reti sono state siglate da: doppiette di Berardi, Duncan e Boateng, anche Sensi ha trovato la via del gol. Tanti i cambi operati da De Zerbi in questa ripresa, intanto arrivano i timbri di Raspadori e Bandinelli. Sassuolo a valanga, arriva anche la firma di Babacar, attaccante acquistato a gennaio dalla Fiorentina. Doppietta di Babacar, la compagine emiliana si porta sull’undici a zero, Real Vicenza mai in partita. Termina il match tra Sassuolo e Real Vicenza, questa la sequenza delle reti: doppiette per Berardi, Duncan, Boateng e Babacar, in rete anche Sensi, Raspadori e Bandinelli. Il Real Vicenza perde la seconda amichevole di fila dopo la sconfitta contro la Fiorentina. (agg. Umberto Tessier)

DILAGANO I NEROVERDI

Sotto la pioggia di Vipiteno l’arbitro manda tutti negli spoglaitoi. Termina il primo tempo con il Sassuolo avanti per sette reti a zero grazie alle reti siglate da: doppiette di Berardi, Duncan e Boateng, a segno anche Sensi. Tutto facile per la compagine neroverde che sta giocando in scioltezza contro una compagine nettamente inferiore. Il Real Vicenza ha provato qualche sortita offensiva ma non ha mai impensierito realmente la porta difesa da Consigli. Nella ripresa assisteremo sicuramente ad altre reti per una sfida che sta facendo divertire il pubblico neroverde. Il Sassuolo è in piena preparazione e sta cercando la forma migliore in questo ritiro. De Zerbi può ritenersi soddisfatto per quello che si è visto fino ad ora. Nella seconda frazione arriveranno sicuramente altre reti. (agg. Umberto Tessier)

BERARDI, SENSI, DUNCAN E BOATENG!

Tutto pronto per il match amichevole tra Sassuolo e Real Vicenza. Questi gli undici scelti da De Zerbi: Consigli; Lirola, Lemos, Ferrari, Rogerio; Sensi, Magnanelli, Duncan; Berardi, Boateng, Di Francesco. Berardi! La sblocca subito il Sassuolo. La compagine guidata da De Zerbi continua ad attaccare sfiorando più volte il raddoppio. Il Real Vicenza, reduce dall’imbarcata contro la Fiorentina, tiene bene il campo giocando in maniera ordinata. Decide al momento la rete siglata da Domenico Berardi all’alba del match, ci aspettiamo altri gol in un test importante per gli emiliani che stanno mettendo benzina nel motore in vista del campionato. Logicamente siamo agli inizi della preparazione e la condizione ottimale ancora non c’è, vediamo, in questo finale di tempo, se arriveranno altre reti. Sensi, Duncan e Boateng arrotondano il risultato! (agg. Umberto Tessier)

SI COMINCIA!

Sta finalmente per avere inizio l’amichevole tra Sassuolo e Real Vicenza: tutto è pronto al campo di Vipiteno per queso nuovo banco di prova della formazione di De Zerbi, che già da tempo ha fissato un folto programma di test match per questa estate. Come abbiamo detto le rivoluzioni in casa neroverde sono state tante, ma non manca certo la voglia di vivere una nuova stagione ai massimi livelli; ecco perché sono stati messi in programma diversi incontri di primo livello per mettere sotto la lente di ingrandimento i primi progressi degli emiliani. Dopo l’amichevole di oggi contro il Real Vicenza infatti il Sassuolo affronterò il prossimo 25 luglio il Sudtirol mentre per il prossimo 4 agosto è confermata la presenza neroverde al Triangolare della Sportitalia Cup. Qui gli emiliani se la vedranno con Parma e folgore caratese. Ma è tempo ora di dare la parola al campo: si gioca! (agg Michela Colombo)

INFO STREAMING VIDEO E DIRETTA TV, COME SEGUIRE IL MATCH

Segnaliamo che la partita sassuolo-Real Vicenza non sarà trasmessa in diretta tv né in diretta streaming video via internet: gli appassionati però potranno reperire aggiornamenti post-gara sui siti ufficiali dei due club, sassuolocalcio.it e realvicenza.com.

IL PRECEDENTE

Come gli appassionati di più lunga data avranno subito notato, il test match tra Sassuolo e Real Vicenza non risulta del tutto inedito, benchè di certo si parli sempre di amichevoli estive, senza alcun coinvolgimenti di campionati veri e propri. Già l’anno scorso però i neroverdi si erano scontrati contro questa formazione dilettantistica, e per la precisione il 23 luglio scorso, durante l’ormai solito ritiro neroverde a Vipiteno. Allora ovviamente il risultato aveva sorriso ampiamente alla formazione emiliano, al successo con il pesante risultato di 9-0: neppure un gol dalla bandierina fu quindi concesso al Real Vicenza, che anche oggi non parte certo da favorito. Allora brillare nelle marcature furono Falcinelli (in doppietta) e Sensi entrambi in gol nel primo tempo: nella ripresa ecco le marcature di Duncan, Iemmello, e Matri, dominatori assoluti nel campo. (agg Michela Colombo)

IL PERCORSO NEROVERDE

Come abbiamo detto prima, il test match amichevole tra Sassuolo e Real Vicenza non è certo il primo banco di prova estivo del club emiliano, da tempo tornato anche sul campo, benchè contro avversari non eccellenti. Il primo test amichevole stagionale del Sassuolo, occorso appena pochi giorni fa, si è risolto con una brillante vittoria per 7-0 contro la Selezione Wipptal, una formazione bolzanese di dilettanti che ha aiutato i neroverdi a mettere minuti nelle gambe. In casa della compagine di De Zerbi dopo tutto si lavora per mettere a fuoco l’obiettivo di sempre: disputare una bella stagione, che dovrà portare meno sofferenze dell’ultima, in cui il Sassuolo si è ritrovato molto lontano dai livelli che l’avevano portato a conquistare la storica qualificazione in Europa League nella annata 2015-2016. (agg Michela Colombo)

ORARIO E PRESENTAZIONE DELLA PARTITA

Sassuolo-Real Vicenza è la partita amichevole attesa oggi sabato 21 luglio 2018 alle ore 18.00 sul campo di Vipiteno-Racines, dove i neroverdi stanno proseguendo il ritiro estivo. La partita di questo pomeriggio quindi vedrà opposta la formazione emiliana, ormai pronta ad affrontare il suo sesto campionato consecutivo di Serie A dopo essere approdata per la prima volta nel 2013 nella massima serie, a quella berica che dopo un passato tra i professionisti che l’aveva anche vista affrontare i più blasonati cugini del Vicenza Calcio, ora si occupa solo di settore giovanile. In estate però il Real Vicenza allestisce una squadra con giocatori svincolati e in cerca di contratto che effettua un tour contro blasonate squadre di Serie A e internazionali (quest’anno, ad esempio, Sassuolo, Fiorentina e Southampton).

PROBABILI FORMAZIONI SASSUOLO REAL VICENZA

Le probabili formazioni che si sfideranno sul campo di Vipiteno: il Sassuolo quest’anno riparte dalla guida di Roberto De Zerbi, che dovrà però scontare una squalifica per il processo relativo ai pagamenti in nero del Foggia Calcio. Il tecnico ha già schierato il suo 3-5-2 e dovrebbe far scendere in campo i neroverdi con Consigli in porta, l’uruguaiano Lemos, Goldaniga e Ferrari titolari nella difesa a tre. Il nigeriano Adjapong sull’out di destra e Di Francesco sulla corsia laterale di sinistra, mentre Missiroli, il ghanese Kevin Prince Boateng e Sensi si muoveranno per vie centrali a centrocampo. In attacco, spazio al senegalese Babacar e al capitano Berardi, col giovane danese dell’Inter, Odgaard, rientrato nella trattativa Politano, pronto a subentrare a partita in corso. Nel Real Vicenza spazio a tutti gli elementi che hanno aderito allo stage precampionato della formazione veneta studiato per calciatori in cerca di contratto. Una scelta coraggiosa per un club che in un futuro prossimo vorrebbe comunque rilanciarsi tornando ad allestire una prima squadra, oltre all’attività già portata avanti con il settore giovanile.

I NUOVI NEROVERDI

Il Sassuolo ha già iniziato la sua preparazione in vista dell’inizio della prossima Serie A, quest’anno previsto nel weekend del 18 e 19 agosto. Dall’8 al 26 agosto la formazione di Roberto De Zerbi lavora a Vipiteno-Racines, in provincia di Bolzano, e sta mettendo a punto i dettami del nuovo allenatore con grande applicazione tattica. Sarà un Sassuolo rinnovato quello che affronterà la nuova stagione, visto che il club del patron Squinzi ha perduto per strada delle vere e proprie colonne che hanno contraddistinto gli ultimi anni della formazione emiliana, come Francesco Acerbi in difesa, passato alla Lazio, e Matteo Politano in attacco, passato invece tra le fila dell’Inter. Di contro, stanno arrivando nomi suggestivi ma tutti da verificare, su tutti Kevin Prince Boateng che dopo un passato da star al Milan non ha raccolto altrettanto successo con le sue esperienze all’estero, e con il ritorno in Italia vuole provare a rilanciare la parte conclusiva della sua carriera. 

I commenti dei lettori