Diretta/ Italia Norvegia U19 (risultato finale 1-1) streaming video Rai:Kean regala la semifinale agli azzurri

Diretta Italia Norvegia U19: info streaming video e tv della terza e ultima sfida degli azzurri nella fase a gironi degli Europei di categoria, in Finlandia.

22.07.2018 - Fabio Belli
Italia_Under19_schierata_web_2018
Diretta Italia Polonia Under 19, Fase Elite Europei (Foto LaPresse)

DIRETTA ITALIA NORVEGIA (RISULTATO 1-1): KEAN REGALA LA SEMIFINALE AGLI AZZURRINI

E’ appena terminato l’incontro tra Italia e Norvegia Under 19 col risultato di 1 a 1, gli azzurrini con questo preziosissimo pareggiano conquistano le semifinali di questo europeo ed anche il pass per i mondiali Under 20 che l’anno prossimo verranno disputati in Polonia. Dopo esser passati in svantaggio al 62′ a causa del calcio di rigore un po generoso trasformato dal positivo Haland, i ragazzi del ct Nicolato però sono riusciti a riequibrare il punteggio col subentrato Kean, che aveva rilevato l’evanescente Scamacca e che all’84’ ha concluso una stupenda azione in contropiede orchestrata da Pinamonti e rifinita da Zaniolo. Dopo aver segnato, l’Italia ha anche sfiorato il raddoppio al 91′ con Pinamonti che, dopo aver controllato il pallone col petto, ha calciato alla grande in controbalzo costrigendo Lund ad un complicatissimo intervento in tuffo. Gli scandinavi però non si sono arresi ed hanno cercato comunque la vittoria sfiorando il gol al 93′ sugli sviluppi di un calcio d’angolo con un imperioso stacco di testa di Borchgrevink che ha messo di non molto oltre la traversa. Dopo cinque minuti di recupero si è conclusa questa sfida molto sofferta per l’Italia che riesce comunque nell’impresa di vincere il girone A conquistando così il pass per i mondiali Under 20 che si disputerrano l’anno prossimo in Polonia, un importantissima affermazione per il movimento azzurro dopo la cocente delusione subita qualche mese fa quando la nazionale maggiore ha clamorosamente fallito la qualificazione ai mondiali disputati in Russia. (agg. Marco Guido)

HALAND LA SBLOCCA SU RIGORE

Quando siamo ormai giunti all’80’ della partita tra Italia e Norvegia Under 19 ed il risultato è di 0 a 1 in favore degli scandinavi, a sbloccare il punteggio ci ha pensato Haland al 62′ trasformando con freddezza un calcio di rigore concesso per una spinta di Gabbia ai danni di Fredriksen sugli sviluppi di un calcio d’angolo. Al 57′ primo cambio per la Norvegia che manda in campo Markovic al posto di Nordli. Proprio il neo-entrato al 59′ ha avuto l’occasionissima di portare avanti i suoi quando è stato liberato in area di rigore da Botheim ma Plizzari si è superato rimanendo in piedi e deviando in calcio d’angolo. Al 60′ è ancora l’estremo difensore azzurro bravissimo a rifugiarsi in corner deviando l’insidioso tiro-cross tentato dall’out di destra da Vetlesen. Al 64′ il ct Nicolato manda in campo Kean al posto di Scamacca. Al 66′ sono ancora gli scandinavi a sfiorare la marcatura con un imperioso stacco di testa di Ostigard che Plizzari ha dissinescato bloccando a terra in tuffo. Al 67′ è finalmente l’Italia ad affacciarsi in avanti con capitan Pinamonti il cui rasoterra da fuori area è uscito di pochissimo fuori dallo specchio.  (agg. Marco Guido)

LA RIPRESA SI APRE SENZA SOSTITUZIONI

Il secondo tempo dell’incontro tra Italia e Norvegia Under 19 è iniziato da circa 10 minuti ed il punteggio è ancora inchiodato sullo 0 a 0. La ripresa si è aperta senza sostituzioni, i due allenatori hanno pertanto deciso di dar fiducia ai ventidue protagonisti che hanno dato vita ai primi quarantacinque minuti di gioco. Sono decisamente ripartiti meglio gli scandinavi che stanno provando ad attaccare; al 55′ il ct Nicolato è stato costretto ad effettuare un cambio visto che Tripaldelli ha dovuto abbandonare il terreno di gioco per un problema muscolare, al suo posto è entrato Candela. (agg. Marco Guido)

 

HALAND SFIORA IL VANTAGGIO

Si è appena concluso il primo tempo del match tra Italia e Norvegia Under 19 ed il punteggio è ancora bloccato sullo 0 a 0 iniziale. Dopo tanto contendere al 35′ finalmente abbiamo assistito alla prima conclusione verso lo specchio della porta ed è stata tentata dal positivo Haland che, dopo essersi liberato con decisione di Zandandrea, ha calciato con potenza da fuori area mettendo di poco sopra la traversa anche se Plizzari sembrava essere sulla traiettoria piuttosto centrale. Al 38′ Scamacca commettendo l’ennesimo fallo viene ammonito, il numero 11 era tra i diffidati e per questo salterà l’eventuale semifinale. La Norvegia cresce sulle ali dell’entusiasmo e al 44′ è ancora una volta Haland a sfiorare il gol quando, dopo essersi liberato sull’out di sinistra, ha tentato un diagonale rasoterra da posizione defilata che Plizzari ha respinto con un puntuale intervento in tuffo. Dopo una fase centrale giocata decisamente meglio, i ragazzi di Nicolato hanno chiuso in affanno questa prima frazione di gioco, vedremo se nella ripresa i due commissari tecnici decideranno di cambiare qualcosa. (agg. Marco Guido)

ANCORA ZERO EMOZIONI A SEINAJOKI

Quando siamo giutni al 30′ della sfida tra Italia e Norvegia Under 19 ed il punteggio è ancora sullo 0 a 0. Dopo qualche difficoltà in avvio, gli azzurrini hanno decisamente migliorato la propria prestazione anche perchè gli scandinavi hanno abbassato il raggio del proprio pressing consentendo ai difensori di Nicolato di impostare l’azione da dietro. Finora sono però mancate le emozioni visto che entrambe le retroguardie stanno giocando con estrema attenzione ed i centrocampisti stanno faticando ad innescare i propri attaccanti che finora si sono visti solamente in fase di non possesso. La gara è sempre piuttosto spigolosa, i falli fischiati dal direttore di gara scozzese Dallas sono sempre numerosi; da segnalare infine al 26′ il “cooling break” fischiato dall’arbitro che ha così permesso ai giocatori di rinfrescarsi. (agg. Marco Guido)

APPROCCIO AGGRESSIVO DELLA NORVEGIA

Allo Stadio “OmaSP” di Seinajoki l’Italia Under 19 stanno affrontando la Norvegia nella terza ed ultima giornata del Girone A delle fasi finali degli Europei Under 19 e, quando sono trascorsi circa 10 minuti di gioco, il punteggio è di 0 a 0. Match conclusivo e naturalmente decisivo per gli azzurrini che possono accontentarsi di conquistare un pareggio per garantirsi l’accesso alle semifinali dopo le due vittorie nelle prime due partite vinte contro la Norvegia e il Portogallo. Avvio complicato per i ragazzi di Nicolato che non possono impostare l’azione con calma dalla retroguardia visto che gli scandinavi finora stanno attuando un pressing molto aggressivo che sta limitando le qualità dei nostri giocatori di servire gli attaccanti azzurri inoperosi finora. La gara è bloccata e molto nervosa, tanti i calci di punizione fischiati finora ed il direttore di gara scozzese Dallas ha già dovuto estrarre due cartellini gialli. (agg. Marco Guido)

 

FORMAZIONI UFFICIALI!

Siamo al via di Italia Norvegia Under 19: prima di dare uno sguardo alle formazioni ufficiali dobbiamo dire che il Commissario Tecnico della nazionale scandinava è Pal Arne Johansen, ancora molto giovane (41 anni) e a caccia del grande salto in carriera. Per il momento questo ex centrocampista non è mai uscito dalla Norvegia: da calciatore ha militato nel Lyn Oslo e poi nell’Ullensaker/Kisa, nel Bareum e nel Groruddalen, esplorando soprattutto le serie minori. Il primo incarico come capo allenatore l’ha avuto due anni fa, quando la federazione norvegeselo ha nominato selezionatore di Under 18 e Under 19; ha battuto la Finlandia nel gruppo A degli Europei e ora va a caccia del colpo grosso, cioè eliminare una tra Italia e Portogallo e prendersi la semifinale. Siamo finalmente arrivati al momento di leggere le formazioni ufficiali della partita: mettiamoci comodi e diamo la parola al campo, Italia Norvegia Under 19 sta per cominciare! ITALIA U19 (4-3-1-2): Plizzari; Tripaldelli, Bettella, Zanandrea, Bellanova; Gabbia, Tonali, Frattesi; Zaniolo; Pinamonti, Scamacca. All Nicolato. A disp: Brignola, Candela, Capone, Cerofolini, Del Prato, Jean, Mallamo, Marcucci, Melegoni. NORVEGIA U19 (4-4-2): Faye, Borchgrevink, Fredriksen, Oestigaard, Kitolano; Nordli, Vetiessen, Borkeelet, Christensen; Bothiem, Haland. All. Johansen A dies: Brynhildsen, Hauge, Horn Myhre, Markpovic, Mickelson, Odegard, Salte, Svensen, Vinjor. (agg. di Claudio Franceschini)

ITALIA NORVEGIA UNDER 19, DIRETTA LIVE

INFO STREAMING VIDEO E DIRETTA TV, COME SEGUIRE IL MATCH

La diretta tv del match Italia Norvegia U19 si potrà seguire, in chiaro per tutti, collegandosi sul canale numero 57 del digitale terrestre, Rai Sport HD, con diretta streaming video via internet disponibile per tutti gli utenti che si collegheranno sul sito raisport.rai.it e che utilizzeranno, tramite dispositivi mobili, l’applicazione Rai Play.

IL PRECEDENTE

Curioso o meno che sia, Italia Norvegia Under 19 si è giocata soltanto una volta: i precedenti di questa partita ci riportano al marzo 2009, quando la nostra nazionale aveva ospitato quella scandinava a Manzano (provincia di Udine) per un’amichevole. Davanti a circa 300 spettatori l’Italia, che all’epoca era allenata da Massimo Piscedda, si era affermata con il minimo scarto e su calcio di rigore: al 65’ minuto Mattia Destro aveva realizzato dal dischetto battendo Anders Kristiansen. Gli Azzurrini erano in campo con una sorta di 4-2-3-1: Colombi in porta, Jacopo Sala e Alessandro Crescenzi sulle corsie con Caldirola e Andrea Grieco in mezzo. A centrocampo Riccardo Brosco e Roberto Soriano; linea di mezzepunte con Roberto Soriano supportato da Federico Macheda e Fabio Borini, davanti a tutti Luca Tremolada. Di questi giocatori, Soriano e Borini sono sicuramente quelli che hanno poi avuto la migliore carriera; dalla panchina però erano entrati appunto Destro e Nicola Sansone, entrambi arrivati alla nazionale maggiore, oltre a Cristian Galano. (agg. di Claudio Franceschini)

OCCHIO  SCAMACCA

Il grande protagonista di Italia Norvegia Under 19 potrebbe essere Gianluca Scamacca: per l’attaccante del Sassuolo questi Europei 2018 potrebbero rappresentare la definitiva consacrazione. L’anno scorso i neroverdi lo avevano dato in prestito alla Cremonese ma il ragazzo aveva giocato poco; tornato alla base spera di avere spazio in Serie A, e in questa rassegna continentale ha già lasciato il segno realizzando il gol che ha permesso all’Italia di tornare in vantaggio contro il Portogallo, quando le cose si sarebbero potute complicare. Lo score di Scamacca con l’Under 19 è impressionante: in 9 partite l’attaccante ha segnato 7 gol, cinque dei quali solo nella fase élite delle qualificazioni a questa manifestazione. In tre storici giorni dello scorso marzo il bomber ha realizzato una doppietta contro la Grecia ed è stato decisivo anche contro la Polonia, realizzando tre gol nel 4-3 che ci ha consegnato il pass per il viaggio in Finlandia. Oggi Scamacca può ancora risultare determinante, spingendo la nostra nazionale in semifinale: poi si penserà alla prossima stagione, il Sassuolo potrebbe confermarlo nella rosa ma rimane aperta anche l’opzione del prestito, magari in Serie B per avere tanti minuti e maturare ancora più esperienza. (agg. di Claudio Franceschini)

LA SITUAZIONE

Italia Norvegia Under 19 sarà decisiva per il passaggio del turno agli Europei 2018: tre nazionali per i due posti in semifinale nel torneo, con l’Italia nettamente favorita avendo già vinto le prime due partite. A punteggio pieno, gli Azzurrini di Paolo Nicolato possono accontentarsi di un pareggio: in questo modo non solo staccheranno il biglietto per la semifinale, ma saranno certi del primo posto che al momento significherebbe incrociare l’Ucraina. Da questo punto di vista la vittoria del gruppo A sarebbe fondamentale, a meno che la Francia non recuperi terreno sorpassando la nazionale dell’Est Europa; per essere eliminata l’Italia invece dovrebbe perdere con contemporanea vittoria del Portogallo contro la Finlandia. Si creerebbe una situazione con tre nazionali a quota 6 punti e sarebbe decisiva la differenza reti. Gli Azzurrini hanno +1 nella classifica avulsa e +2 in generale, la differenza è minima e dunque bisognerebbe provare a contenere lo scarto così da ottenere comunque una delle prime due posizioni. Insomma: siamo vicini alla semifinale. (agg. di Claudio Franceschini)

ORARIO E PRESENTAZIONE MATCH

Italia-Norvegia Under 19 è l’attesissima partita prevista oggi domenica 22 luglio alle ore 17.30, match che si giocherà allo stadio ‘OmaSP’ di Seinajoki, in Finlandia, dove si sta svolgendo gli Europei. Gli Azzurrini sono quasi qualificati alla semifinale, ma ancora non possono esserne certi; per questo motivo la partita di oggi dovrà essere affrontata nel migliore dei modi per non incappare in brutte sorprese, anche se dovrebbero verificarsi risultati sfavorevoli su entrambi i campi. 

RISULTATI E PRECEDENTI

Ultimo step della fase a gironi per un’Italia brillante, che ha iniziato la sua avventura nell’Europeo Under 19 prima battendo i padroni di casa della Finlandia, e poi imponendosi 3-2 contro il Portogallo, in un’emozionante sfida che ha visto gli azzurrini avere la meglio grazie alle reti messe a segno da Capone, Scamacca e Frattesi: tutti i gol del match contro i lusitani sono arrivati in una ripresa piena d’emozioni. Con 6 punti e +2 di differenza reti, l’Italia guida il girone, ma la vittoria della Norvegia contro la Finlandia tiene ancora sulle spine la formazione del ct Nicolato. Il Portogallo proverà a blindare comunque la qualificazione contro i padroni di casa già eliminati, mentre all’Italia contro la Norvegia servirà almeno il pareggio. Una sconfitta infatti, per il gioco della differenza reti, rischierebbe di beffare clamorosamente l’Italia in un eventuale arrivo a 3 a quota 6 punti, che per la differenza reti, nel caso il Portogallo dovesse battere la Finlandia di larga misura, costerebbe agli azzurri l’esclusione dalle semifinali. Tutti i match della fase a gironi sono stati equilibrati, la stessa Norvegia ha battuto con un rocambolesco 3-2 la Finalndia e l’Italia dovrà strappare l’ultimo punto per prendersi qualificazione e primo posto.

PROBABILI FORMAZIONI ITALIA NORVEGIA UNDER 19

Queste le probabili formazioni che scenderanno in campo allo stadio di Seinajoki. L’Italia di Paolo Nicolato, schierata col 4-3-3, affronterà la terza sfida della fase a gironi con Plizzari in porta, Bellanova schierato in posizione di terzino destro e Tripaldelli schierato in posizione di terzino sinistro, mentre i centrali della retroguardia saranno Bettella e Zanandrea. I tre titolari sulla linea mediana saranno Frattesi, Melegoni e Marcucci, mentre al fianco di Kean al centro del tridente offensivo azzurro si muoveranno Scamacca e Brignola. Risponderà la Norvegia guidata in panchina dal commissario tecnico Pal Arne Johansen e schierata con il 4-4-2 con Faye Lund in porta, Borchgrevink sull’out difensivo di destra e Kitolano sull’out difensivo di sinistra, mentre i due centrali della linea difensiva a quattro saranno il capitano Salte ed Ostigard. I due esterni di centrocampo saranno Vetlesen sulla corsia di destra e Hauge sul lato mancino del campo, mentre saranno titolari come centrali sulla mediana Borkeeiet e Christensen. In attacco, tandem confermato composto da Markovic e Haland.

QUOTE E PRONOSTICO

Le quote delle principali agenzie di scommesse per questo match conclusivo della fase a gironi dell’Europeo Under 19, anche in virtù delle brillanti prestazioni nelle prime due partite, vedono l’Italia favorita con quota 1.63 per la vittoria azzurra, con lo stesso bookmaker che moltiplica invece per 5.00 quanto investito sull’eventuale vittoria norvegese. Il pareggio viene invece proposto ad una quota di 3.60 da Betclic. Per chi vorrà invece puntare sui gol realizzati nel corso di tutta la partita, per Betclic l’over 2.5 viene quotato 1.55, mentre la quota dell’under 2.5 viene alzata dalla stessa agenzia fino a 2.30.

I commenti dei lettori