PROBABILI FORMAZIONI/ Napoli Carpi: info e orario, le ultime novità live. Rog cerca spazio (Amichevole)

- Michela Colombo

Probabili formazioni Napoli Carpi: info e orario dell’amichevole, secondo banco di prova degli azzurri di Ancelotti. Quali saranno le mosse di Carletto?.

Carlo Ancelotti (LaPresse, 2019)
Carlo Ancelotti (LaPresse, 2019)

Nelle probabili formazioni del match amichevole tra Napoli e Carpi, ecco che fa capolino anche il nome di Marko Rog, giocatore che in realtà nella precedente stagione sotto la guida di Sarri ha ottenuto ben poco spazio. Ecco quindi che fin dal test di match di oggi, come pure nel ritiro estivo di Dimaro, il centrale di Zagabria sta facendo di tutto per mettersi in luce agli occhi del nuovo allenatore, con risultati per ora importanti. Ecco che proprio qualche giorno fa lo stesso Rog ha rivelato a Radio Kiss Kiss gli obiettivi personali per la prossima stagione: “Con Ancelotti mi trovo benissimo e credo mi darà più spazio. Io lavoro molto, poi sarà il campo a decidere. Abbiamo un centrocampo ancora più ricco con Fabian e Verdi che hanno molto talento. Credo che la squadra si sia rinforzata e che possiamo puntare allo scudetto. Ancelotti è un vincente e può guidarci in alto”. I suoi estimatori sperano che Ancelotti premi la voglia di mettersi in mostra dello stesso Rog: dovremo però attendere la lista delle formazioni ufficiali di Napoli-Carpi per vedere se questo accadrà fin da oggi.

LA RIVOLUZIONE AZZURRA

Tra i protagonisti chiamati in campo fin dal primo minuto di questa amichevole estiva tra Napoli e Carpi ecco in campo un volto ben noto e amato in casa partenopea, vero simbolo del club e uomo da cui Carlo Ancelotti ha voluto ripartire per dare uno nuovo volto alla formazione partenopea. Ci riferiamo proprio a Marek Hamsik, capitano del Napoli e attuale detentore del maggior numero di gol segnati sotto le azzurre insegne e di nuovo protagonista del progetto del tecnico, pur quando la carta d’identità ci racconta di 31 anni da compiere il prossimo 27 luglio. Eppure ecco l’ultima rivoluzione: per lui passaggio da mezz’ala a regista per sopperire alla partenza in direzione Chelsea (e Sarri) di Jorginho. Nei giorni scorsi l’esperimento ha dato grandi successi: che ci sia un centrocampo a due o a tre c’è sempre Hamsik a dirigere il gioco, e pure ottimamente. Vedremo però che dirà il campo già questa sera.

NZOLA AL RISCATTO

Tra le prime scelte di Chezzi nelle probabili formazioni di Napoli-Carpi, test match atteso questa sera a Trento, ecco che troviamo anche la punta centrale francese M’Bala Nzola, a cui è stata riconfermata nuova fiducia da parte della dirigenza biancorossa. L’attaccante era approdato al Carpi solo nell’agosto del 2017 dal Francavilla, ma nella precedente stagione in cadetteria il bomber classe 1996 di certo non aveva soddisfatto completamente le aspettative, avendo messo a bilancio appena 18 presenze in tutto, 1325 minuti nelle gambe, 3 assist vincenti e appena due gol. Ecco perché in questi giorni lo stesso Nzola ha preso parola per riconfermare ai tifosi la propria voglia di fare bene con la maglia del Carpi quest’anno: “ Sto bene fisicamente, sto lavorando bene col mister e con il nuovo gruppo. Credo che con questi ragazzi potremo fare bene. L’anno scorso è stato il primo per me in Serie B, non avevo esperienza, ora voglio fare meglio e aiutare la squadra a raggiungere i nostri obiettivi. La società mi ha dato fiducia e per me questo è molto importante. Voglio lavorare per ripagare questa fiducia”.

LE ULTIME NOVITA’

Si accenderà questa sera alle ore 21.00 l’amichevole tra Napoli e Carpi: ecco il primo palcoscenico di prestigio per gli azzurri, dopo una ventina di giorni di ritiro estivo vissuti a Dimaro. Dopo una prima sgambata occorsa lo scorso 14 luglio contro il Gozzano la squadra campana si troverà di fronte un avversario più noto e tecnicamente preparato benché militi nel secondo campionato italiano: un’ottima occasione in ogni caso per il nuovo allenatore Ancelotti per mettere alla prova i suoi.  Man mano che prosegue il ritiro infatti,  i giocatori del Napoli stanno infatti facendo propri i nuovi impulsi e schemi del tecnico emiliano, ma occorre un match per verificare l’efficacia dei primi insegnamenti. Andiamo quindi a vedere quali potrebbero essere le mosse dei due allenatori per le probabili formazioni del match amichevole Napoli-Carpi.

PROBABILI FORMAZIONI NAPOLI CARPI

ANCELOTTI INSISTE CON HAMSIK REGISTA

Benchè il nuovo tecnico abbaai già cominciato a mettere mano alla formazione campana, di certo il modulo di partenza del Napoli questa sera non sarà altro che il 4-4-3 già impostato da Sarri e con il quale i campani finora hanno già fatto vedere non poche meraviglie. Secondo le prime indicazioni che arrivano dal campo di allenamento di Dimaro, possiamo ipotizzare come prime mosse di Ancelotti per la partita contro il Carpi la presenza di Karnezis  tra i pali, con di fronte a sè un quartetto difensivo composto da Hysaj e Luperto ai lati e il duo Maksimovc-Albiol al centro. In mediana  Carletto dovrebbe provare di nuovo Marek Hamsik in cabina di regia almeno per la prima parte della sfida: ai lati ecco invece Rog  e Fabian Ruiz, ma con Allan e Diawara sempre pronti della panchina in caso di necessità. Per l’attacco pochi dubbi: sarà spazio per Insigne con Inglese  e Callejon , ma con Ciciretti da tempo scalpitante dalla panchina, come pure Verdi. 

LE MOSSE DI CHEZZI

Appena arrivato sulla panchina dei biancorossi, rimane ancora tutto da scoprire quale sarà il Carpi di Marcello Chezzi. Le prime indicazioni utili comunque ci arrivano dai campi di allenamento di Fanano dove il club è in ritiro: sarà 4-4-2 il modulo di partenza della probabile formazione dei carpigiani. Tra i pali ecco quindi questa sera  a Trento Colombi, ma con la possibilità che pure il titolare Serraiocco faccia capolino. Per quanto riguarda la difesa biancorossa ecco quindi un solido reparto a 4 con il duo centrale Poli e Ligi mentre toccherà a Pachonik e il volto nuovo Frascatore coprire le fasce esterne. Poche novità anche in mediana: qui ecco il duo centrale con Sabbioni e Saric mentre toccherà   a Jelenic e Pasciuti fare da mezz’ali. Conferme pure in attacco se esaminiamo le mosse del tecnico del Carpi negli ultimi giorni: Nzola e Concas verrano confermati titolari in attacco contro la temibile difesa azzurra.

IL TABELLINO

NAPOLI (4-3-3): Karnezis; Hysaj, Maksimovic, Albiol, Luperto; Rog, Hamsik, Fabian Ruiz; Callejon, Inglese, Insigne. Allenatore: Carlo Ancelotti.

CARPI (4-4-2): Colombi; Pachonik, Poli, Ligi, Frascatore; Jelenic, Sabbione, Saric, Pasciuti; Concas, Nzola. All. Chezzi

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori