Calendario Coppa Italia 2019, I turno/ Tutte le partite: in campo il 29 luglio, tra le big spunta il Catania

- Matteo Fantozzi

Calendario Coppa Italia 2019, I turno: tutte le partite, in campo il 29 luglio. Tra le big spuntano il Catania e il Pisa che affronteranno rispettivamente Como e Triestina.

coppa_higuain_dybala_web_2017
Dybala

Siamo ai nastri di partenza della nuova stagione calcistica ed è così che domenica si andrà in campo per il primo turno della Coppa Italia 2019. E’ stato redatto il calendario ufficiale con tanto di orari e anche programmazione televisiva. L’unico anticipo sarà Casertana-Az Picerno che si giocherà sabato sera alle 20.30. Si passerà poi a domenica alle 16.30 quando sarà il momento di Alessandria-Giana Erminio, mentre mezzora più tardi potremo assistere a Monza-Matelica. Alle ore 17.30 sarà la volta di Sudtirol-Albalonga, mentre alle 18.00 si giocheranno Renate-Rezzato e Viterbese Castrense-Rende. Alle 18.30 si giocheranno Sambenedettese-Unione Sanremo, Albinoleffe-Pordenone e Lanerossi Vicenza-Chieri, mentre alle 20.30 Ternana-Pontedera, Catania-Como, Juve Stabia-Pistoiese, Monopoli-Piacenza, Carrarese-Imolese, Trapani-Campodarsego, FarlpiSalò-Virtus Francavilla e Robur Siena-Sicula Leonzio. Si chiude il giro con la gara delle 20.45, unica trasmessa in tv da Rai Sport, Pisa-Triestna.

IL TABELLONE

Nel secondo turno di Coppa Italia, dopo che si sarà svolto il primo domenica, sarà il momento di vedere molte squadre di Serie B scendere in campo con alcune di C a completare il tabellone. La Serie A invece la vedremo dal terzo quando entreranno in gioco Sampdoria, Spal, Sassuolo, Empoli, Parma, Torino, Udinese, Frosinone, Genoa, Bologna, Chievo e Cagliari. Il quarto turno porterà poi alle sfide tra le vincenti del terzo per chiudere la fase preliminare della competizione. La fase finale ci porterà aglio ottavi di finale dove scenderanno in campo anche le big e cioè Milan, Napoli, Lazio, Fiorentina, Inter, Roma, Juventus e Atalanta. I quarti poi potrebbero vedere sfide molto interessanti come Milan-Napoli, Lazio-Inter, Fiorentina-Roma e Juventus-Atalanta anche se non è da escludere che ovviamente ci saranno alcune sorprese.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori