De Laurentiis sugli striscioni contro di lui / “Non sono sorpreso, ma favorevole alla libertà di espressione”

- Matteo Fantozzi

De Laurentiis sugli striscioni contro di lui, il Presidente del Napoli sottolinea di non essere sorpreso ma anche di essere favorevole alla libertà di espressione da parte delle tifoserie.

de laurentiis calciomercato napoli
Aurelio De Laurentiis, presidente Napoli - LaPresse

Aurelio De Laurentiis è tornato a far discutere, stavolta per quanto detto in merito ai tifosi. In merito agli striscioni apparsi in città contro di lui ha sottolineato a Radio Kiss Kiss Napoli: “Non sono di certo sorpreso. La curva A e la curva B fanno il loro mestiere, lo stanno facendo da anni ma non sono allineati sulla nostra visione di calcio imprenditoriale e universale. Va sempre però garantita la libertà di espressione e viva le curve”. Parole che sicuramente renderanno felici i tifosi che nonostante le critiche hanno ricevuto dal Presidente azzurro un messaggio di comprensione. Una scelta distensiva che mira anche a chiudere una situazione un po’ complicata vissuta fino a questo momento dalle due fazioni opposte della stessa tifoseria. Riuscirà De Laurentiis a risanare la frattura?

IL PRESIDENTE SUL CALCIOMERCATO

Aurelio De Laurentiis ha voluto affrontare oggi anche l’argomento calciomercato. Il Presidente del Napoli ha parlato ai microfoni di Radio Kiss Kiss, sottolineando: “E’ vero, abbiamo questo problema degli extracomunitari e possiamo tesserarne uno solo. Se dobbiamo prendere un portiere di livello come il messicano Ochoa allora dobbiamo mollare Santiago Arias e andare su Sabaly che tra l’altro è in vantaggio rispetto al colombiano perché può giocare sia sul fronte destro che su quello sinistro”. Il terzino del Bordeaux si è sottoposto a una lunga seduta di visite mediche per cercare di capire se i problemi fisici accusati fino a questo momento siano ormai da considerarsi alle spalle. Il Napoli non può sbagliare sul calciomercato in un ruolo sicuramente importante.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori