Video/ Manchester United Real Madrid (2-1): highlights e gol. Si decide tutto nel primo tempo (ICC 2018)

- Mauro Mantegazza

Video Manchester United Real Madrid (risultatao finale 2-1): highlights e gol della partita amichevole della International Champions cup 2018. Nuovo successo per i Red Devils.

Mourinho Tottenham
José Mourinho (Foto LaPresse)

Il big match della International champions cup che si è svolto nella notte italiana tra Manchester United e Real Madrid si è chiusa con il pesante successo dei Red devils. I Blancos ormai privi di Cristiano Ronaldo hanno dovuto soccombere per 2-1, risultato firmato da Sanchez ed Herrera per gli inglesi nel primo tempo e da Benzema sempre nella prima frazione di gioco. La girandola dei cambi all’inizio della ripresa non ha mutato la situazione nel tabellone finale: il Real Madrid ha provato a cambiare notevolmente i fattori in campo ma purtroppo non è più arrivata l’occasione per infrangere il muro del Manchester United di Jose Mourinho. Con questo risultato il tabellino del Red Devils si porta a tre match, con due successi e un solo KO registrato con il Liverpool: male il Real Madrid, ultimo in classifica con questa sconfitta che arriva alla sfida di esordio nel torneo della International champions cup 2018. (agg Michela Colombo) CLICCA QUI PER IL VIDEO DI MANCHESTER UNITED REAL MADRID: HIGHLIGHST E GOL (da sito ICC)

SI GIOCA

Pochi minuti ormai ci separano da Manchester United Real Madrid. Si tratta di una partita valida per la International Champions Cup, competizione estiva ormai notissima a tutti gli appassionati e che raccoglie praticamente tutte le squadre più importanti del panorama internazionale, fra le quali naturalmente Manchester United e Real Madrid sono in primo piano. Basterebbe ricordare che in Champions League il Real Madrid vanta la bellezza di 13 successi, ma anche il Manchester United non sfigura grazie a tre trionfi che collocano comunque i Red Devils a un ottimo settimo posto dell’albo d’oro. In totale sono 16 le finali del Real Madrid e 5 quelle del Manchester United, comprese quelle perse, ma curiosamente non c’è mai stata una finale fra Real e United: chissà se e quando la lacuna sarà colmata, ora però è tempo di pensare all’attualità. Andiamo allora adesso a goderci gli ultimi preparativi per Manchester United Real Madrid, poi parola al campo! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME SEGUIRE LA PARTITA

Manchester United Real Madrid, come tutte le partite della International Champions Cup, sarà visibile sulla televisione satellitare. In particolare, per tutti gli abbonati l’appuntamento sarà in diretta tv sul canale Sky Sport International Champions Cup, come è stato ribattezzato in queste settimane il numero 208 della piattaforma, oppure in alternativa in diretta streaming video tramite il sito oppure l’applicazione di Sky Go.

SI GIOCA A MIAMI

Spendiamo adesso qualche parola sull’Hard Rock Stadium, l’impianto di Miami che ospiterà la prestigiosa sfida tra Manchester United e Real Madrid, partita valida per la International Champions Cup. L’appuntamento è dunque nella metropoli della Florida, in uno stadio che è stato inaugurato nel 1987 e ha già cambiato nome per ben sette volte, in genere per esigenze di sponsorizzazione. L’Hard Rock Stadium ospita le partite di football americano dei Miami Dolphins della NFL e dei Miami Hurricanes della NCAA, cioè il campionato universitario che negli Stati Uniti ha un’importanza paragonabile a quella dei tornei professionistici. Lo stadio ha ospitato cinque edizioni del Super Bowl (XXIII, XXIX, XXXIII, XLI, XLIV) e anche due World Series di baseball, ospite illustre nel 1997 e 2003. Il calcio ovviamente è solo comprimario, ma oggi darà comunque grande spettacolo e attirerà l’attenzione di appassionati ovunque nel mondo. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

RISULTATI AMICHEVOLI

Fino a questo momento Manchester United e Real Madrid hanno giocato un numero diverso di partite a testa in questa International Champions Cup, nella quale gli spagnoli debuttano solamente stanotte; più avanti il Real Madrid sarà atteso dalle partite contro Juventus e Roma, dunque grandi emozioni attenderanno gli appassionati italiani. É stato il Milan invece ad affrontare il Manchester United, allo stadio Rose Bowl di Pasadena: pareggio per 1-1 con i gol di Alexis Sanchez al 12’ minuto e di Suso al 15’, poi gli inglesi hanno vinto 9-8 ai calci di rigore dopo un’infinita serie di penalty che ha richiesto 13 rigori per parte per emettere infine un sofferto verdetto. Il bilancio per José Mourinho però fino a questo momento è negativo, perché sul Manchester United pesa la successiva sconfitta per 4-1 ad Ann Arbor contro il Liverpool, partita nella quale la rete di Andreas Pereira al 31’ minuto di gioco è stata per lo United solamente una modestissima consolazione. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

INFO ORARIO E PARTITA

Manchester United Real Madrid è una partita amichevole di lusso valida per la International Champions Cup. Il match si gioca questa notte alle ore 2.05 italiane, cioè quando in Italia tecnicamente sarà già mercoledì 1 agosto, mentre negli Stati Uniti sarà ancora martedì 31 luglio. Queste due prestigiose corazzate del calcio europee, allenate dal grande ex José Mourinho e da Julen Lopetegui, il cui burrascoso addio alla Nazionale spagnolo alla vigilia dei Mondiali ha fatto parlare il mondo intero, si terrà presso l’Hard Rock Stadium di Miami, la città più nota della Florida pur non essendone la capitale. Siamo ancora in piena estate per cui le eventuali indicazioni che arriveranno dalla sfida andranno prese con cautela, ma una sfida fra Manchester United e Real Madrid non è mai “solo” un’amichevole.

PROBABILI FORMAZIONI MANCHESTER UNITED REAL MADRID

Per quanto riguarda le probabili formazioni di Manchester United Real Madrid, andiamo a ricordare tutti i giocatori a disposizione dei due allenatori in Nord America. Per José Mourinho e il Manchester United abbiamo i portieri David de Gea, Sergio Romero, Joel Pereira e Lee Grant; i difensori Antonio Valencia, Matteo Darmian, Timothy Fosu-Mensah, RoShaun Williams, Chris Smalling, Eric Bailly, Axel Tuanzebe, Demetri Mitchell, Luke Shaw più Diogo Dalot, che però è infortunato come Nemanja Matic che apre l’elenco dei centrocampisti dove troviamo anche Fred, Ander Herrera, Andreas Pereira, Scott McTominay, Ethan Hamilton e James Garner. Infine gli attaccanti Anthony Martial, Juan Mata, Tahith Chong, Angel Gomes, Mason Greenwood e Joshua Bohui. Per il Real Madrid ecco i portieri Keylor Navas, Kiko Casilla, Luca Zidane e Andriy Lunin; in difesa Dani Carvajal, Jesus Vallejo, Sergio Ramos, Nacho, Theo Hernandez, Alvaro Odriozola, Sergio Reguilón, Luismi Quezada, Sergio López, Javi Sánchez, De la Fuente e León; i centrocampisti sono Toni Kroos, Marcos Llorente, Marcos Asensio, Isco, Dani Ceballos, Martin Odegaard, Federico Valverde, Jaime Seoane, Óscar e Francisco Feuillassier; infine gli attaccanti Karim Benzema, Gareth Bale, Lucas Vázquez, Borja Mayoral, Raul De Tomás e Vinicius.

QUOTE E PRONOSTICO

Abbastanza favorevole agli spagnoli il pronostico per Manchester United Real Madrid, almeno secondo le quote proposte dall’agenzia sportiva Snai per questa amichevole di grande prestigio valida per la International Champions Cup. Campioni d’Europa dunque favoriti, con differenze anche piuttosto nette: il segno 2 che indica una vittoria appunto del Tottenham – formalmente “in trasferta” questa notte a Miami – è indicato a 1,60, il segno 1 per la vittoria del Manchester United arriva invece fino a 4,75 ed infine il segno X per il pareggio tocca quota 4,25.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori