Diretta/ Diamond League 2018 Losanna streaming video e tv: i 100 metri donne sono di Ta Lou (oggi)

- Mauro Mantegazza

Diretta Diamond League 2018 Losanna streaming video e tv, programma e orari dello storico meeting di atletica nella città della Svizzera (oggi, giovedì 5 luglio)

atletica
Risultati atletica Olimpiadi Tokyo 2020 (LaPresse)

E’ terminata la gara dei 100 metri alla Diamond League 2018: stasera a Losanna si trattava di una prova del Diamante e dunque c’era molta attesa, vittoria per l’ivoriana Marie-Josée Ta Lou capace di correre in 10’’90 e precedere per 9 centesimi la giamaicana Elaine Thompson, mentre a chiudere il podio è stata l’americana Jenna Prandini in 11’’00 netti. Negli 800 femminili il successo è invece di Francine Niyonsaba: 1’57’’80 il suo tempo davanti a Ajee Wilson e Habitam Alemu, le tre sono arrivate praticamente insieme alla quarta classificata – Margaret Nyairera Wambui. I 110 ostacoli maschili sono stati appannaggio di Sergey Shubenkov, in 12’’95 ha preceduto Devon Allen e Pascal Martinot-Lagarde. Da ricordare che tutte queste gare già concluse facevano parte del circuito del Diamante, come le altre di cui abbiamo parlato in precedenza. (agg. di Claudio Franceschini)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME SEGUIRE IL MEETING

Il meeting della Diamond League 2018 da Losanna non sarà trasmesso in diretta tv: questa è una delle conseguenze della chiusura di Fox Sports (ex canale numero 204 della piattaforma satellitare Sky), che dal 30 giugno ha cessato le trasmissioni. Di conseguenza, per quanto riguarda i canali in italiano, non possiamo indicarvi nemmeno una diretta streaming video. Informazioni utili e ancora più preziose si troveranno quindi sul sito Internet ufficiale, https://lausanne.diamondleague.com/home/ (in inglese e francese).

OGRODNIKOVA TRIONFA NEL GIAVELLOTTO

Terminata la gara del giavellotto femminile alla Diamond League 2018: era un evento del Diamante qui a Losanna, vittoria per Nikola Ogrodnikova che ha lanciato 65,02 al terzo tentativo, riuscendo improvvisamente a girare una serata che era iniziata malissimo (dopo i primi due lanci era terzultima). Secondo posto per Liu Shiying che paga anche un nullo al primo lancio; a prendersi la medaglia di bronzo è Martina Ratej. Intanto però si sono corsi i 400 metri femminili, altra prova del Diamante: il successo ha sorriso a Salwa Eid Naser, atleta del Bahrain, con un tempo di 49’’78 e un vantaggio netto sulle due americane Jessica Beard (50’’40) e Shakima Wimbley (50’’58). I risultati del salto in lungo femminile ci dicono invece di un primo posto per Malaika Mihambo davanti a Ivana Spanovic, superata nel finale, e Caterine Ibarguen; è scivolata in quinta posizione la britannica Shara Proctor che dopo i primi due salti era sul podio. (agg. di Claudio Franceschini)

IVANA SPANOVIC COMANDA NEL SALTO IN LUNGO FEMMINILE

Si sono già concluse alcune delle gare della Diamond League 2018 di Losanna, ma per il momento parliamo solo di gare B o Under 18: per esemio possiamo andare a vedere come nei 1500 metri femminili, a livello juniores, il successo sia andato a Sophie Baumann che ha corso in 4’47’’83, ricordiamo che questi sono eventi ai quali partecipano solo atleti svizzeri. E’ però iniziata la gara del salto in lungo femminile, che è del Diamante e dunque particolarmente importante: al momento comanda Ivana Spanovic che ha saltato 6,90 e precede la colombiana Caterine Ibarguen, che ha un 6,64 al secondo tentativo. Completano il podio virtuale la britannica Shara Proctor e Brooke Stratton, australiana, entrambe con la misura di 6,58; al secondo tentativo la serba Spanovic ha avuto la possibilità di migliorarsi ma ha saltato 6,57 rimanendo al comando ma senza dare la spallata giusta alla competizione. (agg. di Claudio Franceschini)

INIZIANO GLI EVENTI

Pochissimi minuti al via del meeting di Losanna per la Diamond League 2018 di atletica leggera. Ricordiamo che nel giro di una decina di minuti avranno inizio nell’ordine il lancio del giavellotto donne, il salto in lungo sempre al femminile e il getto del peso maschile, prime tre gare di una serata che sarà ricchissima di grandi eventi ed emozioni, che si intensificheranno a partire dalle ore 20.00 in poi, come potete leggere più sotto nel programma. Nel frattempo ricordiamo che in passato ben tre record del Mondo sono stati stabiliti a Losanna: il primo è quello sui 100 metri di Leroy Burrell nel 1994 con il tempo di 9”85 fatto stabilire dal velocista statunitense. Nel decennio scorso ci furono poi ben due edizioni consecutive con record del Mondo: nel 2005 Yelena Isinbayeva portò il limite nel salto con l’asta femminile a 4,93 metri, mentre l’anno successivo fu il cinese Liu Xiang a stupire il mondo con il tempo di 12”88 sui 110 ostacoli. Se ci saranno record del Mondo anche oggi non sappiamo, di certo ci saranno tante emozioni: parola alla pista! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

LO STADIO

Come abbiamo già detto, il meeting di Losanna valido per la Diamond League 2018 si disputa presso lo Stade Olympique de la Pontaise, una delle case per eccellenza dell’atletica mondiale, dal momento che l’annuale meeting Athletissima è sicuramente l’evento più importante tra quelli che vengono ospitati dallo stadio di Losanna, dal momento che si tratta di uno degli appuntamenti più prestigiosi per l’atletica leggera. In esso sono stati stabiliti pure alcuni record del mondo, il più celebre quello di Leroy Burrell nei 100 nel 1994; va comunque ricordato che pure il calcio è protagonista alla Pontaise. Innanzitutto, qui gioca le sue partite casalinghe il FC Lausanne-Sport, mentre se risaliamo ai Mondiali del 1954 possiamo ricordare che ben cinque partite ebbero luogo a Losanna, tra le quali anche la semifinale che vide la vittoria per 4-2 dell’Ungheria ai danni dell’Uruguay. Inoltre, possiamo ricordare diversi concerti di livello internazionale, ospitando stelle del calibro di Michael Jackson oppure i Rolling Stones. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

ORARIO E PRESENTAZIONE DELL’EVENTO

Oggi giovedì 5 luglio è il giorno del meeting Athletissima 2018, edizione numero 43 del meeting di atletica leggera di Losanna, storico appuntamento che si svolge annualmente presso lo Stade Olympique de la Pontaise della città elvetica, tappa tradizionale della Diamond League, il circuito che ogni anno riunisce i principali meeting stagionali dell’atletica. A Losanna si respira da sempre aria di grande atletica, dal 1977 ad oggi non sono mai mancate grandi emozioni e spesso eccellenti risultati tecnici, compresi tre record del Mondo. Si tratta anche, come già accennato, dell’ottavo meeting della Diamond League 2018, il circuito che, in una stagione senza Olimpiadi o Mondiali, assume ancora maggiore importanza. Sabato si era a Parigi, ora ecco Losanna, poi ci aspettano ancora diversi altri grandi eventi, anche se il 2018 sarà incentrato soprattutto sui vari campionati continentali – gli Europei ad esempio saranno a Berlino dal 7 al 12 agosto.

LE GARE IN PROGRAMMA

Il programma sarà come di consueto ricchissimo di grandi eventi, in particolare le 15 gare che saranno valide per la Diamond League, anche se il programma sarà ancora più ricco di eventi collaterali. Ricordiamo però naturalmente il programma dettagliato delle gare principali, che saranno le più importanti della lunga serata di Losanna. Si comincerà già alle ore 19.10 con il lancio del giavellotto donne, poi ecco alle ore 19.15 il via al salto in lungo sempre al femminile. Alle ore 19.20 è in programma la gara del getto del peso maschile, poi bisognerà attendere le ore 20.02 per i 400 metri femminili, la prima delle gare in pista della serata. Alle ore 20.15 prenderà invece il via il salto con l’asta femminile, mentre alle ore 20.22 sono in programma i 110 ostacoli (naturalmente maschili) e alle ore 20.30 sarà il momento del via anche della gara del salto in alto maschile, in una serata che a quel punto si sarà già fatta fittissima di grandi eventi.

Le rimanenti gare di Diamond League di questa sera si succederanno poi ad un ritmo davvero molto sostenuto: già alle 20.32 cominceranno gli 800 metri femminili, seguiti alle ore 20.42 dai 400 metri ostacoli sempre femminili. Alle ore 20.45 prenderà il via il salto triplo maschile, che sarà l’ultimo dei concorsi in programma questa sera a Losanna. Le successive finali saranno tutte di gare in pista: per la precisione, ecco alle ore 20.52 i 100 metri femminili, seguiti alle ore 21.02 dai 5000 metri maschili. Alle ore 21.18 sarà poi la volta dei 400 metri ostacoli maschili e alle ore 21.28 sipario sui 1500 metri femminili, penultima gara della serata di Diamond League. La chiusura sarà all’insegna della velocità: ecco alle ore 21.38 i 200 metri maschili.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori