Pellegrini, Roma/ “Calciomercato? Non voglio andare via! Sullo Scudetto…”

- Matteo Fantozzi

Pellegrini, Roma: il centrocampista giallorosso sottolinea come non voglia andare via dalla capitale. Parla poi delle possibilità di vincere lo Scudetto nella prossima stagione.

Pellegrini_Roma_bianca_lapresse_2017
Infortunio Pellegrini - La Presse

Lorenzo Pellegrini ha voluto parlare anche del discorso Scudetto per una Roma che in questa sessione di calciomercato si è rinnovata molto. Non solo il passaggio da Radja Nainggolan a Javier Pastore, ma anche l’arrivo di tanti calciatori di talento come Justin Kluivert, Ante Coric e Bryan Cristante tra gli altri. L’ex centrocampista del Sassuolo ha specificato: “Lo Scudetto? Dobbiamo lavorare tanto, abbiamo fatto acquisti noi ma anche le altre squadre si sono molto rafforzate. Dobbiamo quindi fare molto di più. Il campionato è molto lungo e dobbiamo fare meglio dello scorso anno. Devo migliorare io e anche la squadra deve farlo”. Nonostante l’arrivo di calciatori importanti al centro del campo Pellegrini avrà la possibilità di giocarsi le sue carte, risultando di certo molto utile a Eusebio Di Francesco che lo conosce a memoria.

UNA LUNGA CORTE DELLA JUVENTUS SUL CALCIOMERCATO

Il nome di Lorenzo Pellegrini è stato a lungo sul calciomercato, con la Juventus che sembrava davvero molto vicina dal prenderlo dalla Roma. Il calciatore però ha voluto fortemente rimanere in giallorosso dove nella scorsa stagione ha dimostrato di essere all’altezza delle aspettative. Pellegrini è inoltre un vero e proprio pupillo di Eusebio Di Francesco che prima della Roma lo aveva allenato anche al Sassuolo. Oggi è stato lo stesso ragazzo a ribadire la sua fede alla maglia capitolina dopo le visite mediche di routine a Villa Stuart, sottolineando: “Andare via dalla Roma? No, ho voglia di rimanere in giallorosso. So che sono stati presi molti calciatori come Javier Pastore che farà la mezzala. Alla fine io penso a me stesso e credo che se continuerò a migliorarmi tutti troveremo il nostro spazio”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori