DIRETTA/ Mangiacapre Rauseo boxe, streaming video e tv: vittoria ai punti! (oggi 10 agosto)

Diretta Mangiacapre Rauseo: info streaming video e tv della prova di boxe, quale match di esordio dell’azzurro nel mondo dei professionisti, oggi 10 agosto.

10.08.2018 - Michela Colombo
vincenzo_mangiacapre_lapresse
Vincenzo Mangiacapre (LaPresse)

Vittoria ai punti per Vincenzo Mangiacapre nella sfida di pugilato con Giuseppe Rauseo. Sul ring di Piazza Europa a Ascea Marina i due pugili hanno debuttato ufficialmente nel mondo dei professionisti dopo anni nel dilettantismo. Come si evince dalla diretta facebook pubblicata sulla pagina ufficiale di Vincenzo Mangiacapre, quest’ultimo si è aggiudicato la sfida ai punti. Una bella soddisfazione per i fan del pugile che sui social hanno già espresso la propria gioia con commenti e messaggi di stima per il proprio ideale. Un debutto coi fiocchi.  (Aggiornamento Jacopo D’Antuono)   

CONTO ALLA ROVESCIA

Grande attesa per gli appassionati del pugilato per la sfida di questa sera  tra Vincenzo Mangiacapre e Giuseppe Rauseo. Un appuntamento importantissimo per i due pugili che debuttano nel mondo del professionismo dopo anni di gavetta. Una vigilia carica di emozioni, dunque, coi protagonisti del match che hanno affidato ai social le proprie sensazioni. Vincenzo Mangiacapre si è così espresso sulla pagina facebook personale in vista della sfida con Rauseo: “Il vuoto è una parte fondamentale della preparazione. Sul ring sei solo contro te stesso. In quel preciso momento cerchi di capire cosa farà il tuo avversario e cosa farai tu”. Chi avrà la meglio? (Aggiornamento Jacopo D’Antuono)

TUTTO PRONTO SUL RING

Tutto è pronto sul ring posto a Piazza Europa a Ascea Marina per la sfida di boxe tra Vincenzo Mangiacapre e Giuseppe Rauseo, match che vedrà il primo al debutto nei professionisti dopo anni nel deilattantismo. L’incontro si annuncia emozionate e ci attendiamo una grandissima prova da parte di Mangiacapre: il valore dell’avversario è poi ben noto. Certo Rauseo non è forse un nome che ha fatto il giro nel mondo anzi si presenta sul ring con diversi insuccessi ottenuti a punti in questa stagione 2018, di cui l’ultimo che è arrivato contro Stefano Castellucci il 30 giugno scorso. Eppure Rauseo sarà un banco di prova ben adatto per Mangiacapre: professionista dal 2012, ha senza dubbio la potenza per metter in difficoltà un pugile tecnico come è l’azzurro. Vedremo che ci dirà il ring: si comincia!

INFO STREAMING VIDEO E DIRETTA TV, COME SEGUIRE L’INCONTRO

Segnaliamo che l’incontro di boxe tra Vincenzo Mangiacapre e Giuseppe Rauseo, organizzato nel progetto The Rush, promosso da Happy People pubbliche relazioni in stretta collaborazione con la SS Bizzarro di Marcianise, non sarà visibile in  diretta tv: non sono quindi state fornite indicazioni utili anche su una eventuale diretta streaming video della sfida di questa sera.

UN OSPITE ILLUSTRE

A bordo ring per tenere d’occhio da vicino il match tra Mangiacapre e Rauseo vi sarà poi un ospite di grande valore per il mondo della boxe italiana, come nazionale e professionista. Ci riferiremo a Clemente Russo che negli anni ha avuto modo di osservare molto da vicino il percorso della stesso Mangiacapre, oggi al suo grande debutto tra i pro. Russo, amico e compagno di Mangiacapre (hanno frequentato la stessa Palestra Excelsior di Marcianise, creata dal compianto Brillantini, scomparso qualche mese fa), aveva subito individuato le sue qualità peculiari. Tanta tecnica, boxe istintiva e personale con braccia basse e buon movimento di gambe e tronco: sono questi gli elementi che hanno portato Mangiacapre così lontano e che rendono ogni suo incontro davvero uno spettacolo unico per tutti gli appassionati di boxe.

IL CAMMINO DELL’AZZURRO

Dopo oltre un decennio di attività da dilettanti e a favore del tricolore Vincenzo Mangiacapre fa il suo debutto nel professionismo, con il match di questa sera contro Giuseppe Rauseo. E’ stato senza dubbio un percorso molto lungo per il boxeur azzurro fino a tale traguardo professionale, ma di certo anche pieno di successi, che gli hanno valso non pochi attestati di stima anche nel mondo dei pro tra cui presto farà parte. Anche dando solo un occhio veloce al palmares del pugile italiano, oggi protagonista assoluto, vi leggiamo tre medaglie di bronzo più pensati che mai, ottenute agli Europei di Ankara nel 2011, agli Mondiali di Baku 2012 e alle Olimpiadi i Londra nel 2012. Negli ultimi anni però le sfortune vissute lo hanno non solo rafforzato ma portato anche alla decisione di salire sul ring da pro: ci riferiamo allo stop agli ottavi ai Mondiali del 2017 contro il russo Zhupsupov e infine l’uscita di scena agli ottavi alle Olimpiadi di Rio 2018. In Brasile ricordiamo che Mangiacapre nello scontro con il messicano (elemento scorretto) Pablo Romero rimediò una brutta ferita al sopracciglio che costrinse l’azzurro al forfait.

ORARIO E PRESENTAZIONE MATCH

Mangiacapre-Rauseo è l’incontro di boxe in programma oggi venerdi 10 agosto nel ring di Piazza Europa a Ascea Marina: lo show è atteso alle ore 20.30. Il grande pugilato torna sotto i riflettori e lo fa con due protagonisti di primo livelli, chiamati a un incontro che rimarrà nella storia: proprio oggi infatti contro il pugile esperto come è Giuseppe Rauseo, Vincenzo Mangiacapre farà il suo debutto ufficiale nella categoria professionisti. Si tratta di un passaggio fondamentale per il boxeur delle Fiamme azzurre (primo militare a compierlo nella storia italiana): da dilettante e uomo di punta della nazionale azzurra di boxe, a pugile professionista, capace di contendere i massimi trofei ai grandi di questo sport. Questo passaggio  dal dilettantismo però non si annuncia come un addio definitivo al tricolore: il sogno di Tokyo 2020 rimane ancora ben forte  per lo stesso Vincenzo.

IL CONTESTO E IL SALTO DI QUALITA’

29 anni e con alle spalle un palmares pieno di successi: è giunto quindi il momento per Vincenzo Mangiacapre di fare il salto di qualità e raggiungere il professionismo. Le tappe di questo cammino dal dilettantismo fino ai vertici della carriera da pro saranno tante  ben dure ma di certo il boxeur azzurro è tra i meglio attrezzati sul panorama europeo e non solo. I successi ottenuti con il tricolore infatti li hanno valso parecchia stima anche nel mondo dei pro: i tempi sono maturi per l‘esordio e la sfida con il “collaudatore consumato” Rauseo è senza dubbio il modo migliore per realizzarlo. Di contro a Mangiacapre ecco infatti il corregionale Giuseppe Rauseo, classe 1980 e professionista dal 2012: un pugile molto resistente e potente, con due sole sconfitte prima del limite ma che non è mai andato oltre ai confini  nazionali (se si esclude una tappa in Svizzera nel 2015). Sarà quindi un banco di prova eccezionale per uno come Mangiacapre, che difettando di potenza ha un tasso tecnico davvero eccezionale. 

I commenti dei lettori