Diretta / Atp Toronto & Wta Montreal 2018 info streaming video e tv: Halep prima finalista, Barty ko!

- Mauro Mantegazza

Diretta Atp Toronto & Wta Montreal 2018 info streaming video e tv delle partite di tennis: la Rogers Cup è arrivata alle semifinali (oggi sabato 11 agosto)

Nadal_rosa_UsOpen_lapresse_2017
Rafa Nadal (LaPresse)

Simona Halep è la prima finalista del torneo Wta Montreal 2018, nel tabellone femminile della Rogers Cup che per gli uomini è invece di scena a Toronto – dove fra meno di un’ora scenderanno in campo Kevin Anderson e Stefanos Tsitsipas per la prima semifinale maschile. Torniamo però alle donne e alla facile vittoria della Halep nella sua partita contro l’australiana Ashleigh Barty, travolta con il punteggio di 6-4, 6-1 in appena 71 minuti. Barty ha lottato bene nel primo set, ma nel secondo non c’è stata partita ed è emersa tutta la differenza fra chi come Simona Halep è la testa di serie numero 1 e chi invece è numero 15, come la sua avversaria odierna. La Halep dunque vola in finale e attende di scoprire il nome della sua avversaria: nella notte italiana Sloane Stephens ed Elina Svitolina si affronteranno nella seconda semifinale, decisamente intrigante. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME SEGUIRE IL TORNEO

Per quanto riguarda le modalità per cui sarà possibile gli eventi della Rogers Cup, ricordiamo che per quanto riguarda l’ATP Toronto 2018 la risposta è Sky, che detiene i diritti per la diretta tv di tutti i Masters 1000 dell’anno. L’emittente satellitare di Rupert Murdoch ha dedicato un canale fra i più importanti del proprio pacchetto Sport alla competizione: Sky Sport Arena (canale 203). Collegamento a partire dalle ore 21.00 italiane, cioè le 15.00 canadesi. L’appuntamento per gli abbonati sarà anche in diretta streaming video grazie all’applicazione Sky Go; gli altri che desiderino restare aggiornati sul torneo sono invitati a seguire gli ultimi aggiornamenti sul sito Internet ufficiale http://www.couperogers.com/ (in inglese e in francese) e i profili social associati. Per quanto riguarda il WTA di Montreal, i riferimenti in rete sono gli stessi ma l’appuntamento televisivo è invece, a partire dalle ore 19.00 italiane (13.00 locali), su Supertennis, canale 64 del telecomando del digitale terrestre o 224 della piattaforma di Sky.

SI COMINCIA

Sta per cominciare la prima semifinale del torneo Wta Montreal 2018, inizia dunque il grande sabato della Rogers Cup 2018 di tennis, che per quanto riguarda il torneo maschile è l’Atp Toronto 2018. Fra pochi minuti dunque ci attende la partita fra la rumena Simona Halep e l’australiana Ashleigh Barty, testa di serie numero 1 contro la numero 15, dunque favori del pronostico che sulla carta vanno sicuramente alla Halep, la quale stanotte nei quarti ha eliminato con il punteggio di 7-5, 6-1 la francese Caroline Garcia, mentre la Barty per arrivare fin qui si è sbarazzata con ancora maggiore facilità dell’olandese Kiki Bertens, travolta per 6-3, 6-1. Si affrontano dunque a Montreal due tenniste senza dubbio in forma: speriamo che possano dare vita a un match divertente, per dare il via a una grande serata di tennis che poi proseguirà a Toronto con Anderson-Tsitsipas, prima semifinale maschile. Parola al campo, si comincia! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

I NUMERI DI NADAL

Fra i nomi ancora in corsa per la vittoria del torneo Atp Toronto 2018, la metà maschile della Rogers Cup che per le donne si disputa a Montreal, il più prestigioso è sicuramente quello di Rafa Nadal. Lo spagnolo ha vinto per tre volte nella propria carriera il Masters 1000 canadese: la prima risale all’ormai lontano 2005, quando Rafa vinse in tre set su una leggenda come Andre Agassi, un successo molto significativo sia come simbolo di un ricambio generazionale sia perché fu la prima affermazione importante nella carriera di Nadal su una superficie diversa dalla terra rossa. Nel 2008 il bis battendo in due rapidi set il tedesco Nicolas Kiefer in vista delle Olimpiadi di Pechino in cui Rafa avrebbe vinto l’oro, sempre sul cemento. Infine la vittoria del 2013 in due set sull’idolo di casa Raonic ad aprire l’estate nord-americana forse più bella di sempre per Rafa Nadal, che in seguito avrebbe vinto anche Cincinnati e soprattutto gli Us Open. Due successi negli anni dispari a Montreal, uno solo a Toronto: arriverà il pareggio? (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

ORARIO E PRESENTAZIONE GIORNATA

Oggi giorno importante per la Rogers Cup 2018 di tennis, massimo torneo dell’anno in Canada. Ricordiamo che la sede è doppia, come da tradizione: parliamo dunque del torneo Atp Toronto 2018 per gli uomini e del Wta Montreal 2018 per quanto riguarda le donne. Siamo al sabato e di conseguenza è giorno di semifinali: nella metropoli dell’Ontario a partire dalle ore 21.00 italiane si giocheranno Anderson-Tsitsipas e poi Nadal-Khachanov, già dopo la mezzanotte italiana. Discorso simile nella città simbolo del Quebec: dalle ore 19.00 italiane ecco Halep-Barty, poi nella tarda serata italiana si giocherà Stephens-Svitolina.

IL TORNEO ATP TORONTO

La prima semifinale maschile non è magari di grido, ma è in realtà certamente interessante: si affrontano infatti il solido sudafricano Kevin Anderson, reduce dalla finale di Wimbledon e finalista anche l’anno scorso allo Us Open sul cemento nordamericano la cui stagione entra nel vivo proprio con la Rogers Cup canadese, e l’emergente greco Stefano Tsitsipas, un nome del quale sentiremo sicuramente molto parlare nei prossimi anni ma che già oggi è una bella realtà. Sfida generazionale anche nella seconda semifinale, ma qui c’è un favorito d’obbligo ed è naturalmente Rafa Nadal, numero 1 del ranking Atp e del tabellone di Toronto, che deve affrontare un altro nome emergente come il russo Karen Khachanov, il quale ha 10 anni meno di Rafa.

IL TORNEO WTA MONTREAL

In questo periodo storico sono più incerte le gerarchie in campo femminile, ma le semifinali di Montreal non dovrebbero deludere le attese, perché ci sono arrivate tre delle prime cinque teste di serie. L’intrusa è l’australiana Ashleigh Barty, che tenterà di fare il colpaccio nella prima semifinale, che la vedrà opposta alla numero 1, la rumena Simona Halep, la quale comunque scenderà in campo con i favori del pronostico. Si annuncia invece di altissimo livello la seconda semifinale tra la statunitense Sloane Stephens e l’ucraina Elina Svitolina: l’anno scorso Stephens ha vinto gli Us Open e Svitolina ha conquistato la Rogers Cup, anche se a Toronto (a Montreal c’erano gli uomini), dunque il feeling di entrambe con il cemento è decisamente indiscutibile.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori