DIRETTA / Psg Caen (risultato finale 3-0) streaming video e tv: chiude i conti Weah!

Diretta Psg Caen streaming video e tv: probabili formazioni, orario, quote e risultato live del posticipo della 1^ giornata della Ligue 1 francese (oggi)

12.08.2018 - Mauro Mantegazza
Buffon_Psg_presentazione_lapresse_2018
Probabili formazioni Bayern Psg, International Champions Cup 2018 (Foto LaPresse)

DIRETTA PSG CAEN (3-0): RETE DI WEAH AL 90′

Una novità in campo per il Caen: Imorou prende il posto di Mbengue. Buona azione personale di Ninga sulla corsia sinistra. L’attaccante rientra e guadagna una punizione da meno di 20 metri. Caen vicino al gol al 52esimo. Peeters ci prova da calcio piazzato ma colpisce clamorosamente il legno. Ottima azione individuale di Nkunku poco dopo: l’esterno ha la pecca di perdersi troppo nel dribbling. Miracolo di Samba su Di Maria: Dagba crossa in mezzo, Genevois cicca la respinta e l’argentino colpisce di testa. Il portiere respinge d’istinto salvando il risultato. Doppio cambio per il Psg: escono Diarra e Di Maria, entrano rispettivamente Diaby e Draxler. Finisce le sostituzioni il Caen: Stavitski subentra a Ninga. All’82esimo dentro il giovane Weah al posto di Neymar. Il figlio dell’ex Pallone d’oro si mette subito in mostra tagliando in mezzo e incrociando di prima intenzione col destro. Samba devia sul palo e la palla non entra. Al 90esimo arriva il tris. Samba tenta il dribbling su Weah, ma l’attaccante allunga la gamba e mette in rete. E’ la ciliegina sulla torta: vittoria facile per gli uomini di Tuchel.

RADDOPPIA RABIOT AL 35′

Al 19esimo arriva la prima parata in Ligue 1 di Buffon: Tchokounté prova un difficile tiro al volo, palla violenta ma centrale che il portiere italiano respinge. Il Caen ci riprova con un’altra verticalizzazione per la sua punta: palla lunga che finisce tra le mani di Buffon. Il Psg riprende in mano il controllo del gioco. Il Caen, nonostante lo svantaggio, non cambia atteggiamento. Alla mezzora Ninga ha la chance di creare una potenziale occasione in contropiede, ma si allunga la palla e favorisce l’intervento di Thiago Silva. Al 35esimo arriva il 2-0. Rabiot recupera palla in mezzo al campo e il Caen si ritrova squilibrato. Di Maria punta Djiku lo salta e poi serve al centrocampista la palla facile del 2-0. Nel finale gli ospiti sfiorano il gol. Ottimo schema su punizione, con palla larga per Djiku che riesce solo ad appoggiare verso Buffon.

AL 10′ SEGNA NEYMAR

Psg in campo con il 4-3-3. In porta Buffon, linea difensiva composta da Dagba, Marquinhos, Thiago Silva e N’Soki. In mezzo al campo Bernede, Diarra e Rabiot, in avanti Di Maria, Neymar e Nkunku. Il Caen replica con un modulo speculare. Tra i pali Samba, in difesa Armougom, Genevois, Djiku e Mbengue. In mediana spazio a Peeters, Oniangué e Fajr, in avanti Deminguet, Tchokounté e Ninga. Prima manovra offensiva dei parigini con Di Maria che scucchiaia per Neymar, il brasiliano tenta la palla in mezzo ma Samba esce e fa sua la sfera. Il Psg inizia a pressare alto e l’arrivo del primo gol è solo questione di tempo. Neymar sblocca subito il punteggio. Samba sbaglia il rilancio e Bernede serve il brasiliano che non sbaglia: 1-0 al decimo. Continua ad attaccare il Psg con Di Maria, passaggio intercettato e altro corner. Al 17esimo ci prova Bernede dalla distanza. Mancino a incrociare bloccato dal portiere.

FORMAZIONI UFFICIALI!

Psg Caen sta per cominciare: pochi minuti al posticipo della prima giornata della Ligue 1 francese 2018-2019, che ancora una volta vedrà il Paris Saint Germain come assoluto favorito per la conquista del titolo. Vedremo anche Gigi Buffon in campo al Parco dei Principi, ma adesso spendiamo qualche parola sul nuovo tecnico dei parigini, il tedesco Thomas Tuchel. L’inizio è stato ottimo: lo spogliatoio sembra più compatto, i problemi con Neymar superati e la prima partita ufficiale ha regalato un perentorio 4-0 al Monaco nella Supercoppa di Francia giocata otto giorni fa in Cina. Thomas Tuchel però per la prima volta in carriera si ritrova a guidare una corazzata obbligata a vincere sempre e comunque, nella sua bacheca prima di arrivare a Parigi c’era solo una Coppa di Germania con il Borussia Dortmund: a lungo andare questa carenza di emergenza potrà essere un problema? Adesso comunque non è più tempo di parole: dovrà parlare solamente il campo, perché Psg Caen sta finalmente per prendere il via! PSG (4-3-3): 1 Buffon; 34 Dagba,2  Thiago Silva, 5 Marquinhos, 36 Nsoki; 25 Rabiot, 19 L. Diarra, 33 Bernede; 24 Nkunku, 10 Neymar, 11 Di Maria. CAEN (4-3-3): 30 Samba; 3 Armougom, 29 Genevois, 24 Djiku, 22 Mbengue; 28 Fajr, 6 Oniangue, 8 Peeters; 11 Ninga, 19 Tchokounte, 17 Deminguet.  (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME SEGUIRE LA PARTITA

Psg Caen sarà visibile in diretta streaming video tramite la piattaforma DAZN, che è la grande novità della nuova stagione del calcio, dal momento che trasmetterà anche tre partite di Serie A per giornata e tutta la Serie B. Intanto “alleniamoci” con la Ligue 1: per la partita di Parigi non sarà disponibile una classica diretta tv, ma gli abbonati a DAZN potranno cominciare a godersi il grande calcio internazionale.

I PRECEDENTI

L’elenco dei precedenti fra Psg e Caen descrive un dominio piuttosto evidente da parte del Paris Saint Germain. Dando uno sguardo ai numeri, possiamo contare 35 partite con un bilancio di 24 vittorie per il Psg, appena 5 per il Caen e 6 pareggi, numeri che ben raccontano come le gerarchie fra queste due formazioni siano molto chiare e non solamente da quando il Psg ha la nuova proprietà araba. Il Caen è nettamente in ritardo anche nel bilancio delle reti segnate, 29 contro le 71 del Paris Saint Germain. Nella scorsa stagione i parigini hanno fatto meglio del Caen negli scontri diretti, ma con differenze in realtà non così clamorose: tre partite, compresa la semifinale della Coppa di Francia, con due successi per la squadra della capitale e un pareggio, sei gol segnati dal Psg e due dal Caen. Nella partita di campionato al Parco dei Principi, giocata il 20 dicembre dell’anno scorso, il Psg vinse 3-1 con i gol di Cavani, Mbappé e Berchiche; per il Caen rigore di Santini. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

ORARIO E PRESENTAZIONE DELLA PARTITA

Psg Caen si gioca questa sera domenica 12 agosto alle ore 21.00 presso il Parco dei Principi di Parigi, naturalmente sede delle partite casalinghe del Paris Saint Germain che oggi nella prima giornata della Ligue 1 francese 2018-2019 ospita il Caen in una partita che vedrà naturalmente i padroni di casa come favoriti d’obbligo. Il Psg si è affidato a un nuovo allenatore, il tedesco Thomas Tuchel, ma ha cominciato la stagione esattamente come aveva finito la precedente, cioè dominando contro le avversarie nazionali. Lo ha confermato la Supercoppa di Francia giocata settimana scorsa in Cina, a Shenzhen, che ha visto la vittoria del Paris Saint Germain per 4-0 sul Monaco grazie alla doppietta di Angel Di Maria e alle reti di Christopher Nkunku e Timothy Weah. Il Caen sarà la vittima sacrificale per cominciare con una vittoria anche il nuovo campionato o riuscirà a regalarci un risultato a sorpresa al cospetto dei campioni di Francia?

PROBABILI FORMAZIONI PSG CAEN

Dando adesso un rapido sguardo alle probabili formazioni in vista di Psg Caen, per il Paris Saint Germain di Thomas Tuchel possiamo disegnare un modulo 4-3-3 con il grande debutto di Buffon nel campionato francese; davanti a lui la difesa a quattro con Dagba, Marquinhos, Thiago Silva e Kurzawa; a centrocampo il terzetto con Verratti, Rabiot e Lo Celso, infine il tridente offensivo che dovrebbe essere composto da Nkunku, Di Maria e Neymar.

PRONOSTICO E QUOTE

Dando adesso uno sguardo a pronostici e quote per Paris Saint Germain Caen, non ci dovrebbe essere storia nella partita di debutto dei campioni di Francia in carica nella nuova Ligue 1. Ad esempio, secondo l’agenzia di scommesse sportive Snai la vittoria del Psg è quotata a 1,09 (naturalmente segno 1). Per il pareggio e dunque il segno X si sale già di moltissimo, fino a quota 10,00, mentre una vittoria esterna del Caen (segno 2) pagherebbe addirittura 22,00 volte la posta in palio per chi scommetterà sul successo degli ospiti al Parco dei Principi di Parigi.

I commenti dei lettori