Sturaro allo Sporting Lisbona: è ufficiale/ Addio alla Juventus: “colori bianconeri ormai parte del mio DNA”

Sturaro allo Sporting Lisbona: è ufficiale l’addio alla Juventus. Il centrocampista si curerà a Torino per due mesi: “colori bianconeri parte del mio DNA”

12.08.2018 - Carmine Massimo Balsamo
Sturaro_Juventus_possesso_lapresse_2018
Infortunio Sturaro - La Presse

Sturaro allo Sporting Lisbona: è ufficiale l’addio alla Juventus del centrocampista classe 1993. Accostato a numerosi club nelle ultime settimane, l’ex Genoa è stato molto vicino a vestire la maglia del Watford ma l’affare è saltato all’ultimo minuto. Per lui si è aperta la possibilità biancoverde, con lo Sporting Lisbona che si è assicurato le sue prestazioni a titolo temporaneo fino al 30 giugno 2019. Per il momento però Sturaro resterà a Torino: le visite mediche infatti hanno evidenziato che serviranno due mesi per il ritorno in campo e per questo motivo si curerà in Italia dalla Juventus. Una volta recuperata pienamente la forma, la mezzala volerà a Lisbona. “Dopo quasi quattro anni di Juventus, aveva bisogno di crescere ulteriormente come calciatore. E giocare per un calciatore con il ruolo di Stefano significa tutto. La confidenza con il campo ti permette di essere sicuro di te stesso. L’estero era una scelta di crescita anche come uomo, poteva essere l’Inghilterra, la Spagna o il Portogallo. Ha scelto lo Sporting”, le parole dell’agente Carlo Volpi a Tutto Juve.

“COLORI BIANCONERI PARTE DEL MIO DNA”

Arrivato nel 2015 dal Genoa, Stefano Sturaro saluta la Juventus dopo tre stagioni: sessantaquattro presenze e due gol a referto per il centrocampista di Sanremo. Il venticinquenne ha scelto i social network per salutare il popolo bianconero: “Fino alla fine ho dato tutto per i colori bianconeri, ormai parte del mio DNA. Orgoglioso di aver sudato e gioito insieme. Importante continuare a crescere. Un grazie particolare va a tutti ragazzi della curva, porterò sempre con me il vostro affetto e sostegno”. Ed ha già evidenziato di essere carico per la nuova avventura in Liga NOS: “Molto felice per questa nuova sfida professionale! Non vedo l’ora di cominciare! Farò il possibile per essere insieme ai miei compagni a combattere il prima possibile…”. Una volta recuperato dall’infortunio, dunque, Sturaro è pronto a vivere la sua prima esperienza in Portogallo.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori