Dybala esulta dopo scontro Ronaldo-Sorrentino/ Video, attacchi social dopo Chievo Juventus: la Joya si scusa

- Claudio Franceschini

Lo scontro tra Cristiano Ronaldo e Sorrentino è avvenuto nel momento del gol della Juventus, poi annullato: Dybala ha esultato con il portiere a terra, scusandosi prontamente sul web

Sorrentino_Ronaldo_scontro_Chievo_Juventus_lapresse_2018
Diretta Juventus Chievo, Serie A 20^ giornata (Foto LaPresse)

Prima l’esultanza, poi le scuse: in Chievo-Juventus abbiamo assistito anche a questo, protagonista in particolar modo Paulo Dybala. Nel finale della partita, sul risultato di 2-2, i bianconeri sono andati a caccia del colpo grosso che hanno trovato al 93’ con Federico Bernardeschi; prima però la squadra di Massimiliano Allegri si era vista annullare un gol dall’arbitro Fabrizio Pasqua, dopo consulto con il Var. Giudicato falloso il contatto di Cristiano Ronaldo su Stefano Sorrentino, che è stato addirittura costretto ad andare in ospedale (ha riportato la frattura alle ossa nasali): che la decisione fosse giusta o meno, al Bentegodi abbiamo assistito a fasi concitate perchè, inizialmente, il direttore di gara ha assegnato il gol (la palla spinta di testa da Mario Mandzukic aveva superato la riga di porta) ma nel frattempo Sorrentino era crollato a terra perdendo anche conoscenza. Cosa di cui però ci si è accorti in un secondo momento; dunque i giocatori della Juventus hanno esultato chiedendo che la rete fosse convalidata, e tra questi c’erano anche Dybala e Giorgio Chiellini. Inevitabilmente il gesto non è passato inosservato, e sono montate immediatamente le polemiche a mezzo social network.

LE SCUSE DI DYBALA

Dybala ha postato una foto che lo ritrae a braccia al cielo (non è quella dell’episodio in questione) e il commento “buona la prima”; i commenti non si sono fatti attendere, ma tra i messaggi di esultanza per la vittoria e anche qualche detrattore (che lo ha accusato di essere poco brillante) sono spuntati quelli di chi ha ricordato alla Joya come Sorrentino fosse rimasto a terra seriamente infortunato, e che dunque la reazione al gol poi annullato fosse poco consona al momento. Dybala ha prontamente risposto, ammettendo l’errore: “Non mi sono reso conto del momento. Ho sbagliato” ha scritto. Ci sentiamo comunque di giustificare il gesto perchè, come già detto, anche gli spettatori in televisione non si sono subito accorti di quanto era accaduto al portiere del Chievo e, presumibilmente, in campo la concitazione del momento ha impedito ai giocatori di essere lucidi. Bravo il numero 10 della Juventus che ha comunque capito l’errore o comunque la poca attenzione in quel momento, e ha saputo tornare sui suoi passi.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori