Video/ Torino Chapecoense (2-0): highlights e gol. La decide De Silvestri (Amichevole)

- Marco Guido

Video Torino Chapecoense (risultato finale 2-0): highlights e gol della partita amichevole, giocata ieri allo stadio Grande Torino. Decisiva la doppietta di De Silvestri. 

adem_ljajic_torino_lapresse_2017
Video Torino Inter (LaPresse)

Il Torino conquista la Sportpesa Cup sconfiggendo per 2 a 0 la Chapecoense, una vittoria conquistata grazie alle reti realizzate nel corso della ripresa da Meite e De Silvestri che hanno permesso ai granata di aver la meglio sui brasiliani che hanno schierato in pratica la seconda squadra visto che i titolari sono impegnati proprio questa notte nella sfida contro il Corinthias. Iniziano subito forte i brasiliani che sfiorano il vantaggio già al 2′ quando su una punizione dalla trequarti Pereira ha tentato una sponda per Ruchel che però non è riuscito a deviare il pallone da distanza ravvicinata. La reazione dei granata non si fa attendere ed arriva già al 7′ quando un bell’inserimento di Meite che ha servito all’indietro per Baselli che a colpo sicuro colpisce in pieno il palo da dentro l’area di rigore. Al 14′ ancora Toro con una bella punizione di Iago Falque che Tiepo riesce a deviare in corner con un gran balzo; non passa nemmeno un minuto e al 15′ su un bel cross di Ansaldi Belotti tenta un colpo di testa che esce di non molto oltre la traversa. Dopo questa doppia opportunità, il ritmo cala vistosamente anche a causa del gran caldo e così non succede praticamente nulla fino al 34′ quando Berenguer, smarcato in area da un pregevole tacco di Rincon, ha appoggiato a Belotti che però ha sprecato tutto da ottima posizione calciando in curva. Nemmeno sessanta secondi dopo, è ancora il capitano granata a scattare alla perfezione sul filo del fuorigioco e a presentarsi tutto solo davanti a Tiepo che però riesce a respingergli il tentativo di pallonetto in uscita. Il primo tempo si è così concluso a reti bianche con qualche occasione ma considerando la formazione schierata dagli ospiti, probabilmente ci si attendeva qualcosa in più dai ragazzi di Mazzarri.

IL SECONDO TEMPO

La ripresa si è aperta con due sostituzioni per parte: Kendy e Giongo hanno rilevato Jean e Pereira mentre De Silvestri e Ljaijc hanno preso il posto di Ansaldi e Iago Falque. Al 49′ arriva finalmente il primo gol della serata che nasce da un eccellente recupero del pallone di Meite che, ha poi calciato dal limite dell’area trovando il gol con un potente diagonale rasterra che non ha lasciato scampo a Tiepo. Dopo aver sbloccato il risultato la partita ha visutto un evidente calo di ritmo favorito anche dalla tradizionale girandola di cambi con la quale Mazzarri ha cambiato tutti gli effettivi inserendo Ichazo, Bianchi, Ferigra, Fiordaliso, Acquah, Valdifiori, Obi, Parigini e Edera. I nuovi entrati faticano a compattarsi e a creare occasioni fino all’84’ quando Ljajic si inventa una perfetta verticalizzazione per De Silvestri che, scattato alla perfezione sul filo del fuorigioco, ha raddoppiato grazie ad un perfetto diagonale rasoterra che non ha lasciato scampo a Pieto. La rete del laterale granata ha di fatto chiuso la sfida che si è conclusa naturalmente senza minuti di recupero sul punteggio di 2 a 0, una vittoria meritata per i ragazzi di Mazzarri che hanno messo ulteriore benzina nelle gambe, peccato solamente per l’indisponibilità di quasi tutti i titolari brasiliani impegnati nel match contro il Corinthias che ha sorpreso gli organizzatori dell’evento.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori