DIRETTA/ Stella Rossa Salisburgo (risultato finale 0-0) streaming video e tv: finisce senza reti

Diretta Stella Rossa Salisburgo, streaming video e tv: probabili formazioni, quote, orario e risultato live. A Belgrado si gioca un’interessante andata dei playoff di Champions League

21.08.2018 - Fabio Belli
Salisburgo_Lazio_festa_gruppo_lapresse_2018
Diretta Marsiglia Salisburgo, andata semifinale Europa League (Foto LaPresse)

DIRETTA STELLA ROSSA SALISBURGO (0-0): FINISCE SENZA RETI

Termina senza reti e senza alcun vincitore il palyoff di Champions League tra Stella Rossa Salisburgo. Un pareggio tutto sommato giusto per quanto visto in campo, coi padroni di casa più intraprendenti ma poco concreti sul fronte offensivo. Gli ospiti si sono difesi con ordine, senza rinunciare a ripartire. Animi caldi nel finale di partita, ma anche una ghiotta occasione per Simic, che da ottima posizione si è fatto respingere il tiro da un ottimo Stankovic. Si arriva al triplice fischio con brivido per il Salisburgo, ma il punteggio resta fermo sullo zero a zero. (Aggiornamento Jacopo D’Antuono)

ANCORA NESSUN GOL

Ancora nessun gol tra Stella Rossa Salisburgo, quando siamo giunti al settantacinquesimo minuto della ripresa. Poco fa per i padroni di casa si è fatto male Nikola Stojiljkovic, che ora dolorante chiede il cambio. Al sessantottesimo, invece, il solito di Radonjic si fa trovare al posto giusto al momento giusto, la sua conclusione però non è perfetta. Al settantesimo grande intervento di Stankovic, che si oppone con prontezza al tentativo aereo di Degenek. Ritmi alti in questo finale, punteggio sempre in equilibrio. Una delle due squadre riuscirà a sbloccarla prima del novantesimo? (Aggiornamento Jacopo D’Antuono)

SPINGONO I PADRONI DI CASA

E’ terminato zero a zero il primo tempo di Stella Rossa Salisburgo. Finale di frazione piuttosto movimentato coi padroni di casa che hanno premuto sull’acceleratore. Al ventiquattresimo iniziativa interessante di Radonjic, ancora una volta arginato dalla difesa avversaria. Al trentaduesimo altra giocata di Radonjic, dal quale questa volta parte un traversone che il Salisburgo allontana. Ospiti che rispondono con Junzovic al trentaquattresimo, il suo tentativo però sfuma in un nulla di fatto. Poco dopo è Jovicic ad andare al tiro da fuori area per la Stella Rossa: palla che finisce non di molto sopra la traversa. (Aggiornamento Jacopo D’Antuono)

MATCH EQUILIBRATO

Primi quindici minuti tra Stella Rossa Salisburgo, gara valida per i playoff di Champions League, col risultato fermo sullo zero a zero. Inizio del match piuttosto equilibrato, con le due squadre orientate all’attacco. Al 2′ Borjan fa sua la sfera in uscita sul cross pericoloso di Lainer. I padroni di casa provano a rispondere agli attacchi del Salisburgo, ma sono ancora gli ospiti a farsi vivi sugli sviluppi di un calcio piazzato. Al dodicesimo squillo Stella Rossa con Nemanja Radonjic, il quale vola in accelerazione prima di essere arginato dalla retroguardia avversaria. Non si spezza l’equilibrio. (Aggiornamento Jacopo D’Antuono)

FORMAZIONI UFFICIALI!

Eccoci al via di Stella Rossa Salisburgo: una partita davvero interessante, se consideriamo la storia delle due società che abbiamo brevemente tracciato. I serbi sono una nobile decaduta: negli anni Novanta sono riusciti a sublimare il loro talento andando a vincere la Coppa dei Campioni con quello che si potrebbe considerare un Dream Team. Se non altro loro hanno messo un titolo in bacheca, cosa che non è mai riuscito alla nazionale jugoslava che, pure, ha avuto nel corso della storia tante versioni altamente competitive e un talento anche smisurato. Il Salisburgo è una società giovane, ma gli sforzi profusi dalla Red Bull hanno avuto i loro effetti: in patria il club domina da anni – lo ha allenato anche Roger Schmidt, poi passato al Bayer Leverkusen e oggi in Cina – mentre in ambito internazionale era già riuscito a superare a punteggio pieno un girone di Europa League prima di raggiungerne la semifinale nel 2018, eliminando la Lazio con una straordinaria rimonta e cedendo solo all’Olympique Marsiglia ai supplementari. Oggi gli austriaci partono favoriti, ma attenzione all’effetto Marakanà: noi intanto ci mettiamo comodi e diamo la parola al campo, perchè Stella Rossa Salisburgo comincia! STELLA ROSSA (4-2-3-1): 82 Borjan; 30 Stojkovic, 90 Savic, 5 Degenek, 23 Rodic; 3 Jovicic, 7 Krsticic; 22 Jonathan Cafu, 31 Ben Nabouhane, 49 Radonjic; 19 Stoiljkovic. SALISBURGO (4-4-2): 1 Stankovic; 22 Lainer, 15 André Ramalho, 34 Pongracic, 17 Ulmer; 5 Haidara, 8 Samassékou, 13 Wolf, 16 Junuzovic; 7 Yabo, 9 Dabbur. (agg. di Claudio Franceschini)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

Stella Rossa Salisburgo sarà visibile in diretta tv per tutti gli abbonati Sky sui canali numero 201 e 252 del satellite (Sky Sport Uno HD e Sky Sport 2 HD) con diretta streaming video via internet disponibile collegandosi sul sito skygo.sky.it, dove si può attivare senza costi aggiuntivi l’applicazione Sky Go, usufruibile su dispositivi mobili come PC, tablet e smartphone.

LE STATISTICHE

In avvicinamento a Stella Rossa Salisburgo, andiamo a vedere quale sia il cammino che le due squadre hanno affrontato per arrivare ai playoff di Champions League. I serbi sono partiti dal primo turno preliminare, e dunque hanno già giocato sei partite: ha vinto quattro volte con due pareggi, ma nel terzo turno contro lo Spartak Trnava ha avuto bisogno dei tempi supplementari, qualificandosi poi grazie al gol di Nemanja Radonjic al 98’ minuto. In casa la Stella Rossa ha due vittorie e un pareggio e ha subito un solo gol (sei quelli segnati); attenzione al già citato Radonjic e a El Fardou Ben, esterni offensivi capaci di 4 gol a testa nelle qualificazioni (lo scorso anno Richmond Boakye, visto a lungo in Italia – con Genoa, Sassuolo, Atalanta, Latina e Primavera della Juventus – e oggi allo Jiangsu Suning, ne aveva fatti 8 da solo). Il Salisburgo ha invece giocato soltanto un turno, il terzo: fortunato nel sorteggio, si è trovato di fronte lo Shkendija e lo ha eliminato senza troppi scossoni, vincendo 3-0 alla Red Bull Arena e replicando poi con l’affermazione esterna, di misura, all’Arena Nazionale dedicata a Filippo II di Macedonia. Munas Dabbur ha segnato una doppietta nella partita di andata; 180 minuti senza subire gol per gli austriaci, ma da una squadra che ha raggiunto la semifinale di Europa League pochi mesi fa ci si poteva aspettare questo tipo di rendimento. (agg. di Claudio Franceschini)

ORARIO E PRESENTAZIONE DELLA PARTITA

Stella Rossa-Salisburgo verrà diretta dall’italiano Daniele Orsato, si gioca martedì 21 agosto alle ore 21.00 e sarà una delle sfide d’andata dei play off di Champions League 2018-2019: 6 posti rimasti per la fase a gironi, i serbi arrivano all’appuntamento dopo aver superato ben 3 turni preliminari, eliminando i lettoni dello Spartaks Jurmala, i lituani del Suduva e gli slovacchi del Trnava. Un solo step preliminare prima dei play off per il Salisburgo, che hanno avuto la meglio sui macedoni dello Shkendija. Entrambe le formazioni si trovano, almeno sulla carta, ad affrontare la partita della vita. La Stella Rossa Belgrado ha vinto la Champions League nel 1991, ma da allora ha vissuto un lungo periodo di declino a livello europeo, anche a causa della scarsa competitività del campionato serbo, e non è mai riuscita ad approdare nella fase a gironi della moderna Champions, dal 1999 ad oggi.

RISULTATI E PRECEDENTI

Come per la Stella Rossa, anche per il Salisburgo sarebbe la prima volta, nonostante gli austriaci negli ultimi anni abbiano letteralmente dominato la scena del campionato austriaco e abbiano cercato più volte di accedere tra le magnifiche 32 attraverso i preliminari. Assalto andato a vuoto in ogni occasione, ma dopo la semifinale di Europa League raggiunta nella passata stagione, per il Salisburgo questa sembra l’occasione giusta per cercare la consacrazione tra le grandi d’Europa. Entrambe le squadre hanno già iniziato il loro cammino nei rispettivi campionato, battendo il Subotica la Stella Rossa ha mantenuto la testa della classifica, il Salisburgo ha battuto 2-0 l’Hartberg ed è a punteggio pieno dopo 4 giornate.

PROBABILI FORMAZIONI STELLA ROSSA SALISBURGO

Allo stadio Rajko Mitic di Belgrado, meglio conosciuto da tutti come Marakanà, scenderanno in campo queste probabili formazioni: Stella Rossa schierata con il canadese Borjan in porta, il montenegrino Stojkovic sull’out difensivo di destra e Rodic sull’out difensivo di sinistra, mentre Svic e l’australiano Degenek si muoveranno al centro della retroguardia. Krsticic e Jovancic saranno i vertici arretrati di un centrocampo con Simic, Radonjic e il francese Ben Nabouhane, schierati a sostegno dell’unica punta di ruolo, Stojiljkovic. Risponderà il Salisburgo con Cican Stankovic tra i pali, Lainer schierato in posizione di terzno destro e il capitano Ulmer in posizione di terzino destro, mentre i due difensori centrali saranno il croato Pongracic e il brasiliano Andre Ramalho. A quattro anche la linea di centrocampo con il maliano Samassekou e Wolf centrali, mentre Junuzovic coprirà la fascia desta e Schlager sarà invece l’esterno laterale mancino. In attacco, spazio al tedesco Yabo al fianco dell’israeliano Dabbur. Il serbo Milojevic, allenatore della Stella Rossa, schiererà la squadra con il 4-2-3-1, mentre Marco Rose, tecnico tedesco del Salisburgo, risponderà con un 4-4-2.

QUOTE E PRONOSTICO

I bookmaker ritengono gli austriaci favoriti in questo match d’andata nonostante il fattore campo avverso. La vittoria esterna del Salisburgo viene quotata 2.20 da William Hill, mentre Eurobet quota 3.25 l’eventuale pareggio e Bwin alza fino a 3.30 la quota relativa al successo in casa dei serbi. Per quanto riguarda i gol complessivamente realizzati nel corso della partita, Bet 365 quota l’over 2.5 e l’under 2.5 rispettivamente 2.25 e 1.61.

I commenti dei lettori