Gigi Buffon / “Sto meglio ora rispetto a 5 anni fa. Il Psg come la Juventus”

- Matteo Fantozzi

Gigi Buffon, l’ex portiere e capitano della Juventus torna a parlare e sottolinea come sentirsi meglio di cinque anni fa. I tifosi bianconeri non gradiscono la sua esternazione su di loro.

Buffon_Psg_presentazione_lapresse_2018
Probabili formazioni Bayern Psg, International Champions Cup 2018 (Foto LaPresse)

Gigi Buffon si è lasciato da eroe con la Juventus, ma alcune sue uscite da quando è al Paris Saint German non sono piaciute per niente ai tifosi bianconeri. Tornato a parlare a France Football ha ribadito che: “Giocare al Paris Saint German è come giocare alla Juventus, non cambia niente”. Parole che hanno ferito nell’orgoglio chi avrebbe preferito non sentire la squadra bianconera accostata all’attuale del numero uno del mondo. L’estremo difensore ha sottolineato poi alcune cose importanti sulla sua condizione fisica: “Non so perché, ma sto meglio ora rispetto a cinque anni fa. Penso di essere migliore oggi anche perché crescendo ho cambiato l’approccio con il lavoro”. Un Gigi Buffon quindi pronto ad affrontare una sfida con una nuova maglia con una lunga e impegnativa stagione di fronte a sé.

“LA CHAMPIONS NON E’ UN’OSSESSIONE”

In Champions League ha chiuso con un rosso in quel Real Madrid-Juventus che ha fatto gridare allo scandalo tutta l’Europa. Gigi Buffon però non si rassegna anche se non la vive con ansia: “Voglio giocare ancora in Champions League e provare a fare del mio meglio. Voglio vivere ancora grandi emozioni anche se non ne faccio una vera ossessione”. Con Gigi Buffon si parla anche di turnover e della possibilità di fare qualche panchina, il portiere è consapevole che a quarant’anni qualche partita fuori rientra nel percorso da fare per vivere la stagione da protagonista. Racconta poi di essere molto felice di come è stato accolto dai suoi nuovi compagni.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori