MODRIC ALL’INTER/ Ultime notizie: il croato attende colloquio decisivo con Florentino Perez

- Mauro Mantegazza

Modric all’Inter, ultime notizie: oggi Luka incontra Perez, è il giorno decisivo? Il meeting con il presidente del Real Madrid dirà se il croato può diventare nerazzurro

Modric_Vrsaljko_Croazia_gol_lapresse_2018
Diretta Islanda Croazia, Mondiali 2018 gruppo D (Foto LaPresse)

Si stanno aggiungendo nuovi sviluppi nella trattativa che potrebbe portare Luka Modric all’Inter: secondo Sky Sport, il centrocampista croato è praticamente blindato nella sua abitazione con i suoi agenti in attesa di un colloquio che possa esser definitivamente chiarificatore con Florentino Perez, il presidente del Real Madrid. Colloquio nel quale Modric sarebbe intenzionato a comunicare a Perez la sua volontà di lasciare il Real, che sarebbe stata esposta anche al vice di Perez, Sanchez. Il quale ha a sua volta comunicato al croato come il Real non voglia mettere a bilancio un’altra cessione eccellente dopo quelle di Cristiano Ronaldo alla Juventus e del suo connazionale Kovacic al Chelsea. Se Perez prenderà atto della volontà di Modric di lasciare la Spagna, il passaggio all’Inter del vicecampione del mondo potrebbe diventare presto realtà. (agg. di Fabio Belli)

FUMATA GRIGIA DOPO INCONTRO CON SANCHEZ

Per Luka Modric la trattativa sembra essere ormai possibile: il centrocampista croato, eletto miglior giocatore del Mondiale russo, ha incontrato il vicepresidente del Real Madrid e “secondo” ufficiale di Florentino Perez, José Angel Sanchez, e la fumata è stata grigia. Non c’è una decisione ufficiale, né una certezza di restare al Real. L’offerta dell’Inter è particolarmente importante e la volontà del giocatore potrebbe essere decisiva: l’affare Cristiano Ronaldo di sicuro non aiuta nella scelta la formazione detentrice di quattro delle ultime cinque Champions League, lasciar partire a cuor leggero Modric è impossibile dopo aver rinunciato già a Cr7 e al tecnico Zidane. Un’aria da fine ciclo che l’addio di Modric sancirebbe definitivamente, ma di fronte a Sanchez il croato ha ribadito di voler andare: nei prossimi giorni la trattativa avrà un’accelerata, in un senso o nell’altro. (agg. di Fabio Belli)

IL REAL PUBBLICA IL VIDEO DEL RIENTRO DEL CROATO

Sono ore decisive per il futuro di Luka Modric, asso del Real Madrid e sogno di mercato dell’Inter targata Suning. Il croato ha incontrato Sanchez, braccio destro del presidente Florentino Perez, ed ha ribadito la sua volontà di intraprendere l’avventura nerazzurra secondo Sky Sport. Sarà necessario un confronto con il numero uno blanco, con l’entourage del calciatore a Madrid che aspetta il rientro di Perez, previsto in serata. E attenzione ai messaggi social: pochi minuti fa i Galacticos hanno pubblicato sul proprio profilo Twitter il video della prima seduta di allenamento dell’ex Tottenham. Un messaggio di normalità, sottolinea Fc Inter 1908, che però potrebbe nascondere anche un segnale: “Modric è qui con noi”, nonostante i rumors degli ultimi giorni su una sua possibile partenza. Attesi aggiornamenti, il popolo nerazzurro aspetta e sogna… (Aggiornamento di Massimo Balsamo)

“MODRIC VUOLE SOLO L’INTER!”

Dalla Spagna sono sicuri, quella che sta attuando Luka Modric non è una strategia per ricevere un aumento di ingaggio dal Real Madrid. Il calciatore croato sarebbe davvero stimolato dalla possibilità di giocare in Italia con la maglia dell’Inter. Secondo quanto riportato da As il calciatore sarebbe pronto a firmare il suo ultimo grande contratto della carriera, senza nessuna voglia di continuare al Real Madrid dove sente di aver dato il suo massimo. Si potrebbe trovare dunque presto di fronte a Cristiano Ronaldo che nella stessa sessione di calciomercato ha raggiunto la Juventus per un campionato italiano sempre più competitivo. C’è volontà di vedere un calciatore prendere in mano la sua carriera per concludera ad altissimo livello in una squadra comunque importante come l’Inter, che sebbene stia vivendo anni complessi ha lanciato un progetto davvero importante con Luciano Spalletti. (agg. di Matteo Fantozzi)

JUVENTUS VIGILE

Luka Modric sembra quanto mai vicino all’Inter, ma la Juventus rimane vigile sul calciatore croato. JuveLive.it scrive infatti che la società bianconera sia da diverse settimane attenta al calciatore in questione visto che da un momento al’altro potrebbe arrivare la cessione di Miralem Pjanic. Negli ultimi giorni la posizione del bosniaco si è rafforzata anche per la volontà dello stesso ragazzo di rimanere in bianconero. Qualora però dovesse arrivare una proposta indecente i bianconeri sembrano pronti ad ascoltarla, ma bisogna stringere i tempi perché l’Inter sembra davvero a un passo dall’acquisto di Luka Modric. In questo pazzo calciomercato dell’estate 2018 non si può escludere niente e quindi nemmeno un colpo di scena clamoroso che porti i bianconeri ad acquistare un calciatore così prestigioso strappandolo proprio alla concorrenza dei rivali milanesi. (agg. di Matteo Fantozzi)

LUKA INCONTRA FLORENTINO PEREZ

Oggi per Luka Modric e per scoprire il suo futuro è un giorno molto importante, forse decisivo. Infatti è il giorno del faccia a faccia tra Modric e Florentino Perez, presidente del Real Madrid che rischia di perdere il centrocampista croato a vantaggio dell’Inter. Oggi Modric dovrebbe tornare ad allenarsi a Valdebebas e poi, in serata, ci sarà il summit con Perez, di ritorno dagli Stati Uniti. Lì il croato dovrà essere chiaro: dentro o fuori dal Real. D’altronde Modric ha le idee chiare e dirà al suo presidente che vuole cambiare aria dopo sei anni di successi e che vuole l’Inter. Ne è sicura La Gazzetta dello Sport. Il fresco precedente di Cristiano Ronaldo per un verso incoraggia Modric, ma allo stesso tempo Perez non può privarsi in contemporanea dei suoi due giocatori migliori. La tifoseria rischia di prenderla male.

MODRIC ALL’INTER? LE MOSSE DEI NERAZZURRI E DEL CROATO

Tra Modric e il numero uno c’è però un rapporto speciale, una stima cresciuta negli anni. Anche per questo motivo Modric nei giorni successivi alla terza vittoria consecutiva in Champions League aveva espresso al presidente il desiderio di cambiar vita, di cercare altrove nuove sfide. In quei frangenti Perez si era lasciato scappare una promessa che ora il croato ritiene di poter incassare. A differenza dell’addio di Ronaldo, sancito da un incontro piuttosto formale tra l’agente Jorge Mendes e José Angel Sanchez, numero due del Real Madrid, Modric e Perez si vedranno di persona, a conferma di quanto sia forte e sincero il loro rapporto. L’Inter ha già fatto proposto al croato un nuovo contratto sino al 2022, mentre per l’offerta al Real molto dipenderà da cosa succederà oggi. Intanto Piero Ausilio è pronto a fare le valigie per Madrid: sabato la squadra di Luciano Spalletti affronterà l’Atletico, ma l’auspicio è che la trasferta spagnola possa coincidere con la trattativa tanto attesa.





© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori