Annullata Campagna abbonamenti Napoli 2019 / Salta tutto: stop per i lavori al San Paolo

- Matteo Fantozzi

Annullata Campagna abbonamenti Napoli 2019, salta tutto: stop per i lavori al San Paolo in vista delle Universiadi che si terranno l’anno prossimo. La società azzurra si tutela.

de laurentiis calciomercato napoli
Aurelio De Laurentiis, presidente Napoli - LaPresse

Il Napoli ha preso una decisione radicale, annullando la campagna abbonamento 2018/19. La società azzurra ha redatto un comunicato ufficiale nel quale ha sottolineato come la decisione sia arrivata in merito all’assegnazione del San Paolo come uno degli impianti che ospiterà le Universiadi 2019. Saranno così predisposti dei lavori di manutenzione della struttura per evitare che ci siano dei problemi di agibilità e per rendere lo stadio dunque perfetto in vista della competizione in questione. Non sono arrivate comunicazioni sulle tempistiche e le modalità di questi lavori, per cui non si voleva creare disservizio a quegli abbonati che magari si sarebbero poi ritrovati a dover avere problemi con i settori occupati appunto dai lavori in corso. Il pubblico ha già iniziato a intasare i social network, cercando di esprimere la più che legittima opinione in merito.

PRELAZIONE PER I VECCHI ABBONATI

Il Napoli ha deciso di lasciare uno spazio aperto ai vecchi abbonati nonostante l’annullamento della campagna 2018/19. Questi infatti avranno la prelazione sull’acquisto dei singoli biglietti per Serie A, Coppa Italia e anche per la Champions League. Non sarà però possibile per loro occupare sempre lo stesso posto come accade con l’abbonamento, proprio per questioni legate ai cantieri itineranti che si muoveranno all’interno del San Paolo. Di certo era un’occasione importante per la struttura che quindi nel 2019 sarà tra quelle protagoniste delle Universiadi. Un piccolo disservizio che probabilmente non tutti capiranno subito e che porterà ad altre polemiche anche non nell’immediato. I tifosi del Napoli avranno comunque la possibilità di seguire tutte le partite della squadra di Carlo Ancelotti allo Stadio San Paolo anche se saranno costretti a comprare i ticket di domenica in domenica.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori