Probabili formazioni / Italia Albania Under 21: le ultime novità live. Favilli, la punta di scorta

- Claudio Franceschini

Probabili formazioni Italia Albania Under 21: le ultime novità live sugli schieramenti delle due squadre, che si affrontano alla Sardegna Arena di Cagliari in una partita amichevole

Locatelli_Italia_Under21_lapresse_2017
Locatelli all'Inter? Calciomercato news (LaPresse)

Italia Albania Under 21 dovrebbe prevedere Andrea Favilli come prima punta: lo abbiamo letto nelle probabili formazioni, l’attaccante del Genoa potrebbe prendere il posto di Patrick Cutrone per questa partita. Arrivato al Grifone a titolo temporaneo, Favilli è di proprietà della Juventus: lo scorso anno stava facendo molto bene con l’Ascoli, ma si è rotto il legamento crociato e ha dovuto rimanere fuori a lungo. Portato negli Stati Uniti da Massimiliano Allegri, ha iniziato la tournée estiva con il botto realizzando una doppietta contro il Bayern Monaco; la Juventus lo aveva già promesso al Genoa e così è andata, ora i bianconeri sperano che sotto la Lanterna l’attaccante possa avere lo spazio giusto per maturare, e questa speranza ce l’ha anche Gigi Di Biagio che vuole avere una prima punta di scorta che non faccia rimpiangere il titolare se dovesse esserci la necessità di un cambio. Al momento la maglia di centravanti dell’Under 21 è saldamente sulle spalle di Cutrone, ma chissà cosa potrebbe capitare da qui all’estate 2019… (agg. di Claudio Franceschini)

LA COPPIA CENTRALE IN DIFESA

Come abbiamo visto studiando le probabili formazioni di Italia Albania Under 21, la coppia centrale di difesa schierata da Gigi Di Biagio dovrebbe essere formata da Riccardo Marchizza e Sebastiano Luperto. Entrambi sono stati grandi protagonisti in Primavera: il primo nella Roma, di cui è anche stato capitano e con la quale ha vinto tanto. Il secondo nel Napoli, che adesso ha raggiunto a livello di prima squadra. Carlo Ancelotti infatti lo ha voluto confermare nella rosa; Luperto può giocare anche come terzino sinistro e si è fatto le ossa in Serie B, esattamente come il collega di difesa. Sulla carta i titolari agli Europei 2019 non dovrebbero essere loro: al momento Gianluca Mancini e Filippo Romagna sembrano avere qualcosa in più (soprattutto l’esperienza in Serie A), ma al torneo manca ancora quasi un anno e dunque i due difensori potrebbero ancora mettere in crisi le scelte del Commissario Tecnico, magari a cominciare da questa sera se effettivamente saranno messi in campo per l’amichevole contro l’Albania. (agg. di Claudio Franceschini)

IL PROTAGONISTA: LUCA VIDO

Uno dei grandi protagonisti di Italia Albania Under 21 potrebbe essere Luca Vido: nelle probabili formazioni della partita lo abbiamo indicato come esterno titolare nel tridente messo in campo da Gigi Di Biagio. Un calciatore che sta facendo passi da gigante: lo avevamo visto protagonista con l’Under 17 ma anche al Mondiale Under 20, con la selezione di categoria superiore ha giocato 6 partite con 3 gol. Di proprietà dell’Atalanta, Vido con la maglia orobica ha giocato solo 4 partite in Serie A; ha fatto bene nei due prestiti a Cittadella ma è con il Perugia che ha iniziato alla grande la stagione, realizzando tutti i tre gol che il Grifone ha messo a segno nelle prime due giornate e lasciando il suo timbro anche in Coppa Italia. Le reti di Vido sono valse 4 punti agli umbri nella classifica della Serie B; lanciato titolare da Alessandro Nesta, l’attaccante di Bassano del Grappa potrebbe fare in questa stagione il definitivo salto di qualità, naturalmente il grande obiettivo è quello di arrivare agli Europei Under 21 sapendo di giocarsi una maglia e di poter essere protagonista nella rassegna continentale. (agg. di Claudio Franceschini)

IL BALLOTTAGGIO TRA I PALI

Nelle probabili formazioni di Italia Albania Under 21 abbiamo già visto come Gigi Di Biagio possa cambiare il portiere: il titolare di questo nuovo corso di fatto non è stato ancora del tutto scelto, perché sono almeno in due a giocarsi la maglia. Giovedì in Slovacchia è sceso in campo Emil Audero, titolare della Sampdoria e alla prima stagione in Serie A. Aveva però già esordito con la Juventus, proprietaria del suo cartellino; dopo un ottimo campionato di Serie B con il Venezia sembra essere pronto al grande salto, ma nell’Under 21 dovrà vincere la concorrenza di Simone Scuffet che, da ex ragazzo prodigio, è “rientrato nei ranghi” se così possiamo dire, non riuscendo più ad affermarsi come titolare nell’Udinese. Di fatto la società friulana gli ha fatto seguire un percorso di crescita per gradi; quest’anno Scuffet è nuovamente diventato il numero 1 della squadra bianconera – anche se dovrà vincere la concorrenza di Juan Musso – e dunque la prossima estate potrebbe essere lui a difendere la porta della nazionale nell’Europeo che giocheremo in casa. Staremo a vedere, alla fine, cosa deciderà di fare Di Biagio. (agg. di Claudio Franceschini)

LE ULTIME NOVITA’ LIVE

Italia Albania Under 21 si gioca a Cagliari, presso la Sardegna Arena: alle ore 18:30 di martedì 11 settembre gli azzurrini tornano in campo per sfidare una nazionale che è impegnata nelle qualificazioni agli Europei Under 21 2019, ma che non può più ottenerne il pass. L’Italia invece, che organizzerà e ospiterà la manifestazione, arriva da un’amichevole persa nettamente in Slovacchia; per questo motivo Gigi Di Biagio vuole trovare immediatamente delle risposte, così che il gruppo possa ritrovare un po’ di fiducia e soprattutto continui al meglio il percorso di preparazione verso la fase finale degli Europei. Aspettando che le due squadre facciano il loro ingresso sul terreno di gioco, analizziamo in maniera più approfondita quelle che possono essere le scelte dei due Commissari Tecnici, nelle probabili formazioni di Italia Albania Under 21.

PROBABILI FORMAZIONI ITALIA ALBANIA UNDER 21

IL TURNOVER DI DI BIAGIO

Gigi Di Biagio potrebbe far ruotare tanti dei suoi giocatori, visto che l’intento è anche quello di stabilire quali calciatori siano pronti per le partite internazionali e quali invece abbiano bisogno di più tempo; rispetto alla Slovacchia allora potrebbe cambiare tanto, per esempio in porta dove aspettiamo Scuffet, ma anche in difesa con Adjapong schierato a destra e Depaoli a sinistra, mentre in mezzo potrebbe esserci la coppia formata da Marchizza e Luperto. In mezzo al campo il playmaker dovrebbe essere Pessina, che prenderà il posto di Locatelli; al suo fianco va verso la conferma Valzania, mentre Murgia a tutti gli effetti corre per una maglia da titolare che potrebbe avere anche quando si inizierà a fare sul serio. Nel tridente offensivo Favilli aspira al ruolo di prima punta; insieme a lui sono pronti Vido e Orsolini, favoriti per agire sulle corsie laterali.

LE SCELTE DI BUSHI

Anche il CT albanese Alban Bushi va per qualche cambio: tra i pali potrebbe essere confermato Selmani, difesa che potrebbe essere la stessa vista giovedì in Spagna (Kryzelu, Maloku e Tafra al centro, Hakaj a sinistra) con la sola eccezione di Nuriu, pronto a giocare a destra al posto di Doka. In mediana invece sono due i giocatori schierati: possibile che siano Mucolli e Selahi, e dunque un centrocampo nuovo rispetto alla netta sconfitta in terra iberica. Sugli esterni, conferma per Abazaj che agirà a destra mentre dall’altra parte ci sarà un ballottaggio tra Sahiti e Cekici, da valutare all’ultimo quale dei due sarà in campo dal primo minuto. Discorso simile per quanto riguarda il ruolo di prima punta: Hebaj contende la maglia a Durmishaj che ha giocato giovedì nelle qualificazioni agli Europei.

IL TABELLINO

ITALIA UNDER 21 (4-3-3): Scuffet; Adjapong, Marchizza, Luperto, Depaoli; Murgia, Pessina, Valzania; Orsolini, Favilli, Vido

Allenatore: Luigi Di Biagio

 

ALBANIA UNDER 21 (5-4-1): Selmani; Nurui, Kryzelu, Maloku, Tafra, Hakaj; Abazaj, Mucolli, Selahi, Cekici; Hebaj

Allenatore: Alban Bushi

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori