Diretta / Arzachena-Carrarese (risultato finale 1-5) streaming video e tv: Chiude un rigore nel recupero!

Diretta Arzachena-Carrarese, info streaming video e tv: probabili formazioni, quote, orario e risultato live della partita di Serie C (1^ giornata) in programma domenica 16 settembre 2018.

16.09.2018 - Fabio Belli
Arzachena_esultanza_gialla_lapresse_2018
Diretta Arzachena Giana, Serie C girone A (Foto LaPresse)

DIRETTA ARZACHENA CARRARESE (1-5): TRIPLICE FISCHIO

Allo Stadio Biagio Prina la Carrarese si impone in trasferta sull’Arzachena per 1 a 5. Nel primo tempo i padroni di casa sbloccano la sfida con Maccarone al 7′ ma Sanna trova la rete del pareggio già al 12′. Ci pensa quindi Tavano a riportare avanti i suoi al 30′, vedendosi pure annullare una rete nel finale di frazione a causa di una posizione di fuorigioco parecchio contestata. Nel secondo tempo il copione non cambia ed i gialloblu abbattono definitivamente i biancoverdi grazie al tris di Valente al 77′ ed il poker firmato da Coralli all’86’. Forse eccessivo il quinto goal di Caccavallo arrivato su calcio di rigore, concesso per fallo di La Rosa su Coralli, al 96′. Primi 3 punti conquistati dalla Carrarese mentre l’Arzachena rimane ferma a quota 0 e deve già inseguire le avversarie.

E’ INIZIATA LA RIPRESA

Arrivati al cinquantacinquesimo minuto, il risultato tra Arzachena e Carrarese è sempre di 1 a 2. In queste prime battute del secondo tempo, iniziato con Piscopo al posto di Biasci tra le fila degli ospiti, sono i sardi a rendersi maggiormente pericolosi a cominciare dal 46′ con lo spunto di Pandolfi fermato all’ultimo in calcio d’angolo da Ricci e, al 50′, Loi lascia partire una conclusione potente che abbatte Carissoni. Anche i padroni di casa hanno effettuato una sostituzione al 54′ inserendo Bruni al posto di Sanna.

FINE PRIMO TEMPO

Al termine del primo tempo le formazioni di Arzachena e Carrarese sono da poco rientrate negli spogliatoi per l’intervallo sull’1 a 2. Nel corso dell’incontro finora non sono state molte le occasioni degne di nota sebbene le due squadre abbiano ampiamente smosso l’equilibrio iniziale: al vantaggio di ospite di Maccarone ha infatti risposto la rete di Sanna poco dopo e, al 30′, Tavano ha riportato avanti i suoi. L’arbitro Miele ha ammonito Bonacquisti e Porcheddu tra i biancoverdi e, nel finale di frazione, Tavano si è visto annullare un goal al 41′ a causa di un fuorigioco segnalato dal guadalinee.

SCOCCA LA MEZZ’ORA

Giunti alla mezz’ora del primo tempo, il punteggio tra Arzachena e Carrarese è cambiato nuovamente ed è ora di 1 a 2. Gli ospiti gialloazzurri riescono infatti ad riportarsi avanti proprio al 30′ grazie alla rete di Tavano, arrivata sugli sviluppi di un calcio di punizione e con il portiere avversario messo fuori causa probabilmente a causa di una deviazione fortuita. Bisognerà vedere se i biancoverdi troveranno il nuovo pareggio prima dell’intervallo o se dovranno cercare la propria rimonta durante il secondo tempo.

FASE INIZIALE DEL MATCH

In Sardegna la partita tra Arzachena e Carrarese è cominciata da poco più di una decina di minuti nel primo tempo ed il risultato è già di 1 a 1. In queste fasi iniziali dell’incontro le due squadre partono fortissimo ed infatti gli ospiti riescono a passare in vantaggio già al 7′ con Maccarone, servito da Biasci sull’errore da parte di Benedini. I padroni di casa non stanno a guardare e reagiscono immediatamente trovando la rete del pareggio subito all’11’ per merito di Sanna, implacabile in zona offensiva.

SI COMINCIA!

In vista dell’esordio in campionato con la partita Arzachena Carrarese, il cui fischio d’inizio si fa sempre più vicino, andiamo a ricordare le dichiarazioni del mister toscano Silvio Baldini, che in vista della partita della prima giornata ha parlato con il sito ufficiale carraresecalcio.it: “È stata un’estate lunga con l’inizio del campionato che ha tardato ad arrivare ma, finalmente, si scende in campo e non vediamo l’ora di respirare il clima partita ‘vero’ in cui ci sono punti in palio ed il risultato che conta per la classifica. La nostra filosofia è quella che ci vede concentrarci su di noi perché credo che il peggiore avversario della Carrarese può essere solo sé stessa. Il nostro obiettivo è ottenere sempre il massimo dalle partite che affronteremo e contro l’Arzachena cercheremo di dare saggio della nostra condizione e degli obiettivi che intendiamo raggiungere. I miei ragazzi sono eccezionali ed hanno una carica positiva che voglio vedere trasmessa sul terreno di gioco domenica in Sardegna”. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: DOVE VEDERE LA PARTITA

Per seguire il match, che non sarà trasmesso in diretta tv sui canali free o pay, basterà la registrazione e l’abbonamento al portale elevensports.it per vedere la diretta streaming video via internet della partita. 

I PRECEDENTI

Arzachena Carrarese è una partita che vanta appena due precedenti nella storia: non bisogna tornare molto indietro nel tempo per trovarli, basta pensare che già nello scorso campionato la formazione sarda e quella toscana erano entrambe inserite nel girone A della Serie C, proprio come succede di nuovo in questo campionato 2018-2019 che finalmente comincia in questi giorni dopo un’estate che definire tormentata sarebbe riduttivo. Dunque adesso andiamo a rievocare che cosa successe nello scorso campionato: l’andata in quel caso si giocò in Toscana e la Carrarese sfruttò nel migliore dei modi il fattore campo vincendo per 2-1 domenica 22 ottobre 2017, concedendo poi il bis anche nella partita giocata in casa dell’Arzachena sabato 10 marzo 2018, trasferta sarda che vide il colpaccio per 1-3 della Carrarese. Due vittorie su due per i toscani dunque, oggi l’Arzachena riuscirà a sfatare questa breve ma pessima tradizione contro la Carrarese? (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

ORARIO E PRESENTAZIONE DELLA PARTITA

Arzachena-Carrarese, diretta dall’arbitro Davide Miele e in programma per oggi, domenica 16 settembre 2018 alle ore 16.30, sarà una delle sfide che apriranno ufficialmente il nuovo campionato di Serie C, nel programma della prima giornata nel girone A. Dopo la lunga attesa del semaforo verde per iniziare il campionato di Serie C, parte con ambizioni diverse la stagione di Arzachena e Carrarese. I sardi puntano innanzitutto a consolidarsi e a confermare il buon campionato della scorsa stagione, in cui all’esordio assoluto tra i professionisti sono riusciti comunque a garantirsi una tranquilla salvezza. La squadra di Mauro Giorico è partita col piede giusto anche in estate, eliminando un’altra formazione sarda, l’Olbia, dal primo turno di Coppa Italia in un derby che ai tifosi fa comunque sempre piacere vincere. Certo, il campionato è un altro paio di maniche e l’Arzachena lo sa, col primo avversario che arriva forte di un’ottima stagione alle spalle. La Carrarese di Baldini, confermatissimo in panchina, nella scorsa annata ha veleggiato costantemente nella parte alta della classifica, anche se ai play off è arrivata la delusione della repentina eliminazione per mano della Viterbese. La Carrarese torna in campo a oltre un mese e mezzo dall’ultimo impegno ufficiale, il primo turno ad eliminazione diretta di Coppa Italia che ha visto gli apuani sorpresi in casa dall’Imolese ed immediatamente eliminati. Nel cammino di preparazione verso il campionato, la squadra di Baldini ha battuto in goleada la Primavera del Genoa lo scorso 6 settembre con un eloquente 8-0. Un impegno che ha messo in luce una condizione fisica crescente da parte dei toscani, ma la trasferta in casa dell’Arzachena sarà complicata considerando che i sardi in casa riescono sempre a giocare al meglio delle loro possibilità: ma la Carrarese vuole confermarsi potenzialmente in grado di puntare all’alta classifica anche in questa nuova stagione.

LE PROBABILI FORMAZIONI

Allo stadio Biagio Pirina di Arzachena scenderanno in campo queste probabili formazioni. Padroni di casa sardi schierati con Ruzittu a difesa della porta, Pandolfi in posizione di terzino destro, Busatto e Moi a formare la coppia di difensori centrali e La Rosa in posizione di terzino sinistro. A quattro anche la linea di centrocampo con Taufer laterale di destra, Casini e Bonacquisti schierati al centro della mediana e Nuvoli laterale di sinistra. In attacco faranno invece coppia Sanna e Loi. Risponderà la Carrarese con Sarr estremo difensore alle spalle di una linea difensiva a quattro schierata rispettivamente dalla fascia destra alla fascia sinistra con Carissoni, Murolo, Luca Ricci e Giacomo Ricci. Come vertici arretrati di centrocampo saranno schierati Rosaia e Agyei, mentre Valente, Foresta e Tavano supporteranno, avanzati, l’unica punta di ruolo, Coralli.

CHIAVE TATTICA E PRECEDENTI

Confermati i consueti moduli tattici di riferimento delle due squadre, con l’Arzachena di Mauro Giorico schierata in campo con un 4-4-2 al quale risponderà il 4-2-3-1 della Carrarese di Silvio Baldini. Le due formazioni si sono trovate di fronte tra i professionisti per la prima volta nella loro storia nello scorso campionato. Il 10 marzo scorso ad Arzachena la Carrarese si è imposta con il punteggio di 3-1 grazie ad un’irresistibile tripletta di Ciccio Tavano. Gli apuani avevano vinto anche il precedente in casa del 22 ottobre 2017, 2-1 con doppietta decisiva messa a segno da Biasci.

QUOTE E PRONOSTICO

In vista della 1^ giornata di campionato il pronostico di Arzachena-Carrarese appare ben difficile: la snai nell’1×2 ha assgenato alla vittoria dei padroni di casa la quota di 1.70, contro il più basso 2.55 fissato per gli ospiti, mentre il pari è stato dato a 3.15

I commenti dei lettori