PROBABILI FORMAZIONI / Sampdoria Inter: Icardi spietato con l’ex. Diretta tv, orario, notizie live (Serie A)

Probabili formazioni Sampdoria Inter: diretta tv, orario, le notizie live alla vigilia della partita di Serie A su moduli e titolari a Marassi (sabato 22 settembre)

21.09.2018 - Mauro Mantegazza
Vecino_gol_Inter_Tottenham_lapresse_2018
Probabili formazioni Tottenham Inter, Champions League (Foto LaPresse)

Quali mosse attenderci per l’attacco nelle probabili formazioni di Sampdoria Inter? Marco Giampaolo non ha alcun dubbio sulla coppia di attaccanti formata da Quagliarella e Defrel, entrambi autori di un ottimo inizio di campionato, dubbi semmai ci potrebbero essere per il ruolo di trequartista, conteso da Ramirez e Caprari, anche se dopo il gol segnato alla Fiorentina sono in crescita le quotazioni dell’italiano. Per quanto riguarda l’Inter, non ci sono dubbi naturalmente sul grande ex Icardi – tra l’altro di solito spietato contro la Sampdoria – ma qualcosa potrebbe essere ancora in bilico per quanto riguarda la linea della trequarti. Nainggolan è il più certo di rimanere titolare, qualche dubbio in più sugli esterni, in particolare perché Perisic deve ancora recuperare brillantezza. Politano è piaciuto finora, ma bussano sia Keita sia Candreva, dunque potenzialmente sono in quattro a contendersi appena due maglie a disposizione. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

A CENTROCAMPO

Analizziamo ora i due reparti di centrocampo per le probabili formazioni di Sampdoria Inter: partiamo dai blucerchiati, perché Marco Giampaolo ha aperti due ballottaggi su tre posti da assegnare. In pratica, l’unico certo di essere titolare domani sera dovrebbe essere Ekdal, poi si annuncia una doppia sfida Praet-Barreto (il belga è già entrato contro la Fiorentina, ma potrà essere titolare?) e Jankto-Linetty, anche tenendo conto dei numerosi impegni ravvicinati dei blucerchiati, fra recupero e turno infrasettimanale. Per l’Inter praticamente certo il ritorno di Gagliardini, che in Champions non c’è; potrebbe giocare Vecino, ma attenzione anche a Brozovic, per il quale non è da escludere nemmeno un impiego qualche metro più avanti, sulla linea dei trequartisti, se l’allenatore Luciano Spalletti decidesse di far rifiatare qualcuno davanti. Anche in questo caso, pesano i tanti impegni ravvicinati: il turnover inizia ad essere un fattore… (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

IN DIFESA

Nelle probabili formazioni di Sampdoria Inter, parlando della difesa, il tema caldo riguarda i terzini nerazzurri. In particolare, molto dipende da D’Ambrosio, visto che per Vrsaljko ci vorrà più tempo per rivederlo in piena efficienza: il terzino italiano ha invece mostrato segnali incoraggianti in questo giorni e domani sera sarà sicuramente disponibile, forse anche titolare. In questo caso si potrà evitare di allargare in fascia Skriniar, che contro il Tottenham ha sofferto in un ruolo per lui inedito: con D’Ambrosio in campo, lo slovacco agirebbe naturalmente da centrale, al fianco di uno tra De Vrij (favorito) e Miranda, che dunque rischia la panchina. Sicuramente titolare a sinistra sarà invece Asamoah. Per quanto riguarda il reparto difensivo della Sampdoria c’è da segnalare in particolare il ballottaggio incerto fra Colley e Tonelli, che si giocano una maglia da titolare al fianco di Andersen. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

NOTIZIE ALLA VIGILIA

Sampdoria Inter si gioca domani sera alle ore 20.30: le due formazioni scenderanno infatti in campo a Marassi per l’anticipo di prima serata della quinta giornata di Serie A. Una trasferta delicata per l’Inter, che dopo il memorabile debutto in Champions League ha bisogno di raddrizzare la situazione anche in campionato, dove i nerazzurri finora hanno raccolto solamente 4 punti in altrettante giornate. La Sampdoria però è avversario scomodo per chiunque, soprattutto al Luigi Ferraris – per informazioni, rivolgersi ad esempio al Napoli. La sfida dunque si annuncia interessante: andiamo allora a vedere le probabili formazioni alla vigilia di Sampdoria Inter.

INFO STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

Sampdoria Inter, essendo la partita del sabato alle ore 20.30, non sarà visibile in diretta tv. Come abbiamo ormai imparato a conoscere, l’anticipo serale è una esclusiva di Dazn e di conseguenza la partita di domani sera a Marassi sarà visibile esclusivamente in diretta streaming video, tramite dispositivi mobili o al massimo una smart tv abilitata, sulla nuova piattaforma che ha acquisito il diritto di trasmettere tre partite per ogni giornata di Serie A.

PROBABILI FORMAZIONI SAMPDORIA INTER

LE MOSSE DI GIAMPAOLO

La Sampdoria torna in campo tre soli giorni dopo il recupero contro la Fiorentina, di conseguenza ci potrebbe essere per Marco Giampaolo un po’ di turnover. In linea di massima comunque disegniamo un 4-3-1-2 con Audero tra i pali; davanti a lui la linea difensiva a quattro con Bereszynski terzino destro, Tonelli oppure Volley al fianco di Andersen come centrali, Murru sulla fascia sinistra; nel cuore del centrocampo il terzetto con Barreto, uno fra Ekdal e Jankto, infine Linetty; come trequartista se la giocano Ramirez e Caprari, mentre non sembra esserci dubbio sul tandem di punte formato da Defrel e Quagliarella. Gli assenti sono gli infortunati Regini e Saponara, in particolare per rivedere il primo bisognerà aspettare ancora quattro mesi.

LE SCELTE DI SPALLETTI

Nell’Inter non ci sono infortunati gravi, ma diversi giocatori le cui condizioni vanno tenute monitorate costantemente. Ci riferiamo a D’Ambrosio, Vrsaljko e Lautaro Martinez, di conseguenza potrebbero esserci per l’Inter problemi soprattutto in difesa, dove potrebbe essere confermato Skriniar largo a destra (anche se le notizie su D’Ambrosio sono buone e potrebbe dunque essere regolarmente in campo), con De Vrij e Miranda a formare la coppia centrale davanti ad Handanovic – in panchina il brasiliano se sarà centrale Skriniar – e Asamoah terzino sinistro. A centrocampo rientra Gagliardini, escluso dalla lista Champions, che dovrebbe dare il cambio ad uno fra Brozovic e Vecino: il croato è quello che ha giocato di più, dunque potrebbe accomodarsi in panchina lasciando spazio all’eroe di martedì sera. Attenzione al turnover anche in avanti, dove potrebbe essere Perisic a rifiatare: in quel caso, ci sarebbero Keita e Candreva a contendersi il posto per completare il trio con Politano e Nainggolan alle spalle di capitan Icardi.

IL TABELLINO

SAMPDORIA (4-3-1-2): Audero; Bereszynski, Tonelli, Andersen, Murru; Barreto, Ekdal, Linetty; Ramirez; Defrel, Quagliarella. All. Giampaolo.

A disposizione: Rafael, Belec, Ferrari, Leverbe, Sala, Colley, Junior Tavares, Vieira, Jankto, Praet, Kownacki, Caprari.

Squalificati: nessuno.

Indisponibili: Saponara, Regini.

INTER (4-2-3-1): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Miranda, Asamoah; Gagliardini, Vecino; Politano, Nainggolan, Keita; Icardi. All. Spalletti.

A disposizione: Padelli, Berni, Ranocchia, Dalbert, D’Ambrosio, Vrsaljko, Borja Valero, Joao Mario, Brozovic, Candreva, Perisic, L. Martinez.

Squalificati: nessuno.

Indisponibili: nessuno.

I commenti dei lettori