Diretta/ Napoli Benevento Primavera (risultato finale 3-0 dts): gli stregoni cedono, passano gli azzurri

- Claudio Franceschini

Diretta Napoli Benevento Primavera, streaming video e tv: probabili formazioni, quote, orario e risultato live della partita. Si gioca per il primo turno di Coppa Italia, in gara secca

napoli primavera
Il Napoli primavera (repertorio LaPresse)

DIRETTA NAPOLI BENEVENTO PRIMAVERA (3-0 DTS)

Si è chiuso solo ai tempi supplementari il match della Coppa Italia primavera tra Napoli e Benevento: al triplice fischio finale sono poi gli azzurri a trovare il passaggio del turno e pure con il risultato pesantissimo di 3-0. Nulla da fare quindi in queso derby campano tra formazioni primavera per gli stregoni: se i giallorossi hanno tenuto bene fino ai primi 90 minuti, i successivi trenta si sono rivelati fatali. Decisivo il rigore concesso al 114 a Sgarbi: dopo la prima marcatura il Benvenuto cede e incassa poi le rete degli azzurri di Mezzoni e Guadagna a pochi minuti l’uno dall’altra. Al termine quindi di un match davvero difficile, è il Napoli di Mister Baronio a trovare il passaggio del turno nel tabellone della Coppa Italia Primavera. (agg Michela Colombo)

DIRETTA NAPOLI BENEVENTO PRIMAVERA (0-0): SUPPLEMENTARI

Napoli Benevento Primavera 0-0: saranno i tempi supplementari a stabilire quale delle due squadre passerà il primo turno della Coppa Italia, e magari non basteranno nemmeno i 30 minuti addizionali e bisognerà andare ai calci di rigore. Finale di tempi regolamentari davvero concitato: il Benevento, ottimo per tutta la partita, ha avuto una bella occasione con Mancino che è stato affrontato in area di rigore da Calvano ed è finito a terra. Per l’arbitro tutto regolare, sulla ripartenza Senese è partito a spron battuto verso la porta di Carriero – bravo in seguito su un tiro di Vrakas deviato in maniera velenosa – e Di Serio ha dovuto stenderlo prendendosi l’ammonizione. Veementi proteste della panchina sannita ed espulsione per il vice dell’allenatore Pasquale Bovienzo; nel recupero è successo solo che Roberto Baronio ha mandato in campo Sgarbi al posto di Saporetti, dunque si continua con questa partita ancora senza reti, ma con tante emozioni. (agg. di Claudio Franceschini)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

Non sarà possibile assistere a Napoli Benevento Primavera in diretta tv: nessun canale la trasmette nel nostro Paese e non sarà a disposizione nemmeno una diretta streaming video per seguire la partita di Coppa Italia. Per tutte le informazioni utili potete comunque consultare gli account ufficiali che le due società hanno sui social network e che sono accessibili gratuitamente; consigliamo in particolare le pagine Facebook e Twitter.

DIRETTA NAPOLI BENEVENTO PRIMAVERA (0-0): INTERVALLO

Napoli Benevento Primavera 0-0: all’intervallo ancora nessun gol nella partita di Coppa Italia, e dunque i sanniti stanno confermando come possano essere in grado di dare fastidio ai partenopei dopo averli eliminati dal torneo lo scorso anno. Certo il Napoli ha fatto molto di più nel primo tempo, e meriterebbe il vantaggio: l’inizio del match ha sorriso al Benevento che si è reso pericoloso con un cross di Sanogo deviato da Idasiak (scelto come portiere titolare), poi il vento ha iniziato a farla da padrone – dopo una conclusione di Rimoli bloccata dall’estremo difensore – e ha quasi provocato un’autorete di Di Ronza, evitata solo dalla pronta reattività di Carriero che facendo qualche passo indietro ha bloccato la sfera. Intorno alla mezz’ora Saporetti non è riuscito ad anticipare il portiere del Benevento, protagonista anche in seguito con uno scivolone che stava per favorire Energe; la migliore occasione l’ha avuta il Benevento con Di Serio che, presentatosi a tu per tu con Idasiak, è stato anticipato. Bella partita dunque, staremo a vedere come andranno le cose nel secondo tempo. (agg. di Claudio Franceschini)

DIRETTA NAPOLI BENEVENTO PRIMAVERA (0-0): SI COMINCIA!

Eccoci al calcio d’inizio di Napoli Benevento Primavera. Come detto i partenopei hanno iniziato alla grande la stagione, vincendo due partite senza subire gol. Contro il Milan ha deciso la rete di Ciro Palmieri al quarto d’ora del secondo tempo, a Empoli l’attaccante si è ripetuto timbrando il secondo gol dopo che Lorenzo Sgarbi aveva aperto le marcature. Per il Napoli anche il pareggio contro la Stella Rossa in Youth League (marcatura di Alberto Senese), mentre il Benevento, inserito nel girone B del campionato 2, ha giocato fino a qui una sola partita e l’ha vinta in casa, battendo 2-0 il Frosinone al Campo Giuseppe Ocone grazie ai gol messi a segno da Vincenzo Dublino e Vincenzo Pinto. Ora però siamo pronti a cedere la parola al campo: lasciamo che siano i giocatori impegnati in questo primo turno di Coppa Italia a parlare, noi ci mettiamo comodi e ci gustiamo quello che speriamo possa essere un bello spettacolo, perché finalmente Napoli Benevento Primavera comincia! (agg. di Claudio Franceschini)

IL PRECEDENTE

C’è un solo precedente di Napoli Benevento Primavera: curiosamente anche lo scorso anno le due squadre si erano incrociate nel primo turno di Coppa Italia, e la vittoria aveva sorriso ai sanniti che con grande sorpresa erano riusciti a espugnare il Centro Sportivo di Sant’Antimo. Era finita con un pirotecnico e spettacolare 3-4: il Napoli si era portato in vantaggio con Abdallah Basit ma era stato ripreso alla fine del primo tempo dal rigore di Vincenzo Pinto. Dopo il gol di Alessio Zerbin in apertura di ripresa, si era scatenato Enrico Brignola poi visto come protagonista in prima squadra: l’attaccante aveva segnato due gol, il secondo a dieci minuti dal 90’ per portare in vantaggio il Benevento. Tre minuti più tardi Andrew Delly Marie-Sainte aveva trovato il pareggio sfruttando una punizione di Gaetano non trattenuta dal portiere avversario, ma il Benevento aveva fatto passare appena due giri di lancette per la rete decisiva: ancora Pinto aveva messo a segno al termine di una bella azione personale, dando la qualificazione agli stregoni. Anche quest’anno il derby campano tra le due giovani squadre finirà in questo modo? (agg. di Claudio Franceschini)

ORARIO E PRESENTAZIONE DEL MATCH

Napoli Benevento Primavera sarà diretta dal signor Ilario Guida; squadre in campo alle ore 15:00 di mercoledì 26 settembre per la partita che vale come primo turno della Coppa Italia Primavera 2018-2019. Le due squadre si affrontano in una gara secca: la formula del torneo infatti prevede che fino ai quarti di finale ci sia una sola partita per determinare la formazione qualificata, mentre semifinali e finali siano disputate in andata e ritorno con le regole UEFA (dunque gol in trasferta che valgono doppio). Siamo solo all’inizio del torneo; il Napoli è chiaramente favorito per questa partita e se la vede con una squadra che fa parte del campionato 2, secondo la divisione che è stata messa in atto nella scorsa stagione, rivoluzione storica per l’Under 19 del nostro Paese.

RISULTATI E PRECEDENTI

Il Napoli Primavera è una delle squadre del campionato 1 che giocano il primo turno, a causa del piazzamento nello scorso campionato; una formazione che ad ogni modo è decisamente superiore, e che ha anche aperto molto bene la sua nuova stagione vincendo le prime due partite. L’esperienza maturata nella Youth League ha evidentemente forgiato i giovani partenopei, che sul campo dell’Under 19 della Stella Rossa hanno strappato un pareggio all’esordio stagionale; questa gara interna dunque non dovrebbe rappresentare un problema, ma Roberto Baronio ovviamente vuole vedere qualche passo avanti da parte dei suoi ragazzi e dovrebbe essere intenzionato a mandare in campo anche chi ha giocato meno in queste prime settimane, sviluppando un naturale turnover e facendo in modo che tutta la rosa sia pronta quando ci sarà bisogno.

PROBABILI FORMAZIONI NAPOLI BENEVENTO PRIMAVERA

Il Napoli dunque dovrebbe cambiare qualcosa: in porta ballottaggio D’Andrea-Idaslak, difesa formata presumibilmente da Giuseppe Esposito che agirà insieme a Manzi e Perini. Sulle corsie esterne possono trovare spazio ancora una volta Mezzoni e Zanoli, in mezzo al campo invece può arrivare l’ora di Micillo che prenderà il posto di uno tra Mamas e Lovisa. Alternanza alle spalle delle due punte: potrebbe riposare Gaetano, dentro Vrakas o Antonio Marino con Negro e Saporetti che potrebbero iniziare come attaccanti. Il Benevento di Pasquale Bovienzo è disposto con il 4-3-3: davanti a Carriero agiscono Pastina e De Caro, con Peluso e De Siena come esterni. Lo schermo di protezione a centrocampo è garantito da Cuccurullo, che avrà ai suoi lati Alba e Sanogo schierati come mezzali; Dublino e Rimoli saranno invece i laterali offensivi nel tridente, con Pinto che potrebbe essere ancora una volta la prima punta.

QUOTE E PRONOSTICO

Secondo le quote fornite dall’agenzia di scommesse Snai, la squadra favorita per questa partita del primo turno di Coppa Italia è il Napoli: siamo infatti a 1,25 per la quota del segno 1 che identifica la vittoria dei partenopei, contro il 5,75 che vale come vincita sul pareggio (dovrete giocare il segno X) e la quota di 8,00 che accompagna il segno 2, sul quale dovrete scommettere se pensate che il Benevento possa fare il colpo grosso e qualificarsi al secondo turno del torneo con una vittoria esterna.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori