DIRETTA/ Pistoiese-Gozzano (risultato finale 2-2) streaming video e tv: pari beffardo per i padroni di casa

- Fabio Belli

Diretta Pistoiese-Gozzano, info streaming video e tv: probabili formazioni, orario, quote e risultato live della partita di Serie C, seconda giornata del girone A

pistoiese legapro
Diretta Pistoiese Monza, repertorio LaPresse

DIRETTA PISTOIESE GOZZANO (RISULTATO FINALE 2-2):  PARI BEFFARDO PER I PADRONI DI CASA

Pareggio che vale una sconfitta per la Pistoiese, pareggio che ha il sapore di una vittoria per il Gozzano: si può riassumere così la gara che si è appena conclusa al Melani con il risultato di 2-2, le due squadre si spartiscono la posta in palio e rinviano entrambe l’appuntamento con la prima vittoria in campionato. La formazione toscana e quella piemontese salgono a due punti in classifica, un bottino che poteva essere migliore dopo le prime quattro giornate e che le relega nella parte destra della graduatoria. Gli orange a un certo punto della contesa erano avanti di due gol ma sono stati raggiunti dagli ospiti che nel giro di tre minuti hanno piazzato un micidiale uno-due con Libertazzi e Palazzolo che ha consentito ai guzon di annullare il doppio svantaggio, i padroni di casa hanno pagato a caro prezzo il rilassamento dopo la doppietta di Rovini, convinti che il più ormai fosse fatto hanno abbassato la guardia consentendo agli avversari di tornare in partita. Un aspetto su cui il mister Indiani dovrà lavorare parecchio, caratterialmente la Pistoiese deve migliorare in fretta se vuole raggiungere dei risultati e risalire la china. {agg. di Stefano Belli}

ORANGE RAGGIUNTI DAGLI OSPITI!

A metà ripresa Pistoiese e Gozzano sono sul 2-2, inizio di secondo tempo pirotecnico al Melani con i padroni che al 51′ raddoppiano con Rovini (doppietta personale per il numero 20 di Indiani) al termine di un contropiede da manuale. Gli orange ipotecano i tre punti ma non fanno i conti con l’allenatore degli avversari, Soda, che ne cambia tre in un colpo solo: Tumminelli, Sampietro e Libertazzi, quest’ultimo al primo pallone toccato accorcia le distanze al 56′, passano altri due minuti e il numero 29 ospite inventa l’assist per Palazzolo che non deve far altro che depositare il pallone in rete alle spalle di Meli. Giocatori e tifosi della Pistoiese increduli, la pratica sembrava archiviata e invece bisogna rifare tutto daccapo. I guzon dimostrano di avere davvero tanto carattere da vendere, chiunque sullo 0-2 si sarebbe demoralizzato e avrebbe alzato bandiera bianca, invece la partita è più aperta che mai e al 60′ Rovini sfiora una clamorosa tripletta che Casadei gli nega con un colpo di reni spettacolare. {agg. di Stefano Belli}

ORANGE AVANTI MA INDIANI PERDE LLAMAS

L’arbitro Petrella di Viterbo ha mandato le due squadre negli spogliatoi per l’intervallo, al termine del primo tempo la Pistoiese è in vantaggio per 1 a 0 sul Gozzano. Al Melani gli ospiti restano pienamente in partita, al 32′ Palazzolo calcia in porta senza pensarci due volte, palla che finisce sul fondo dopo aver sfiorato la traversa. Nel frattempo Indiani deve fare i conti con l’infortunio di Llamas che poggia male il piede, la caviglia si gira in maniera innaturale e il numero 25 si accascia a terra dolorante: non ce la fa a proseguire, primo cambio forzato per la compagine toscana con Terigi che entra a freddo. Per adesso gli sforzi degli uomini di Soda non vengono ripagati ma gli orange non dovranno concedersi neanche la più piccola distrazione visto che i guzon sono sempre in agguato nei pressi della trequarti avversaria. {agg. di Stefano Belli}

ROVINI SBLOCCA LA CONTESA!

Al Melani è cominciata la sfida valevole per la quarta giornata del girone A di Serie C tra Pistoiese e Gozzano, a metà del primo tempo il punteggio vede la formazione di Indiani in vantaggio per 1 a 0. Gli ospiti recriminano per l’occasione sciupata al quarto d’ora quando sugli sviluppi di un calcio di punizione Messias stava per infilare il pallone sotto l’incrocio dei pali, decisivo l’intervento di Meli che con un gran colpo di reni nega letteralmente il gol al numero 10 avversario. Dopo aver rischiato di andare in svantaggio, i padroni di casa trovano il modo di sbloccare la contesa con Rovini che al 18′ sfrutta nel migliore dei modi una rimessa laterale in zona d’attacco: stop perfetto, coordinazione da manuale e tiro imprendibile per il portiere Casadei scavalcato dalla traiettoria del pallone che si deposita in rete. Gara in salita per gli uomini di Soda che provano a reagire ma trovano tutti gli spazi chiusi nella metà campo avversaria, la Pistoiese ora può permetteresi di gestire e ripartire in contropiede. {agg. di Stefano Belli}

SI COMINCIA!

Tutto è pronto per Pistoiese Gozzano, partita che si giocherà fra pochi minuti per la quarta giornata di Serie C e che andiamo a inquadrare con qualche numero statistico. Per quanto concerne il ruolino di marcia della formazione di casa sono attualmente tre le gare disputate con un bottino di un solo punto messo da parte con ben sei gol realizzati ma in fase difensiva ci sono al momento tante lacune visto che il loro portiere ha dovuto raccogliere nella propria porta nove palloni per una media di tre a gara. Il Gozzano è a sua volta al quarto impegno ufficiale in campionato con un solo punto ottenuto in ragione di un pareggio e due sconfitte complessive, per un bilancio di cinque gol fatti e otto subiti. Dunque si affrontano due difese che stanno palesando delle difficoltà piuttosto evidenti.

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

Non sarà prevista diretta tv della partita Pistoiese Gozzano sui canali in chiaro o a pagamento, ci sarà però la possibilità di vedere l’incontro in diretta streaming video via internet per tutti gli iscritti al sito sportube.tv che avranno effettuato l’abbonamento per le partite stagionali di una delle due formazioni in campo.

I PRECEDENTI

Pistoiese Gozzano rappresenta una prima assoluta: le due squadre non si sono mai incrociate in una partita ufficiale, il Gozzano come sappiamo ha ottenuto la storica promozione dalla Serie D lo scorso anno riuscendo a scavalcare il Como all’ultima giornata, con un finale di campionato davvero drammatico. Antonio Soda, allenatore della squadra piemontese, ha un’ampia esperienza come tecnico nelle serie minori e tra le innumerevoli partite allenate ne compare una contro la Pistoiese: all’epoca era sulla panchina del Benevento nel girone B della Serie C, era il marzo 2009 e la sua squadra si era imposta per 2-0 allo stadio Vigorito, grazie ai due gol messi a segno da Giampiero Clemente (il primo su calcio di rigore). Soda non era in panchina nella partita di andata, perchè l’allenatore del Benevento era Aldo Papagni che lui aveva poi sostituito. (agg. di Claudio Franceschini)

ORARIO E PRESENTAZIONE DELLA PARTITA

Pistoiese-Gozzano, diretta dall’arbitro Claudio Petrella domenica 30 settembre 2018 alle ore 16.30, sarà una delle sfide in programma nella quarta giornata del campionato di Serie C, nel girone A. Pistoiese e Gozzano si trovano di fronte dopo aver subito due rimonte che non hanno sicuramente fatto bene al morale, oltre che alla classifica, nel turno infrasettimanale di campionato. La Pistoiese si era ritrovata in vantaggio sul 3-1 a 10′ dalla fine del match in casa della Pro Piacenza, ma ha subito la rimonta degli emiliani che sono riusciti a chiudere la gara sul 3-3. Ancora peggio è andata al Gozzano che già pregustava la sua prima vittoria in assoluto tra i professionisti, avendo chiuso sul 3-0 il match interno contro il Piacenza nel primo tempo. Nella ripresa la situazione è cambiata radicalmente, con i piacentini capaci di siglare ben 4 reti e di ribaltare completamente la situazione, lasciando a bocca asciutta i piemontesi che ora dovranno cercare di superare a Pistoia anche il contraccolpo psicologico.

PROBABILI FORMAZIONI PISTOIESE GOZZANO

Le probabili formazioni del match. La Pistoiese padrona di casa scenderà in campo con Meli in porta, mentre al centro della difesa mancherà lo squalificato Dossena, espulso per doppia ammonizione nel match disputato dagli orange nel turno infrasettimanale in casa della Pro Piacenza. Al suo posto ci sarà Tartaglione al fianco del maltese Muscat, mentre Cagnano sarà schierato in posizione di terzino destro e Llamas in posizione di terzino sinistro. A centrocampo i titolari saranno Vitiello, Regoli e Luperini nel terzetto alle spalle del trequartista Pizzi, mentre la coppia d’attacco sarà composta da Rovini e dall’ivoriano Latte Lah. Risponderà il Gozzano con Casadei tra i pali e una difesa a tre formata da Bini, Gigli ed Emiliano. A centrocampo spazio al brasiliano Messias, a Palazzolo e a Graziano, mentre a Petris sarà affidata la corsia laterale di destra e il francese Evans sarà l’esterno laterale mancino. In attacco, ci sarà Rolfini a far coppia con Rolando.

CHIAVE TATTICA E PRECEDENTI

I moduli tattici a confronto saranno il 4-3-1-2 per la Pistoiese guidata in panchina da Paolo Indiani e il 3-5-2 per il Gozzano allenato da Antonio Soda. I piemontesi sono alla prima esperienza della loro storia tra i professionisti, non ci sono dunque precedenti ufficiali tra i due club. Da segnalare la curiosa striscia di risultati che vede entrambe le compagini a digiuno di vittorie da 9 impegni, considerando anche amichevoli e partite del campionato della scorsa stagione.

QUOTE E PRONOSTICI

Per quanto riguarda le scommesse sulla partita, i bookmaker ritengono favorita la Pistoiese per la vittoria interna contro il Pontedera. La quota per l’affermazione casalinga viene infatti proposta a 1.90 da William Hill, mentre Eurobet offre a una quota di 3.40 l’evenienza del pareggio e la quota per l’eventuale vittoria in trasferta viene invece proposta a 3.90 da Bet365. Le quote sui gol complessivamente realizzati nel corso dei novanta minuti dell’incontro dalle due squadre vengono fissate da Snai a 2.20 per quanto riguarda l’over 2.5 e a 1.60 per quanto concerne l’under 2.5.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori