Serie A 2018-2019/ Bilancio positivo per Milan e Juve rispetto all’anno scorso: il Bologna affonda

Campionato di Serie A 2018-2019: rispetto alla stagione passata è bilancio positivo per Juve e Milan. Male il Bologna di Inzaghi.

01.01.2019 - Michela Colombo
Allegri_urlo_Juventus_lapresse
Pagelle Bologna Juventus (Foto LaPresse)

E’ tempo di bilanci anche per il Campionato di Serie A 2018-2019, giunti al termine della fase di andata: con l’inizio del nuovo anno appare infatti inevitabile un confronto per tuti i club del primo campionato italiano su come avevano terminato il turno di andata della stagione passata. Partendo dai top ecco che spiccano subito le frecce in salita per Juventus e Milan: le due squadre rispetto infatti a quanto raccolto al termine della prima parte del campionato 2017-2018 hanno di che sorridere. La squadra di Allegri, trainata da Cristiano Ronaldo, re del gol ha chiuso infatti la 19^ giornata di campionato con 53 punti, +6 rispetto all’anno scorso. Di fianco ai bianconeri troviamo pure il Milan di Gennaro Gattuso: benché la panchina del tecnico calabrese sia stata messa più volte in dubbio, da quando c’è lui il club del diavolo ha decisamente osservato un altro passo. Al termine della prima parte della stagione di Serie A 2018-2019 il Milan vanta la quinta posizione e 31 punti, + 6 rispetto a  quanti ne aveva al termine della 19^ giornata di andata l’anno scorso.

I FLOP RISPETTO ALLA STAGIONE  PASSATA

Chi invece piange sono i club romani come pure il Napoli di Carlo Ancelotti: i numeri infatti nel confronto non premiano quanto fatto da Roma, Lazio e dalla squadra campana nella prima parte della stagione di Serie A 2018-2019. Facendo riferimento a quanto ottenuto al termine della 19^ giornata del Campionato in corso infatti vediamo bene che la Roma ha totalizzato ora 30 punti e la sesta posizione, facendo un passo indietro di ben 10 punti dalla stagione passata. Non è andata bene anche alla Lazio di Inzaghi, visto che rispetto alla stagione passata la squadra biancoceleste ha ottenuto 8 punti in meno. La squadra dell’aquila pare poi in grande sofferenza in termini di gol: rispetto all’anno scorso i ragazzi di Inzaghi hanno infatti segnato meno, ben 18 gol. Pure il Napoli non ha poi da sorridere troppo: il club di Ancelotti sconta un necessario periodo di assestamento che si traduce in numeri in 4 punti in meno rispetto al saldo i fine 2017. Chi però ha davvero da temere è il Bologna: il club di Inzaghi non se la sta passando davvero bene e il confronto con 18^ posizione con 13 punti, ma al termine del turno di andata della stagione 2017-2018 gli emiliani erano dodicesimi con 24 punti a bilancio e la salvezza in pugno.



© RIPRODUZIONE RISERVATA