PSG ELIMINATO DALLA COPPA DI LEGA FRANCESE/ Guingamp in semifinale, gol decisivo del figlio di Thuram

- Fabio Belli

PSG eliminato dalla Coppa di Lega francese. Risultato a sorpresa e Guingamp in semifinale, gol decisivo del figlio di Thuram.

Neymar_DiMaria_Psg_gol_lapresse_2018
Video Psg Liverpool (Foto LaPresse)

Grande sorpresa nella Coppa di Lega francese. Nei quarti di finale della competizione il Guingamp, ultimo in classifica nella Ligue 1, è riuscito a precludere l’accesso in semifinale al Paris Saint Germain degli emiri qatarioti, dominatore assoluto del massimo campionato francese e tra le favorite nella corsa alla Champions League. La formazione bretone ha piazzato il colpaccio imponendosi con il punteggio di 1-2 nel match disputato al Parco dei Principi. Dopo un primo tempo a reti bianche, il PSG sembrava aver messo un’ipoteca pesante su vittoria e qualificazione, portandosi in vantaggio al 17′ della ripresa con una rete del brasiliano Neymar. Forse l’eccessiva sicurezza ha giocato un brutto scherzo alla formazione allenata da Tuchel, che ha visto il risultato ribaltarsi completamente nei minuti conclusivi del match.

MARCUS THURAM FA LA STORIA

A 9′ dal novantesimo il Paris Saint Germain conduceva ancora di misura sul Guingamp, che ha potuto però usufruire di un calcio di rigore trasformato da N’Gbakoto. Situazione di parità che si è interrotta al 3′ di recupero, con il gol di un figlio d’arte molto particolare. A realizzare la rete del definitivo 1-2 per il Guingamp è stato Marcus Thuram, 21 anni, figlio di Lilian. Il padre è stato uno dei più forti difensori centrali del mondo, conosciuto in Italia con le maglie di Parma e Juventus, in Francia eroe nazionale dopo il Mondiale vinto nel 1998 in casa, con una sua doppietta decisiva nella semifinale contro la Croazia. Marcus Thuram ha realizzato un gol epocale per gli equilibri recenti del calcio francese: il Paris Saint Germain non potrà conquistare tutti i trofei stagionali in patria, e in particolare in Coppa di Lega era reduce da cinque vittorie negli ultimi cinque anni.



© RIPRODUZIONE RISERVATA