Diretta/ Brescia-Venezia (risultato finale 72-70): rimonta Germani, Umana Reyer sprecona! (basket)

- Claudio Franceschini

Diretta Brescia Venezia, streaming video e tv: partita delicata per la Germani che, reduce da tre sconfitte consecutive, rischia di venire nuovamente risucchiata in zona retrocessione.

Venezia basket
Diretta Limoges Venezia (Foto repertorio LaPresse)

DIRETTA BRESCIA VENEZIA (72-70): RIMONTA GERMANI

Vittoria al fotofinish per Brescia nella gara contro Venezia valida per l’anticipo della quindicesima giornata nel campionato di basket Serie A1 2018-2019. Dopo aver chiuso i primi due quarti sotto di otto punti, la Germania si è resa protagonista di una ripresa straripante, andando a prendersi la vittoria al PalaLeonessa con il risultato di 72-70. Un successo arrivato nel finale ma le cui basi sono state poste in un terzo quarto in cui Brescia ha messo all’angolo Venezia con un parziale di 22 a 13. Nella squadra di casa non si può fare a meno di citare le prestazioni di Jordan Hamilton, Jared Cunningham e Gerald Beverly, autori rispettivamente di 20, 17 e 14 punti a testa. Nell’Umana Reyer non bastano i 14 punti di Washington e i 13 di Daye. Con questo successo Brescia si porta in undicesima posizione a quota 12 punti. Occasione persa per Venezia, sempre seconda alle spalle di Milano ma col rischio che l’Olimpia allunghi sul +8 e Avellino compia il sorpasso. (agg. di Dario D’Angelo)

DIRETTA BRESCIA VENEZIA (34-42): INTERVALLO

Brescia Venezia 34-42: il risultato all’intervallo lungo sorride alla Umana Reyer nella non facile trasferta sul parquet della Germani. Una partita dai due volti, decisamente particolare, quella andata in scena fino a questo momento al PalaLeonessa: primo quarto favorevole a Brescia, che ha chiuso il primo quarto in vantaggio sul 22-17; nel secondo quarto però abbiamo assistito a lungo ad un monologo di Venezia, che ha tenuto a secco di punti Brescia per numerosi minuti, sorpassando e pure staccando gli avversari. Negli ultimi minuti del primo tempo la Germani ha ritrovato la via del canestro, ma è davvero difficile dire quale piega potrà prendere Brescia Venezia nel secondo tempo dopo una prima frazione già decisamente imprevedibile e comunque il parziale di 12-25 in favore di Venezia nei secondi 10 minuti resta impressionante. A livello individuale spiccano gli 11 punti di Hamilton per Brescia, ma Venezia ha distribuito meglio la propria produzione offensiva, con citazione d’obbligo per i 10 punti di Daye e i 9 di Washington, ma non solo. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

SI GIOCA

Siamo arrivati alla palla a due di Brescia Venezia: dopo la terza sconfitta consecutiva, arrivata al PalaDozza, il patron della Leonessa Matteo Bonetti ha voluto commentare la prestazione della sua squadra e ha avuto parole diverse rispetto al precedente ko (in casa contro Sassari) che era stata etichettata come la prova peggiore negli ultimi dieci anni. “La partita è stata viva e abbiamo messo tanto sul campo” ha detto Bonetti al Giornale di Brescia, affermando anche che il risultato emerso è stato bugiardo rispetto a quanto visto nei 40 minuti; c’è stato poi un commento specifico sull’uscita per falli di Jared Cunningham (16 punti, 5 rimbalzi e 5 assist in 24 minuti), Bonetti infatti ha detto che “vorrei rivedere i cinque falli fischiatigli perchè metterlo fuori con un contatto del genere ci ha penalizzati tantissimo”. Se non altro il patron ha ritrovato un po’ di fiducia, e oggi spera di ritrovare la vittoria; vedremo dunque se la sua Germani riuscirà a battere la Reyer, mettiamoci comodi e diamo la parola al parquet del PalaLeonessa per scoprirlo perchè finalmente la diretta di Brescia Venezia prende il via! (agg. di Claudio Franceschini)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

Non sarà disponibile la diretta tv di Brescia Venezia, che non è una delle partite trasmesse per questo turno di campionato; per tutti gli appassionati di basket l’appuntamento classico è comunque con Eurosport Player, il portale che offre ai suoi abbonati la possibilità di seguire qualunque gara del torneo di Serie A1 in diretta streaming video, avendo dunque a disposizione apparecchi mobili come PC, tablet e smartphone. Ricordiamo anche che sul sito ufficiale www.legabasket.it troverete le informazioni utili sulla partita, come il tabellino play-by-play e le statistiche dei giocatori impegnati in campo.

IL TAGLIO DI MIKA

Brescia Venezia sarà la prima partita che la Germani giocherà senza Eric Mika. Il centro statunitense ha infatti risolto consensualmente il suo contratto nella giornata di lunedì: determinante, anche se non unico motivo, quanto accaduto nel corso di un timeout domenica sul parquet del PalaDozza. Andrea Diana ha ripreso verbalmente il suo giocatore che ha risposto per le rime e, in lingua inglese, lo ha mandato a quel paese (usando un’espressione più colorita); tornato in campo ha chiuso la sua partita con 11 punti e 3 rimbalzi, ma poi la società ha finalmente deciso quanto era in aria da tempo, ovvero la separazione. Mika termina così la sua esperienza a Brescia con 5,5 punti e 2,8 rimbalzi (50% da 2 punti): cifre decisamente inferiori rispetto all’avventura dello scorso anno con Pesaro. Il futuro del centro dovrebbe essere in Germania: c’è un forte interesse da parte del Medi Bayreuth. Quello che invece resta da capire è se la Leonessa si muoverà ancora sul mercato nel tentativo di aggiungere un altro centro al suo roster, visto che in ogni caso il ruolo è rimasto scoperto. (agg. di Claudio Franceschini)

ORARIO E PRESENTAZIONE PARTITA

Brescia Venezia si gioca alle ore 20:00 di sabato 12 gennaio, e rappresenta l’anticipo della quindicesima giornata nel campionato di basket Serie A1 2018-2019. La Germani, reduce dalla sconfitta di Bologna e in crisi di risultati, ha bisogno di una vittoria che la allontani dalla zona retrocessione; ormai arrivare alla Final Eight di Coppa Italia è impossibile, e dunque da qui al termine della stagione bisognerà incamerare punti per arrivare alla salvezza, stringendo i denti e provando a fare fronte comune. La Reyer ovviamente naviga in acque decisamente differenti: con una vittoria blinderebbe il secondo posto nella griglia della Coppa, al momento giocherebbe i quarti di finale contro Brindisi e, guardando maggiormente nel lungo periodo, vuole provare a rimanere vicina a Milano per sfruttare eventuali cali della capolista. Vedremo allora quello che succederà nella diretta di Brescia Venezia, attesa ormai tra poche ore.

RISULTATI E PRECEDENTI

Brescia Venezia è una partita che, per quello che abbiamo detto in precedenza, è molto più pressante per la Leonessa: la squadra di Andrea Diana, nonostante la “spinta” di patron e presidente, è caduta ancora ed è così arrivata alla terza sconfitta consecutiva, dopo le due vittorie su Cantù e Cremona che sembravano aver dato la svolta. Invece le cose non sono cambiate: il coach rimane al suo posto ma a questo punto è lecito chiedersi quanto riuscirà a resistere in panchina, a pagare nel frattempo è stato Eric Mika con il quale è arrivata la risoluzione del contratto. Contro la Reyer ci sarà bisogno della versione migliore della Germani, che potrebbe aver solo bisogno di un successo di prestigio per uscire dai guai; tuttavia Venezia è un avversario tostissimo, capace di ripartire dopo qualche passaggio a vuoto (due sconfitte consecutive) grazie alla vittoria contro Cremona nell’ultimo turno. L’obiettivo per Walter De Raffaele è quello di confermare se non altro il secondo posto in classifica: in questo modo Milano sarebbe evitata sino alla finale e, per di più, quarti e semifinali sarebbero giocati con il fattore campo dalla propria. Sono comunque discorsi a lungo termine; per il momento la Reyer spera di continuare su questo andamento, e a Firenze vorrà certamente vendicare l’eliminazione bruciante avvenuta al primo turno dello scorso anno.

© RIPRODUZIONE RISERVATA