Probabili formazioni / Bologna Juventus: quote. Da Costa vs Perin, il duello dei portieri (Coppa Italia)

Probabili formazioni Bologna Juventus: le quote e le ultime indicazioni per gli schieramenti attesi in campo stasera al Dall’Ara per gli ottavi di Coppa Italia.

12.01.2019, agg. alle 19:03 - Michela Colombo
Khedira_gol_Juventus_Bologna_lapresse_2018
Probabili formazioni Bologna Juventus (Foto LaPresse)

In vista del match di questa sera ecco che è tempo di mettere sotto ai riflettori due colonne delle probabili formazioni di Bologna e Juventus, ovvero i due portieri. Come abbiamo visto sia Inzaghi che Allegri oggi dovrebbero optare per un turnover tra i pali: spazio quindi a Da Costa per i rossoblu e a Perin per i bianconeri. Dando un occhio ai profilo dell’estremo difensore del Bologna vediamo che in stagione Angelo Da Costa in realtà si è fatto vede solo in occasione della Coppa Italia: il portiere brasiliano infatti ha messo in tabella in stagione solo una presenza, in occasione della partita contro il Crotone, dove però ha chiuso il match a porta intatta. Numeri appena più alti per Perin, visto che il giovane portiere ha messo a bilancio diverse esperienze anche in Campionato, alternandosi con Szczesny. L’ex numero 1 del Genoa in stagione infatti ha messo a bilancio 4 presenze in campo (ma non in Coppa, visto che la Juve è entrata nel tabellone solo in occasione degli ottavi): in tali prestazioni l’estremo difensore ha incassato solo un gol, chiudendo tre incontri a specchio intatto.

GLI ASSENTI

Ecco che esaminando le probabili formazioni di Bologna e Juventus emergono alcune assenze di peso in entrambi gli spogliatoi, alla vigilia di questa partita per gli ottavi di finale di Coppa Italia. Ecco infatti che è l’ampia panchina di Allegri la più danneggiata: eppure come abbiamo visto non mancano certo i giocatori e anzi i ballottaggi sono ben frequenti. Va comunque ricordato che per questa partita al Dall’Ara il tecnico bianconero non avrà a disposizione i lungo degenti Cuadrado (che si è operato a fine dicembre, Barzagli (vittima di una lesione al retto femorale) e Cancelo (soliti problemi al menisco), elenco al quale nei giorni scorsi si è aggiunto pure Mandzukic. Anche scorrendo la panchina di Inzaghi contiamo almeno un assente: non si tratta di un infortunato ma di un giocatore squalificato ovvero Andrea Poli. Il numero 16 dei felsinei infatti è stato fermato dal giudice sportivo dopo il match di Coppa con il Crotone, per espressioni ingiuriose.

I DUBBI DI ALLEGRI

Considerando le mosse di tecnici per le probabili formazioni di Bologna Juventus, vediamo bene che se Inzaghi è posto di fronte a pochi dubbi, sono invece tanti i ballottaggi che si aprono per Massimiliano Allegri. Il tecnico della Vecchia Signora infatti ha a disposizione una panchina abbastanza al completo e soprattutto dovrà fare attenzione nel ponderare le sue mosse in vista della prossima finale di Supercoppa Italiana contro il Milan. Ecco perché proprio in tale ottica abbiamo ipotizzano un grande turnover, ma di contro l’allenatore bianconero potrebbe anche smentirci, visto che di certo non sottovaluta la prova di oggi contro il Bologna. Di fatto però i dubbi rimangono e interessano un po’ tutte le parti del campo, dalla difesa con il ballottaggio aperto con Benatia, fino al centrocampo, dove è difficile che Matuidi e Pjanic oggi stiano a guardare: non è di meno l’attacco visto che Allegri ha disposizione delle seconde linee di gran lusso e può anche permettersi di lasciare in panchina nomi come quelli di Cristiano Ronaldo, mentre Mario Mandzukic è assente.

FOCUS SU SPINAZZOLA

Nelle probabili formazioni di Bologna Juventus, spicca nello schieramento bianconero certamente il nome di Leonardo Spinazzola. Il terzino pare infatti finalmente pronto a tornare in campo dopo il lungo infortunio che gli ha fatto perdere tutta la prima parte di questa stagione. Come i tifosi della Vecchia Signora ricorderanno, a metà del mese di maggio il difensore aveva rimediato la lesione del legamento crociato anteriore e del menisco mediale: un brutto infortunio ma che ora pare ormai alle spalle. Dando un occhio ai numeri infatti vediamo che non è certo la prima volta che vediamo Spinazzola in campo: il giocatore è diventato convocabile per Allegri già a fine del mese di ottobre e ma da qui ha collezionato però solo panchine e nessun minuto di gioco. Ricordiamo anche che Spinazzola si è fatto vedere con la primavera: sono due i match fatti con la formazione minore con il dichiarato obbiettivo di verificare lo stato di guarigione del ginocchio e cominciare a mettere nelle gambe minuti e ritmo partita. Ora però i tempi paiono completamente maturi per Spinazzola: Allegri lo lancerà finalmente?

LE ULTIME NOTIZIE

Si accenderà finalmente oggi alle ore 20.45 la partita tra Bologna e Juventus e tutti gli appassionati sono impazienti di conoscere quali saranno le mosse dei due allenatori per le probabili formazioni di questo incontro della Coppa Italia. Come abbiamo già detto nei giorni scorsi, questo incontro valido per gli ottavi di finale sarà una grande occasione per il club rossoblù per rilanciarsi in campionato: di contro però Inzaghi se la vedrà con la Vecchia Signora, campione in carica. Allegri, che sta facendo le ultime valutazioni per le probabili formazioni di Bologna Juventus, di certo non sottovaluta la portata dell’incontro: ciononostante è assai probabile che il tecnico opti per un piccolo turnover considerano pure che solo tra 4 giorni si dovrà volare a Gedda per disputare la Supercoppa italiana. Ecco quindi che questa sera al Dall’Ara non deve sorprenderci se il tecnico terrà a riposo alcuni gioielli come Cristiano Ronaldo o Mandzukic, che certo si faranno trovare pronti nel caso in cui servirà dare la scossa giusta alla partita.

QUOTE E PRONOSTICO

Prima di vedere da vicino le mosse dei due allenatori per le probabili formazioni di Bologna e Juventus, andiamo vedere che cosa ci può dire il pronostico fissato alla vigilia di questo match. A dir il vero visto che in campo ci sarà la Vecchia Signora, capolista in Serie A e campionessa in carica, appare scontato pronosticare un ampio successo per i bianconeri. Seguono la linea pur le quote fissate dal portale di scommesse snai. Qua infatti per l‘1×2 vediamo che il successo della Juventus è stato dato a 1.35 contro il più elevato 8.50 fissato in favore del Bologna: il pareggio ha meritato la quotazione di 4.75.

PROBABILI FORMAZIONI BOLOGNA MILAN

LE MOSSE DI INZAGHI

Per la partita di questa sera, come abbiamo già detto ieri, ovviamente Inzaghi non rinuncerà al 3-5-2 per il match di questa sera: non dovrebbero attenderci quindi tanti nomi provenienti dalla panchina per la probabile formazione felsinea. Inzaghi come il suo Bologna hanno bisogno di una vera risposta dal campo visto pure la situazione che il club si è lasciata alle spalle prima della lunga sosta a fine anno 2018. Ecco quindi che nello schieramento emiliano vedremo parecchi titolari e non possiamo escludere a priori l’inserimento di qualche volto nuovo arrivato dal mercato invernale. Ecco quindi che in avanti il tecnico degli emiliani si affiderà di nuovo alla coppia Santander-Palacio, avendo nel contempo un ampio centrocampo a 5 dove troveranno posto Matiello, Dzemaili, Pulgar, Svanberg e Mbaye: assente giustificato Andrea Poli, squalificato dal giudice sportivo. Anche in difesa non troviamo particolari novità se non tra i pali con l’ingresso di Da Costa al posto di Skorupski: ecco quindi che saranno in campo stasera dal primo minuto Gonzalez, Danilo e Helander.

LE SCELTE DI ALLEGRI

Maggior movimento è invece atteso nella probabile formazione bianconera studiata da Allegri in vista di questo match valido per la Coppa Italia. Ecco infatti che se il tecnico della Vecchia Signora non rinuncerà al 4-3-3 è pure vero che saranno tanti i nomi “insoliti” che vedremo in campo dal primo minuto. Il porta spazio dunque per Perin e di fronte all’ex genoano dovrebbero scendere in campo dal primo minuto Rugani e Cheillini, mentre toccherà a De Sciglio e Spinazzola guardare alle fasce esterne. Occhi puntati poi proprio su quest’ultimo, al suo primo match ufficiale dopo le tante panchine pure le positive esperienze con la primavera bianconera, fatte nelle settimane scorse per ritrovare ritmo e condizione fisica. Pure in mediana vi sarà spazio per chi ha bisogno di minuti dopo qualche acciacco: in questo senso dovremmo quindi vedere in campo titolari Khedira e Emre Can, magari con Bentancur in cabina di regia (benché rimangano sempre pronti in panchina sia Matuidi che Miralem Pjanic). Grandi novità infine ci attendono in attacco: Mandzukic e Ronaldo, come pure Dybala osserveranno un turno di riposo. Ecco Kean prima punta, con Douglas Costa e Bernardeschi ai lati del tridente offensivo.

IL TABELLINO

BOLOGNA (3-5-2): 1 Da Costa; 3 Gonzalez, 23 Danilo, 18 Helander; 14 Mattiello, 31 Dzemaili, 5 Pulgar, 3 Svanberg, 15 Mbaye; 9 Santander, 24 Palacio. All. Inzaghi

JUVENTUS (4-3-3): 22 Perin; 2 De Sciglio, 24 Rugani, 3 Chiellini, 37 Spinazzola; 6 Khedira, 30 Bentancur, 23 Can; 33 Bernardeschi, 18 Kean, 11 Costa. All. Allegri

© RIPRODUZIONE RISERVATA