Diretta Varese-Virtus Bologna/ Risultato finale 79-86, streaming Rai: impresa dei felsinei! (Serie A1 basket)

Diretta Varese Virtus Bologna, streaming video Rai: sfida classica alla Enerxenia Arena nel campionato di Serie A1, le V nere vanno a caccia del pass per la Final Eight di Coppa Italia.

13.01.2019, agg. alle 22:46 - Claudio Franceschini
Diretta Varese Virtus Bologna, basket Serie A1 15^ giornata (Foto LaPresse)

DIRETTA VARESE-VIRTUS BOLOGNA (RISULTATO FINALE 79-86): IMPRESA DEI FELSINEI!

La Virtus Bologna compie l’impresa vincendo in casa dell’Openjobmetis Varese, diventando così la seconda squadra a riuscirci in questa stagione: con il punteggio di 86-79 il quintetto di Sacripanti chiude il girone d’andata con il sorriso e soprattutto si garantisce la partecipazione alle final eight di Coppa Italia. Dopo che nel terzo quarto gli uomini di Caja erano riusciti a rimettersi in carreggiata e a rendere avvincenti gli ultimi dieci minuti, nei quali però gli ospiti non si sono assolutamente fatti prendere dal panico piazzando l’allungo decisivo. Grazie a una mira invidiabile dalla distanza i felsinei rifilano il colpo di grazia ai padroni di casa che devono arrendersi e riconoscere la bravura e la superiorità degli avversari che hanno indubbiamente meritato il successo. {agg. di Stefano Belli }

IL QUINTETTO DI CAJA RIAPRE LA PARTITA!

Diretta Varese-Virtus Bologna 56-60: all’inizio del terzo quarto gli uomini di Caja danno vita a un timido tentativo di rimonta che almeno in un primo momento non sembra portare da nessuna parte. Tuttavia con il passare dei minuti i padroni di casa prendono sempre più coraggio e fanno più volte centro dall’arco, riducendo notevolmente le distanze fino ad azzerare lo svantaggio a pochi istanti dall’ultima pausa. I felsinei, che sembravano avere la vittoria in tasca, hanno accusato un evidente calo fisico e alla distanza stanno pagando gli sforzi compiuti nelle fasi iniziali del match, con M’Baye che non riesce più a fare il diavolo a quattro e a mettere fieno nella cascina di Sacripanti che dalla panchina non nasconde la preoccupazione e il nervosismo per come sta evolvendo la gara. {agg. di Stefano Belli}

INTERVALLO LUNGO

Diretta Varese-Virtus Bologna 33-45: dopo il secondo quarto la situazione non è per niente rosea per il quintetto di Caja che evidentemente riteneva di avere vita più facile considerando l’ottimo rendimento tra le mura amiche della Enerxenia Arena. I padroni di casa continuano a vacillare in difesa e gli ospiti ringraziano mantenendo un vantaggio piuttosto rassicurante nei confronti degli avversari, anche grazie alle indicazioni di coach Sacripanti che tiene sempre sul pezzo i suoi ragazzi spronandoli a fare meglio di così sebbene i felsinei non possano proprio lamentarsi di come stanno andando le cose. Varese ha ancora i secondi venti minuti a disposizione per evitare il secondo KO in casa della stagione, mentre Bologna in caso di successo si garantirebbe la partecipazione alle final eight di Coppa Italia. {agg. di Stefano Belli}

FURIA M’BAYE, FELSINEI A +9

Diretta Varese-Virtus Bologna 20-29: è cominciato il match di chiusura del girone d’andata del campionato di Serie A1 di basket. Alla Enerxenia Arena partono decisamente meglio gli ospiti (trascinati dagli scatenati M’Baye e Punter) e questa è una notizia considerando che gli uomini di Caja in casa vantano un bottino di sei vittorie e un solo KO. Il coach dei biancorossi chiama subito il time-out per scuotere i suoi ragazzi il cui approccio alla partita è stato fin troppo morbido e deficitario. Il primo a recepire il messaggio è Moore che accorcia immediatamente le distanze con una tripla da urlo. Ma finché questo M’Baye continuerà a trovare il canestro anche dalle posizioni più improbabili, per l’Openjobmetis sarà dura aggiustare una serata nata sotto una cattiva stella. {agg. di Stefano Belli}

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

Varese Virtus Bologna è la partita che sarà trasmessa in diretta tv su Rai Sport, disponibile anche in alta definizione e sul sito www.raiplay.it; per tutti gli appassionati di basket l’appuntamento classico è inoltre con Eurosport Player, il portale che offre ai suoi abbonati la possibilità di seguire qualunque gara del torneo di Serie A1 in diretta streaming video, avendo dunque a disposizione apparecchi mobili come PC, tablet e smartphone. Ricordiamo anche che sul sito ufficiale www.legabasket.it troverete le informazioni utili sulla partita, come il tabellino play-by-play e le statistiche dei giocatori impegnati in campo.

VARESE VIRTUS BOLOGNA, STREAMING VIDEO SU RAIPLAY

PALLA A DUE!

Ci siamo: sta per cominciare Varese Virtus Bologna. Il playmaker Tony Taylor sogna di essere ancora protagonista: nato a Sleepy Hollow, città dello stato di New York resa celebre prima dal racconto breve del XIX secolo e poi – soprattutto – dai vari adattamenti cinematografici e televisivi, è stato lui a condurre per mano la Segafredo nella vittoria di domenica scorsa contro Brescia. Taylor ha chiuso con 22 punti e 8 assist, ai quali ha aggiunto anche 4 rimbalzi: tutti numeri che sono in aumento e superiori alle medie stagionali (12,7 punti, 3,6 rimbalzi e 5,6 assist) e che fanno del playmaker uno dei protagonisti della rincorsa alle Final Eight di Coppa Italia. Resta quella contro Reggio Emilia la prova migliore di Taylor in Serie A1: non per punti (22 è proprio il primato, eguagliato rispetto alla terza giornata ad Avellino) ma per valutazione (32) raccolta grazie a 19 punti e 8 assist, con il 50% dal campo e 9/9 ai tiri liberi. Ora parola al campo, perchè finalmente Varese Virtus Bologna prende il via e noi non vediamo l’ora di scoprire come andranno le cose alla Enerxenia Arena! (agg. di Claudio Franceschini)

IL DOPPIO RIVALE DELLA OPENJOBMETIS

Varese Virtus Bologna rappresenta, se vogliamo, la sfida contro un doppio rivale per la Openjobmetis: i rapporti con le due società non sono mai stati eccezionali (anche se forse la rivalità più aspra è quella con la Fortitudo, da parte lombarda) anche perchè negli anni Novanta e Duemila la città delle due torri ha iniziato a dominare il basket nazionale. In più oggi Varese si trova a sfidare Stefano Sacripanti: il tecnico della Virtus è infatti un canturino di nascita, cosa che chiaramente ne fa un “nemico” in senso sportivo (non bisogna certo ricordare la storia della rivalità tra Varese e Cantù). Sacripanti inoltre è stato il volto della società brianzola per tanti anni: tra il 2000 e il 2007 ha infatti guidato la squadra in Serie A1 ed è arrivato in finale di Coppa Italia vincendo la Supercoppa, contribuendo a creare quel gruppo che Andrea Trinchieri avrebbe portato poi alla finale scudetto. Dunque per la Openjobmetis una serata che possiamo definire “speciale” dal punto di vista delle motivazioni: ad Attilio Caja però interessa solo la vittoria, a prescindere da quale sia l’avversario che incrocerà la sua squadra sul parquet della Enerxenia Arena. (agg. di Claudio Franceschini)

ORARIO E PRESENTAZIONE DELLA PARTITA

Varese Virtus Bologna, partita che rientra nel programma della quindicesima giornata del campionato di basket Serie A1 2018-2019, si gioca alle ore 20:45 di domenica 13 gennaio: la sfida della Enerxenia Arena, che chiude il programma del turno, mette a confronto due società storiche che sono tra le migliori in Italia per titoli vinti, ma che adesso hanno sostanzialmente un ruolo da outsider nel campionato. La classifica ci dice comunque che la Openjobmetis, pur sconfitta a Pistoia una settimana fa, conserva il quarto posto ed è già qualificata alla Final Eight di Firenze; la Virtus invece ha battuto Brescia e ha praticamente archiviato l’obiettivo, perchè solo una combinazione negativa si risultati potrebbe escluderla da una Coppa Italia che sarebbe già sua in caso di sconfitta di Trieste e Trento. Ci attende comunque una bella partita: la diretta di Varese Virtus Bologna, almeno sulla carta, è una delle più interessanti nell’ultima giornata del girone di andata, e noi andiamo a presentarne i temi principali aspettando la palla a due.

RISULTATI E PRECEDENTI

Operazione riscatto per la Openjobmetis: Varese Virtus Bologna arriva ad una settimana dalla classica serata storta. Reduce da un periodo favoloso che aveva portato i biancorossi al secondo posto in classifica, la squadra di Attilio Caja è caduta sul campo dell’ultima in classifica: una partita che in teoria i lombardi avrebbero dovuto vincere senza troppe sofferenze, e che invece rischia ora di avere effetti negativi sul morale del gruppo. Resta comunque una stagione bellissima quella di Varese, sulla scia del girone di ritorno dello scorso anno; adesso serve un successo che porti la cifra delle vittorie in doppia cifra, allontani definitivamente qualunque discorso legato alla salvezza e porti definitivamente il gruppo nell’élite della Serie A1. La Virtus Bologna di Stefano Sacripanti arriva come detto dalla vittoria contro Brescia: il rendimento della Segafredo rimane ancora piuttosto ondivago, tanto che le V nere non sono mai riuscite a vincere più di due partite consecutive in questo campionato ma, per contro , non hanno mai nemmeno perso tre volte in serie. L’anno scorso la trasferta della Enerxenia Arena si era risolta in una vittoria sul filo di lana, al termine di una partita decisa dal talento di Alessandro Gentile; sul parquet di Varese però la Virtus Bologna ha anche vissuto cocenti delusioni (su tutte la semifinale playoff persa nel 1999, anno dell’ultimo scudetto biancorosso) e sa bene quanto sia difficile giocare sotto le Prealpi. Adesso a noi non resta che stabilire come andranno le cose: manca sempre meno alla palla a due di questa interessantissima partita.



© RIPRODUZIONE RISERVATA