Probabili formazioni/ Napoli Sassuolo: quote, le scelte offensive di Ancelotti (Coppa Italia)

Probabili formazioni Napoli Sassuolo: quote e le ultime novità sugli schieramenti attesi in campo al San Paolo questa sera per gli ottavi di Coppa Italia.

13.01.2019, agg. alle 18:56 - Michela Colombo
Berardi_Insigne_Sassuolo_Napoli_lapresse_2017
Probabili formazioni Napoli Sassuolo - La Presse

Senza la possibilità di rilanciare Simone Verdi in Coppa Italia, vediamo che pure per questo match al San Paolo si accende un ballottaggio in avanti nelle probabili formazioni di Napoli Sassuolo. Chi affiancherà stasera Insigne tra Mertens e Milik? Il duello non è certo nuovo ed anzi è un po’ tutta la stagione che si ripete, specie da quando Ancelotti ha virato dal 4-3-3 iniziale al modulo con due punte d’attacco. I due poi hanno reso tutto più difficile (per il tecnico emiliano) segnando numeri e prestazioni sempre migliori. Dando due occhio ai numeri vediamo che in stagione il bomber polacco in 20 presenze complessive e 1168 minuti di gioco totali ha segnato un assist vincente e 10 gol. Non è però stato di meno l’attaccante belga con cui Milik si è dato il cambio: Mertens ha messo a statistica 24 presenze, 1430 minuti di gioco, oltre a 6 assist vincenti e 11 gol . Piccolo plus: i due hanno poi mostrato di saper giocare benissimo assieme, anche senza il supporto del quasi onnipresente Insigne. Anche oggi la scelt quindi sarà ben ardua.

I BALLOTTAGGI

Considerate le mosse di Carlo Ancelotti per le probabili formazioni di Napoli Sassuolo, e visti pure gli assenti annunciati per questo match di Coppa Italia, vediamo che non sono certo pochi i ballottaggi che rimangono aperti in casa campana. Specie a centrocampo: qui infatti il tecnico emiliano ha di fronte a sè una panchina lunga e questa finestra di calciomercato invernale potrebbe rivelarsi utile per sistemare le cose. In questa ottica ritroviamo i profili di Amadou Diawara e Marko Rog (senza dimenticare il caso Hamsik, che però dovrebbe accendersi a giugno): sarà ben interessante veder come Ancelotti li utilizzerà stasera. Le loro maglie da titolari però ancora una volta non sono certe: non dimentichiamo che in panchina troviamo Allan, che pure dovrà saltare il prossimo turno di Campionato per squalifica.

GLI ASSENTI

In attesa di conoscere quali saranno le mosse definitive dei due allenatori per le probabili formazioni di Napoli Sassuolo andiamo a vedere chi sono quei giocatori che per forza di cose non saranno a disposizione questa sera. Ecco quindi che partendo dallo spogliatoio partenopeo, contiamo subito l’assenza di Verdi, che ancora deve finire di scontare la squalifica rimediata nella precedente stagione con il Bologna. Chi poi dovrebbe rimanere nell’infermeria azzurra sono Chiriches e Hamsik: il capitano non è ancora la top della condizione e dovrebbe comunque collocarsi in panchina a scopo precauzionale. Anche in casa Sassuolo si conta qualche acciaccato. De Zerbi quindi per questo turno di coppa Italia, che pure arriva dopo la lunga sosta dovrà fare a meno di Sernicola, Adjpong e Marlon. Occhi puntati poi su quest’ultimo che pure potrà recuperare in tempo per il campionato.

IL PROTAGONISTA

Tra i grandi protagonisti attesi oggi in campo per le probabili formazioni di Napoli Sassuolo ecco che spicca ovviamente il profilo del nerverde Domenico Berardi. Il giovane del club emiliano, enfant prodige del calcio italiano, dopo qualche stagione piena di luci e ombre pare essere finalmente tornato a macinare numeri e prestazioni sempre più importanti, per la gioia ovviamente di De Zerbi. L’esterno offensivo del Sassuolo, che vestirà anche oggi la fascia da capitano infatti si sta consolidando come colonna portante dello schieramento del club emiliano e pure oggi contro il Napoli sarà un elemento davvero prezioso. Dando un occhio ai numeri va poi detto che in stagione in Serie A Berardi ha messo a bilancio 18 presenze e 1517 minuti di gioco, conditi da 3 assist vincenti e 3 gol. Ancor più importante è quanto fatto dallo stesso giocatore in Coppa Italia: una sola presenza da 90 minuti ma con un assist vincente e due gol. Un bel punto di partenza per la partita di quest’oggi.

INFO E ORARIO

Si accenderà questa sera alle ore 20.45 la partita tra Napoli e Sassuolo, atteso match di Coppa Italia, valido per il tabellone degli ottavi di finale: andiamo quindi a veder quali potrebbero essere le mosse dei due allenatori per le probabili formazioni che vedremo stasera al San Paolo. Come abbiamo detto anche nei giorni scorsi, Ancelotti vede nella Coppa Italia un concreto obbiettivo per il club campano: ecco quindi che non sarà un ampio turnover quello che vedremo nello schieramento degli campani, visto pure il valore degli avversari chiamati in causa questa sera. Simile sarà l’atteggiamento poi di De Zerbi per le probabili formazioni di Napoli-Sassuolo: gli emiliani certo hanno un’occasione unica per scalzare una big della Serie A e di certo non se la faranno scapare. Andiamo quindi a vedere quali sono le scelte dei due allenatori per le probabili formazioni di Napoli Sassuolo.

QUOTE E PRONOSTICO

Visto sia lo stato di forma che i diversi spogliatoi che si confronteranno oggi al San Paolo è facile immaginare un successo da parte dei campani in questo scontro per la Coppa Italia. Dando un occhio poi alle quote date dal portale di scommesse snai vediamo che per l’1×2 il successo del Napoli è stato dato a 1.40, contro il più elevato 7.25 fissato per il Sassuolo: il pareggio ha meritato la quotazione di 5.00.

PROBABILI FORMAZIONI NAPOLI SASSUOLO

LE MOSSE DI ANCELOTTI

Come detto prima, per le probabili formazioni di Napoli Sassuolo Ancelotti non dovrebbe optare per un amplissimo turnover, considerando che ha in panchina alcuni giocatori che saranno squalificati per i primi turni di Serie A e che sarebbe quindi ben importante sfruttare visto anche il grande stato di forma. Ecco quindi che di fronte a Meret, dovremmo avere Koulibaly titolare dal primo minuto: con lui non dovrebbe mancare poi Maksimovic, mentre toccherà al duo composto da Malcuit e Ghoulam agire ai lati. In mediana però si concentrano i maggiori dubbi dello stesso tecnico del Napoli: Allan benchè sia squalificato per il prossimo turno di Campionato potrebbe anche accomodarsi in panchina assieme ad Hamsik (ancora non al top della condizione dopo l’infortunio). A vestire la maglia da titolare stasera potrebbero essere quindi Diawara e Rog, casi caldi di mercato, assieme a Ounas e Fabian Ruiz, utilizzati come esterni nel solito 4-4-2. I ballottaggi però sono tanti: Carletto punta alla Coppa non rinuncerà a metter in campo gli uomini più in forma anche oggi. Poche però sono le novità che ci arrivano dall’attacco: è infatti sfumata l’ipotesi di rilanciare Verdi dal primo minuto, poichè il giocatore deve scontare la squalifica rimediata nella stagione precedente durante il match tra Bologna e Cittadella. Con Insigne a disposizione (visto che sarà assente nel prossimo match di Campionato) vedremo quindi uno tra Milik e Mertens.

LE SCELTE DI DE ZERBI

Anche De Zerbi non dovrebbe scendere in campo oggi al San Paolo con le seconde linee e anzi sarà un turnover molto risicato quello che attuerà il tecnico neroverde per le probabili formazioni di Napoli Sassuolo. Ecco quindi che tra i pali vedremo Pegolo, con di fronte a sè una difesa a 4 composta dal duo Magnani-Ferrari al centro, mentre toccherà a Rogerio e Lirola agire ai lati. Ballottaggi in corso in mediana, dove però Duncan (autore della doppietta contro l’Atlanta nell’ultimo di campionato) dovrebbe rimanere in panchina. Si giocano le proprie carte per la maglia da titolare quindi Locatelli, Magnanelli e Bourabia, con pure il caso mercato Sensi fermo ai box. Non vi sono invece sorprese nell’attacco dei neroverdi: qui si punterà ancora una volta su Matri prima punta, con Berardi e Di Francesco ai lati.

IL TABELLINO

NAPOLI (4-4-2): 1 Meret; 2 Malcuit, 19 Maksimovic, 26 Koulibaly, 31 Ghoulam; 11 Ounas, 42 Diawara, 30 Rog, 8 Ruiz; 99 Milik, 24 Insigne All. Ancelotti

SASSUOLO (4-3-3): 79 Pegolo; 21 Lirola, 23 Magnani, 31 Ferrari, 6 Rogerio; 73 Locatelli, 4 Magnanelli, 68 Bourabia; 25 Berardi, 10 Matri, 34 Di Francesco All. De Zerbi

© RIPRODUZIONE RISERVATA