Risultati Coppa Italia/ Ottavi di finale: Ancelotti batte De Zerbi al San Paolo, il Napoli si qualifica!

Risultati Coppa Italia: nelle tre partite degli ottavi giocate domenica 13 gennaio si qualificano Fiorentina, Inter e Napoli: sei gol dei nerazzurri, bello il successo esterno dei viola.

13.01.2019, agg. alle 22:41 - Michela Colombo
Callejon_tiro_Napoli_Sassuolo_lapresse_2017
Risultati Coppa Italia (Foto LaPresse)

Ecco il quadro completo dei risultati di Coppa Italia, almeno per questa domenica: il Napoli si qualifica ai quarti di finale battendo il Sassuolo per 2-0. Decidono i gol di Arkadiusz Milik e Fabian Ruiz, che prosegue nella sua splendida stagione: il centrocampista spagnolo raddoppia al 74’ minuto e spegne gli ultimi sogni di gloria di Roberto De Zerbi, che poco prima aveva mandato in campo Babacar e Kevin Prince Boateng nel tentativo di recuperare la partita. Napoli che dunque si conferma anche con le seconde linee; nel prossimo turno di Coppa Italia i partenopei se la vedranno con il Milan e, come detto, sarà una partita speciale per Carlo Ancelotti che comunque ha già affrontato – e battuto – i rossoneri in campionato. Il quadro degli ottavi di finale si completerà invece domani, con Cagliari-Atalanta e Roma-Entella: la vincente della sfida della Sardegna Arena affronterà la Juventus, mentre chi uscirà vincente dalla partita dello stadio Olimpico si regalerà l’incrocio con la Fiorentina. (agg. di Claudio Franceschini)

NAPOLI IN VANTAGGIO ALL’INTERVALLO

Al momento, l’ultimo dei risultati di Coppa Italia per la domenica dedicata agli ottavi di finale è il vantaggio del Napoli: non si ferma più il grande momento di Arkadiusz Milik, che inizia il 2019 come aveva terminato lo scorso anno solare e cioè segnando. Il sigillo del polacco arriva al 15’ minuto: il Napoli passa a condurre contro un Sassuolo comunque volenteroso ma inferiore ai partenopei, che si mettono ad un tempo dalla qualificazione ai quarti. Nel prossimo turno Carlo Ancelotti avrebbe un’altra sfida “emozionale” contro il Milan, ma adesso è ancora presto perché l’allenatore emiliano ci pensi: deve provare a confermare il vantaggio nella partita di questa sera e archiviare la qualificazione, un altro obiettivo importante per il Napoli; il Sassuolo sogna ancora il colpo grosso, vedremo dunque se nel secondo tempo Roberto De Zerbi deciderà subito di operare qualche sostituzione per girare la partita dello stadio San Paolo. (agg. di Claudio Franceschini)

INTER, SEI GOL AL BENEVENTO

Nel secondo dei risultati di Coppa Italia troviamo l’attesa e netta vittoria dell’Inter: i nerazzurri battono il Benevento per 6-2 e si qualificano dunque ai quarti di finale, dove incroceranno la Lazio. Nel secondo tempo la squadra di Luciano Spalletti è partita con il vento in poppa, trovando immediatamente il quarto gol con Lautaro Martinez; il Toro si è ripetuto appena dopo l’ora di gioco realizzando così la sua doppietta personale, in mezzo era intanto arrivato il sigillo su punizione di Roberto Insigne che ha mostrato come il Benevento sia arrivato a San Siro nel tentativo di fare bella figura. Così è stato: Filippo Bandinelli di testa ha addirittura realizzato la seconda rete dei sanniti, ma a recupero scaduto da un paio di secondi anche Antonio Candreva ha fatto il bis, vivendo una grande serata come non gli capitava da tempo. Dunque un punteggio tennistico a favore dell’Inter, mentre allo stadio San Paolo è tutto pronto per vedere all’opera il Napoli di Carlo Ancelotti, la penultima delle big impegnate negli ottavi di Coppa Italia (domani tocca alla Roma) che ospita il Sassuolo di Roberto De Zerbi. (agg. di Claudio Franceschini)

INTERVALLO A SAN SIRO: TRIS DELL’INTER

Per i risultati di Coppa Italia, la partita di San Siro tra Inter e Benevento ci consegna un primo tempo nel quale i nerazzurri hanno subito messo le cose in chiaro: si torna negli spogliatoi con la squadra di Luciano Spalletti in vantaggio 3-0 e, di conseguenza, metà della qualificazione in tasca. Il Benevento non ha demeritato e in due occasioni ha anche impegnato Padelli, ma l’avvio dell’Inter è stato devastante: dopo un minuto e mezzo Candreva ha guadagnato un calcio di rigore che Mauro Icardi ha trasformato battendo Montipò, al 7’ lo stesso Antonio Candreva, rilanciato titolare dal suo allenatore, ha trovato lo spiraglio vincente per far passare il rasoterra a incrociare sul palo lontano. Da quel momento ovviamente la formazione di casa ha avuto buon gioco nel controllare la situazione; come detto i sanniti si sono anche fatti vivi dalle parti dell’area avversaria ma nel recupero Dalbert ha trovato il terzo gol a favore dell’Inter, che adesso è formalmente a 45 minuti dalla qualificazione ai quarti di finale della Coppa Italia. (agg. di Claudio Franceschini)

FIORENTINA CORSARA A TORINO

Il primo dei risultati di Coppa Italia in arrivo dalla domenica è a suo modo sorprendente: la Fiorentina espugna lo stadio Olimpico e batte il Torino 2-0, aspettando ora la vincente di Roma-Entella per conoscere l’avversaria dei quarti. Esito a sorpresa perchè praticamente per tutta la partita è stato il Torino a meritare: già nel primo tempo i granata avevano avuto qualche buona occasione per portarsi in vantaggio, nella prima parte della ripresa poi la squadra di casa ha creato tre ottime palle gol e ancora negli ultimi 20 minuti De Silvestri ha prima sfiorato la traversa e poi si è visto annullare un gol per fuorigioco, ancora con intervento della Var dopo che comunque la bandierina del guardalinee si era alzata. A tre minuti dal 90’ però Federico Chiesa ha sfruttato la grande azione di Giovanni Simeone (entrato da poco) e segnato la rete del vantaggio; l’esterno si è ripetuto cinque minuti più tardi e così la Fiorentina ha potuto festeggiare una vittoria anche importante sul piano del morale. Tra poco noi, per i risultati di Coppa Italia, ci trasferiremo a San Siro: in programma infatti c’è Inter-Benevento, con i nerazzurri che ovviamente sono nettamente favoriti ma, ricordando quanto accaduto con il Pordenone un anno fa, non vogliono sottovalutare l’impegno. (agg. di Claudio Franceschini)

INIZIA TORINO FIORENTINA

Ci avviciniamo al fischio d’inizio della partita tra Torino e Fiorentina, che tra i risultati di Coppa Italia, sarà il primo che arriverà oggi dal campo. Tutto infatti è pronto all’Olimpico granata e mancano solo pochi minuti perchè le formazioni scendano in campo: si tratta poi di uno degli scontri più attesi del tabellone e l’emozione è tanta. A rendere speciale questo incontro non è solo la posta in palio ma pure il valore dei due club in campo. Dando un occhio agli ultimi risultati vediamo infatti che sia Torino che Fiorentina hanno bisogno di una grande riposta dal campo per iniziare il 2019 nel migliore dei modi. Vediamo inoltre che nella classifica della Serie A le due squadre oggi in campo sono appaiate con appena una lunghezza di differenza e hanno registrato tabellino molto simili. Se però parliamo di coppa lo scenario è differente: se la Fiorentina è appena entrata nel tabellone non così il Torino che invece ha dovuto affrontare il terzo turno eliminatorio. Questo passaggio però fu semplice per il club piemontese, che ad agosto piegò il Cosenza per 4-0 e dicembre il Sudtirol con il risultato di 2-0. Staremo però a vedere che cosa ci dirà oggi il campo: si gioca!

ANCELOTTI VUOLE IL TITOLO

Terminata l’esperienza in Champions League, l’attenzione del club azzurro in confronti delle coppa non è certo diminuito: anzi Ancelotti ha deciso di fare di Europa League e soprattutto Coppa Italia gli scenari principali del suo Napoli. Ecco quindi che la partita tra i partenopei e il Sassuolo di questa sera si annuncia fondamentale, trattandosi anche di uno scontro diretto. Il tecnico emiliano, dopo aver chiesto pazienza ai suoi tifosi, ha mostrato finalmente il volto del suo Napoli e il club azzurro punta alla Coppa come occasione di grande riscatto dopo anni di dominazione bianconera. L’impegno di oggi è però ben oneroso anche dopo una lunga vacanza: i neroverdi infatti rimangono un avversario ben ostico, benchè gli ultimi risultati rimediati non siano stati eccellenti. Lo storico recente è però a vantaggio dei partenopei, che sperano nel calore del San Paolo per trovare con maggior facilità il successo e il passaggio ai quarti di finale.

INTER BENEVENTO A PORTE CHIUSE

Tra gli incontri e i risultati di Coppa Italia più attesi quest’oggi, nella seconda giornata dedicata agli ottavi di finale, ovviamente merita spazio la sfida tra Inter e Benevento e che vedrà gli stregoni farsi di nuovo vedere sui campi della Serie A dopo la retrocessione registrata a fine della stagione precedente. La trasferta milanese dei giallorossi però si annuncia amara e non tanto perchè il pronostico sia ovviamente tutto a favore della compagine di Luciano Spalletti. Come è ben noto, dopo i terribili fatti di Inter Napoli, al club nerazzurro è stata inflitta una dura punizione e ovviamente pure l’incontro di questo pomeriggio si giocherà a porte chiuse. Se quindi la punizione colpisce il club milanese in realtà forse a pagare più il dazio sono proprio i tifosi giallorossi che di certo erano davvero impazienti di vedere i proprio beniamini di nuovo in campo a San Siro (come si nota anche il grande numero di biglietti venduti). Purtroppo in questi giorni è stata confermata la decisione di giocare a porte chiuse: nessun glorioso ritorno ai campi della Serie A tra il proprio pubblico quindi per gli stregoni.

LE PARTITE DEGLI OTTAVI

Dopo pur i primi risultati di ieri, la Coppa Italia torna sotto ai riflettori anche oggi domenica 13 gennaio 2019 e gli appassionati sono chiaramente impazienti di scoprire quali saranno i verdetti stabiliti dai campi. Come abbiamo già avuto modo di dire in precedenza, in vista della Supercoppa Italiana di Juventus e Milan (che pure in giorni scorsi ha suscitato polemiche furiose) ci siamo ormai addentrati nella fase clou del torneo. Giunti agli ottavi di finale infatti il tabellone generale ha visto pure l’ingresso delle otto big del campionato e quindi Milan, Napoli, Lazio, Inter, Fiorentina, Roma, Juventus e Atalanta: alcune hanno già scoperto il proprio destino mentre le altre lo faranno tra oggi e domani, due giornate in cui si svolgeranno le rimanenti partite previste dal calendario ufficiale. Con un’accortezza: il loro status di “grandi” non li metterà al sicuro dal pericolo di una eventuale clamorosa eliminazione e gli incontri previsti anche per la giornata di oggi saranno davvero impegnativi per tutti.

IL PROGRAMMA DELLA GIORNATA

Come è facile immaginare il programma di questa seconda giornata riservata agli ottavi di Coppa italia, i cui risultati si rivelano determinanti per il tabellone finale, è ben pieno. Saranno quindi tre gli incontri e quindi i campi impegnati oggi: nessun appassionato quindi rimarrà scontento in questa domenica, dove i primi tre campionati italiani faranno ancora sosta. Ecco quindi che ad aprire il programma di incontri sarà il Torino: alle ore 15.00 il club di Mazzarri aprirà le porte del suo stadio per accogliere la Fiorentina, per uno degli scontri più attesi del tabellone. Si continuerà poi alle ore 18.00 con l’incontro tra Inter e Benevento: i nerazzurri affronteranno quindi gli stregoni, ex compagni in serie A nella precedente stagione. A chiudere il programma della seconda giornata di Coppa Italia per il tabellone degli ottavi di finale sarà poi il match Napoli-Sassuolo: al San Paolo il fischio d’inizio è già stato messo in programma per le ore 20.45.

RISULTATI COPPA ITALIA, OTTAVI

RISULTATO FINALE Torino-FIORENTINA 0-2 – 87′ F. Chiesa, 92′ F. Chiesa

RISULTATO FINALE INTER-Benevento 6-2 – 3′ rig. Icardi (I), 7′ Candreva (I), 45’+1′ Dalbert (I), 48′ L. Martinez (I), 58′ R. Insigne (B), 66′ L. Martinez (I), 74′ Bandinelli (B), 95′ Candreva (I)

RISULTATO FINALE NAPOLI-Sassuolo 2-0 – 15′ Milik, 74′ Fabian Ruiz

© RIPRODUZIONE RISERVATA