DIRETTA FIORENTINA NAPOLI PRIMAVERA / Risultato finale 3-1: show di Vlahovic, i viola salgono al terzo posto!

Diretta Fiorentina Napoli Primavera, risultato finale 3-1: i viola salgono al terzo posto nel campionato 1 grazie alla vittoria sui partenopei. Doppietta per uno scatenato Vlahovic.

14.01.2019, agg. alle 16:26 - Claudio Franceschini
Fiorentina_Torino_Primavera_mucchio_lapresse_2018
Risultati Coppa Italia Primavera (Foto LaPresse)

DIRETTA FIORENTINA NAPOLI PRIMAVERA (RISULTATO FINALE 3-1)

Diretta Fiorentina Napoli Primavera 3-1: è finita con la vittoria viola il posticipo nel campionato Primavera 1. Un successo meritato dalla formazione gigliata, che avvicina così il primo posto in classifica: il Napoli aveva accorciato nel recupero del primo tempo e all’inizio della ripresa ha avuto una colossale occasione con Gianluca Gaetano – ieri per lui esordio in prima squadra – che, lanciato a tu per tu con Ghidotti, non è riuscito a segnare anche per la bravura del portiere gigliato. Da quel pericolo scampato la Fiorentina ha tratto forza per realizzare il gol che ha riportato a due le distanze: ancora capolavoro di Dusan Vlahovic che, entrato in area dalla destra, ha aperto il sinistro con palla terminata all’incrocio dei pali. Dopo il terzo gol, i viola hanno anche colpito due pali: prima con Montiel, poi con Meli. Scomparso dopo aver mancato il pareggio, il Napoli esce meritatamente sconfitto anche se ha dato la sensazione di essere davvero una squadra da playoff; per la Fiorentina invece l’ennesima conferma di poter andare direttamente alla fase finale del campionato, perchè la qualità c’è tutta. (agg. di Claudio Franceschini)

FIORENTINA NAPOLI PRIMAVERA (2-1): INTERVALLO

Diretta Fiorentina Napoli Primavera 2-1: primo tempo implacabile da parte della squadra viola, che conferma quanto diceva il pronostico e va negli spogliatoi con un vantaggio che però il Napoli riesce a rintuzzare proprio nel recupero. I due gol arrivano a distanza di mezz’ora: poco prima del quarto d’ora è Antzoulas ad avviare l’azione gigliata, con un’uscita a testa alta dal settore difensivo che porta ad un assist per Marco Meli. Il trequartista salta mezza difesa, arriva al limite dell’area e spara un destro precisissimo che non lascia scampo a Idasiak. Con il vantaggio, la Fiorentina si galvanizza e sfiora altre due volte la rete, prima di trovarla con il solito Dusan Vlahovic: punizione perfetta per il serbo, Idasiak tocca ma non può fare altro che mandare il pallone a sbattere contro la traversa interna prima che questo termini dentro. I viola però rischiano di rovinare tutto nel finale: al 45’ infatti Gillekens stende Lovisa in area, sul dischetto si porta Antonio Negro che batte Ghidotti, che pure aveva intuito. Dunque la Fiorentina è avanti, ma con questo rigore il Napoli ha riaperto i conti e nel secondo tempo potremmo assistere ad una bella partita, con i partenopei che andranno a caccia del pareggio e i viola che avranno maggiori spazi per colpire in contropiede. (agg. di Claudio Franceschini)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Fiorentina Napoli Primavera è prevista su Sportitalia: il canale 60 del vostro televisore vi terrà come sempre compagnia con questa partita di campionato, che potrete seguire anche tramite apparecchi mobili come PC, tablet e smartphone senza costi aggiuntivi, grazie al servizio di diretta streaming video che viene garantito dalla stessa emittente attraverso il suo sito internet, all’indirizzo www.sportitalia.com.

FIORENTINA NAPOLI PRIMAVERA (0-0): SI COMINCIA!

Siamo finalmente al via di questa Fiorentina Napoli Primavera: si tratta di una stagione positiva per entrambe le squadre, ma è in particolare quella partenopea che ha fatto il vero salto di qualità. Allenata da Roberto Baronio, ha saputo passare da un campionato nel quale aveva lottato per salvarsi, trascorrendo tutto il girone di andata con la paura di retrocedere, a uno nel quale la zona playoff è una realtà concreta. Certo le sconfitte sono già quattro, ma ci sono anche sei vittorie con tre colpi esterni, soprattutto quello già raccontato contro l’Inter; di fatto gli azzurri hanno dimostrato di saper gestire molto bene il doppio impegno, anche se sono stati costretti a salutare in anticipo una Youth League nella quale non hanno mai cambiato passo. Vedremo ora come si chiuderà questo girone di andata: dopo aver sfidato li viola ci sarà la partita interna contro la Juventus, un doppio impegno che potrebbe essere determinante per Baronio e i suoi ragazzi. Lasciamo dunque che a parlare sia il campo e mettiamoci comodi: finalmente Fiorentina Napoli Primavera sta per cominciare! (agg. di Claudio Franceschini)

I PRECEDENTI

Studiando i precedenti di Fiorentina Napoli Primavera, scopriamo che le due squadre si sono incrociate in otto occasioni: già in passato infatti era capitato che fossero avversarie nello stesso girone di campionato. Il bilancio è impietoso per i partenopei: si contano infatti due pareggi a fronte di sei sconfitte, che sono tutte consecutive con striscia aperta a partire da un 2-1 esterno del dicembre 2013, firmato dai gol di Luzayadio Bangu (rigore) e Marco Berardi a ribaltare la rete di Sebastiano Luperto. Il Napoli aveva ottenuto i due pareggi nella stagione 2008-2009 (1-1 in casa, 0-0 a Firenze) ma da allora le cose sono sempre andate male: il bilancio complessivo parla di appena 5 gol segnati dagli azzurri a fronte dei 17 realizzati dai viola, che in due occasioni hanno trovato il poker. Una di queste risale all’ultima sfida interna vinta dalla Fiorentina, quella del 18 novembre 2017: nell’occasione Gabriele Gori – con una doppietta ad aprire e chiudere i conti – Vitja Valencic e Riccardo Sottile avevano schiantato i giovani partenopei che, già sotto di quattro gol, avevano accorciato le distanze con il rigore di Gianluca Gaetano. (agg. di Claudio Franceschini)

ORARIO E PRESENTAZIONE DELLA PARTITA

Fiorentina Napoli Primavera verrà diretta dal signor Nicolò Marini, e rappresenta il posticipo nella quattordicesima giornata del campionato Primavera 1 2018-2019: si gioca infatti alle ore 14:30 di lunedì 14 gennaio. Dopo una sosta di tre settimane le due squadre tornano in campo per il penultimo turno nel girone di andata: si tratta di una sfida diretta per i playoff, anche se in questo momento entrambe li giocherebbero. Terza in classifica, la Fiorentina va a caccia dei primi due posti che le garantirebbero l’accesso diretto alla fase finale del campionato; tuttavia arriva da una pareggio raccolto a Palermo e dunque cerca riscatto, anche perché nell’ultima sfida di cartello era arrivata una deludente sconfitta sul campo della Juventus. Il Napoli è sesto, con gli stessi punti dei rosanero: il campionato dei partenopei fino a questo punto è decisamente migliore di quello dello scorso anno, ma la squadra non vince da tre giornate e, dopo il grande colpo in casa dell’Inter, ha perso a domicilio contro l’Atalanta pareggiando le ultime due partite. Ora possiamo andare a vedere quali sono le probabili formazioni nella diretta di Fiorentina Napoli Primavera, il cui calcio d’inizio è atteso ormai tra poche ore.

PROBABILI FORMAZIONI FIORENTINA NAPOLI PRIMAVERA

Studiando le probabili formazioni di Fiorentina Napoli Primavera, scopriamo che i viola di Emiliano Bigica dovrebbero giocare con il consueto 4-2-3-1: davanti al portiere Ghidotti si dispongono Gillekens e Antzoulas, mentre i terzini saranno Ferrarini e Simonti che può lasciare il posto a Ponsi. A centrocampo la consueta linea mediana di protezione, diretta da capitan Lakti che avrà come suo partner uno tra Hanuljak (favorito) e Fiorini; Montiel, che possiamo considerare il leader tecnico dei viola, avrà libertà di movimenti partendo però dal centro della trequarti, con Koffi e Sottil che agiranno in qualità di esterni offensivi. Bello il ballottaggio per la maglia di prima punta: Maganjic, titolare appena prima di Natale, deve guardarsi dalla concorrenza di Salvatore Longo. Modulo invece con difesa a tre per il Napoli di Roberto Baronio: Zanoli, Giuseppe Esposito e Manzi giocano a protezione di Idasiak, con Mezzoni e Zedadka che avanzano il loro raggio d’azione sulla linea di centrocampo , affiancando Mamas e Lovisa che sono favoriti su Micillo per comandare il reparto. Gaetano, di cui si parla molto bene anche all’estero, sarà come sempre il trequartista a supporto dei due attaccanti: qui l’allenatore deve ancora decidere chi giocherà, con Palmieri e Sgarbi che hanno un passo di vantaggio ma la coppia formata da Negro e Saporetti che ha più di un argomento per provare a prendersi la maglia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA