VIDEO / Inter Benevento (6-2): highlights e gol della partita (ottavi Coppa Italia)

- Marco Guido

Video Inter Benevento (risultato finale 6-2): gli highlights e i gol della partita di Coppa Italia. Doppiette di Candreva e Lautaro Martinez, sigilli di Icardi e Dalbert per i nerazzurri.

Candreva Inter tiro lapresse 2019
Diretta Inter Rapid Vienna, ritorno sedicesimi Europa League (Foto LaPresse)

Nel video di Inter Benevento analizziamo le fasi salienti del dominio nerazzurro nella sfida di San Siro. L’Inter conquista i quarti di finale di Coppa Italia asfaltando con una goleada il mal capitato Benevento, un 6 a 2 che testimonia l’enorma differenza di valori visti in campo. Il match parte subito in salita per i campani che si ritrovano sotto di due reti solamente dopo sette minuti: al 2′ Antei tocca in area Candreva costringendo il direttore di gara a decretare un calcio di rigore che Icardi con freddezza ha trasformato; al 7′ è arrivato il raddoppio sugli sviluppi di un corner: Icardi ha colpito di testa nei pressi del primo palo centrando in pieno il palo, la palla è arrivata a Candreva che non ci ha pensato su due volte insaccando con un perfetto diagonale di prima intenzione che si è insaccato vicino al palo. Il Benevento aveva addirittura sfiorato il pareggio al 5′ grazie ad un incursione sulla sinistra di Di Chiara che ha servito al centro per l’accorrente Tello, il cui tiro di prima intenzione è stato respinto instintivamente dall’ottimo intervento di Padelli. Al 22′ la squadra di mister Bucchi sfiora la rete con una bella iniziativa personale di Improta che ha concluso con un potente tiro dal limite dell’area che è uscito dopo aver sfiorato la traversa. Dopo una fase centrale senza grosse emozioni ma sostanzialmente gestita meglio dal Benevento, la squadra di Spalletti ha iniziato ad alzare un pò il ritmo col passare dei minuti, sfiorando il tris al 39′ quando Candreva ha tentato una potente conclusione da fuori area che Montipo ha bloccato a terra con sicurezza. Vrsaljko poco dopo conferma ancora una volta le difficoltà di questa serata facendo scappare ancora il vivace Bonaiuto, il cui tiro cross velenoso è stato respinto da un ottimo intervento di Padelli. Quando si attendeva solamente la chiusura del primo tempo, al 46′ è arrivato il tris: Perisic ha premiato l’incursione di Dalbert che ha segnato con un gran tiro che si è imparabilmente insaccato sotto l’incrocio dei pali.

VIDEO INTER BENEVENTO: IL SECONDO TEMPO

La ripresa si è aperta con un’immediata sostituzione visto che mister Spalletti ha deciso di lasciare negli spogliatoi capitan Icardi mandando in campo Politano. Non passano nemmeno tre minuti e al 48′ l’Inter riesce a realizzare il poker: perfetta ripartenza rifinita da Perisic che ha crossato sulla testa di Lautaro Martinez che ha insaccato da distanza ravvicinata. Nonostante il passivo gli ospiti hanno provato ad affacciarsi in avanti col vivace Insigne che, dopo aver sfiorato il gol al 52′ con un tiro deviato oltre la traversa da Padelli, ha segnato il gol della bandiera al 58′ con una beffarda punizione che ha aggirato la mal piazzata barriera disposta dal portiere di casa. La squadra di Spalletti al 61′ ha sfiorato il pokerissimo con un’iniziativa di Politano, il cui potente diagonale tentato da fuori area è uscito di non molto fuori dallo specchio. Il gol è nell’aria ed arriva poco dopo, al 66′ quando Perisic in area di rigore ha appoggiato a Lautaro Martinez che non si è fatto pregare insaccando con uun perfetto rasoterra il gol del 5 a 1. Ma non è finita qui visto che al 74′ la squadra di mister Bucchi riesce ancora una volta a trovare la via del gol con una bella incornata di testa di Bandinelli che, all’altezza del secondo palo, ha insaccato il gol del 5 a 2. Dopo le ultime sostituzioni e quando si attendeva ormai solamente il triplice fischio di chiusura, proprio all’ultimo assalto al 94′ Candreva è riuscito a segnare il gol del definitivo 6 a 2 con un’incursione in area di rigore conclusa con un tiro da distanza ravvicinata che non ha lasciato scampo a Montipo.



© RIPRODUZIONE RISERVATA