DIRETTA/ Gigante Plan de Corones: trionfo Shiffrin, Bassino è terza! (Coppa del Mondo sci)

Diretta gigante Plan de Corones streaming video e tv, risultato live della gara di Coppa del Mondo di sci femminile: favorite e azzurre (oggi martedì 15 gennaio 2019)

15.01.2019, agg. alle 14:05 - Mauro Mantegazza
brignone_mondiale_azzurra
Diretta gigante Plan de Corones: Federica Brignone (LaPresse)

Nulla da fare, è Mikaela Shiffrin a trionfare nel gigante di Plan che Corones: l’Americana è stata davvero imbattibile nella seconda manche e ha chiuso la su prova con il primo tempo a 2.04.75 complessivo.  Se è la statunitense la vincitrice, a Plan de Corones il tifo è però tutto per Marta Bassino di nuovo in podio dopo una lunga assenza. L’azzurra ha condotto una seconda manche davvero strepitosa, chiusa con il crono parziale di 1.20.90: è terzo gradino del podio per lei, dietro alla Maestra del gigante Tessa Worley. Chiudono la top five quindi Petra Vlhova e Viktoria Rebensburg: nulla da fare per Brignone che benchè abbia parzialmente riscattato la prestazione non entusiasmante della mattina comunque è rimasta indietro. Sempre per le azzurre segnaliamo poi le buone prove di Marsaglia e Pilcher, che hanno rispettivamente trovato la 14^ e 16^ piazza. (agg Michela Colombo)

INIZIA LA SECONDA MANCHE

Sta per accendersi la seconda manche del gigante di Plan de Corones e tutto è pronto sulla pista azzurra: vi è grande attesa per la prova di questo pomeriggio poi visto anche che è successo questa mattina. Mikaela Shiffrin infatti qui a Plan de Corones ha fatto davvero piazza pulita delle avversarie, ritagliandosi un vantaggio inumano nella prima manche. Sarà quindi lotta aperta per contrastare l’americana che però pare avere già in mano la gara. Occhi poi puntati sulle azzurre che pure sono state protagoniste questa mattina in pista. Sono infatti passate alla seconda manche oltre a Marta Bassino e Federica Brignone (nella top ten) anche Karoline Pilcher e Francesca Marsaglia, che pur lontane dal podio potrebbero comunque sorprenderei. Staremo a vedere però che ci dirà la pista: prende il via la seconda manche del gigante di Plan de corones! (agg Michela Colombo)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME SEGUIRE IL GIGANTE DI PLAN DE CORONES

La prima manche del gigante di Plan de Corones avrà inizio alle ore 10.00, mentre l’appuntamento con la seconda manche sarà a partire dalle ore 13.00. Diciamo subito che l’appuntamento per tutti gli appassionati sarà in diretta tv sui canali che ormai da molti anni sono i punti di riferimento per lo sci: Rai Sport + HD (canale numero 57 del telecomando, disponibile anche al numero 5057 della piattaforma satellitare Sky) e il canale tematico Eurosport, disponibile anche sulla piattaforma Sky. Se non potrete mettervi davanti a un televisore negli orari della gara, ci saranno anche le possibilità fornite dalla diretta streaming video, gratuita sul sito Internet ufficiale della Rai (www.raiplay.it), oppure riservato agli abbonati per quanto riguarda Eurosport Player e Sky Go. Ricordiamo inoltre la possibilità di seguire il live timing sul sito ufficiale della Federazione internazionale per essere sempre aggiornati su come stanno andando le cose a Plan de Corones (www.fis-ski.com) con i tempi di tutte le atlete in gara in tempo reale.

DUE AZZURRE NELLA TOP TEN

Si sta di fatto chiudendo la prima manche del gigante di Plan de Corones: siamo oltre alla 45^ atleta a presentarsi al cancelletto della pista azzurra vicina a Brunico e di fatto le più titolate ad entrare nella seconda manche hanno già fatto la propria gara. Ecco quindi che vi sono state poche modifiche i piani alti della graduatoria: le ultime atlete scese infatti si sono giocate gli ultimi piazzamenti validi per la seconda manche. In testa quindi nessuno ha spodestato Mikaela Shiffrin, sempre prima con il tempone di 1.01.95, davvero irraggiungibile. Dietro di lei hanno poi trovato il podio Tessa Wrley e Petrs Vlhova, rispettivamente con un ritardo di 1.39 e 1.42 dalla stessa Americana. A chiudere la top ten poi troviamo anche Bassino, Mowinckel, Brignone, Rebensburg, Haser, Hrovat e Hector: occhio quindi alle azzurre che di certo potranno fare grandi cose nella seconda manche. (agg Michela Colombo)

SHIFFRIN SUBITO IN TESTA

Siamo ormai più che nel vivo della prima manche del gigante di Plan de Corones: già la ventesima sciatrice infatti si è mostrata al cancelletto della pista azzurra, le cui condizioni sono ottimali nonostante la nevicata di stanotte. Benchè questa sia solo la prima prova, in realtà la competizione si è fatta subito tostissima e anzi non possiamo che sottolineare la prestazione magistrale di Mikaela Shiffrin che di nuovo ha fatto il vuoto dietro di sé: la sciatrice americana ha infatti chiuso la propria prova con il tempo di 1.01.95, con un vantaggio di +1.39 della seconda in classifica. Dietro a Shiffrin ecco quindi la prima delle “umane” e specialista del gigante ovvero Tessa Worley: chiudono la top five Petra Vlhova, Marta Bassino e Ragnhild Mowinckel, tutte ben vicine tra loro. Controllando la classifica andiamo infatti che oltre alla Shiffrin, tutte le altre sciatrici sono ben vicine: ci attende quindi una seconda manche al cardiopalma. Vedremo però com si chiuderà prima questa 1^ manche del gigante di Plan de Corones. (agg Michela Colombo)

SI COMINCIA

Tutto è pronto per il gigante di Plan de Corones, che sta per prendere il via con la prima manche. In attesa dunque di scoprire che cosa ci dirà il cronometro, ci sembra doveroso fare il punto della situazione sulla classifica della Coppa di specialità di gigante, nella quale regna un equilibrio impressionante fra le più forti gigantiste del mondo. Con piacere ricordiamo ancora una volta che al primo posto c’è Federica Brignone con 270 punti, ma sono davvero vicinissime all’azzurra sia Tessa Worley sia Mikaela Shiffrin. La francese infatti è seconda con 265 punti, mentre troviamo il fenomeno americano al terzo posto a quota 255 punti, dunque le prime tre sono racchiuse nello spazio di sole 15 lunghezze. Non lontane dal vertice sono pure Viktoria Rebensburg e Ragnhild Mowinckel, che occupano rispettivamente il quarto posto con 210 punti e la quinta piazza a quota 199. Lo stesso discorso sarebbe naturalmente valido per Stephanie Brunner, sesta con 195 punti, ma purtroppo la stagione dell’austriaca è già finita a causa di un grave infortunio. Infine attenzione anche a Petra Vlhova, settima con 168 punti dopo la vittoria di Semmering. Insomma, le possibili pretendenti al successo sono davvero tante: meglio allora cedere la parola alla pista e al cronometro, perché la prima manche del gigante di Plan De Corones sta davvero per cominciare! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

L’ALBO D’ORO

Verso la diretta del gigante di Plan de Corones, possiamo ricordare che questa sarà la terza volta in cui una gara di Coppa del Mondo di sci si disputa sulla pista Erta della località altoatesina. Abbiamo già ricordato l’eccellente feeling di Federica Brignone con il gigante di Plan de Corones: il ricordo più bello risale naturalmente a martedì 24 gennaio 2017, quando la prima edizione di questa nuova gara del Circo Bianco in Italia fu un festival azzurro, grazie alla vittoria di Federica ma anche al terzo posto di Marta Bassino, inframezzate dalla francese Tessa Worley. Poche settimane dopo, nelle Finali di Aspen, sarebbe arrivata addirittura una tripletta con Brignone di nuovo vincitrice e Bassino terza, ma anche il secondo posto di Sofia Goggia, tuttavia la vittoria in casa e due azzurre sul podio restano un’emozione davvero speciale. L’anno scorso, martedì 23 gennaio 2018, mancò la vittoria ma i risultati delle azzurre a Plan de Corones furono comunque eccellenti, con Federica Brignone terza e Marta Bassino quarta nella gara vinta dalla tedesca Viktoria Rebensburg davanti alla norvegese Ragnhild Mowinckel. Tradizione ancora breve ma eccellente, speriamo di proseguire così anche oggi… (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

PRESENTAZIONE DELLA GARA

La Coppa del Mondo di sci femminile riparte oggi: ecco in diretta il gigante di Plan de Corones che riporta in Italia il Circo Bianco, per la precisione sulla pista Erta della località altoatesina che per la terza stagione consecutiva sarà il palcoscenico di un gigante di Coppa del Mondo. Le premesse per assistere a un grande spettacolo ci sono tutte: innanzitutto, si presenterà a Plan de Corones con il pettorale rosso di leader della classifica della Coppa di gigante la nostra Federica Brignone, che tra l’altro due anni fa vinse la prima edizione del gigante di Plan de Corones, mentre nella passata stagione fu terza. Il feeling tra Brignone e la pista Erta è dunque eccellente e si spera che anche le altre azzurre possano fare bene, a partire da Marta Bassino. La concorrenza sarà folta perché in gigante sono tante le campionesse che possono ambire alla vittoria, ma questo non farà altro che aumentare lo spettacolo. Andiamo allora a leggere subito tutte le informazioni utili per seguire nel migliore dei modi la diretta del gigante di Plan de Corones.

DIRETTA GIGANTE PLAN DE CORONES: FAVORITE E AZZURRE

Il gigante di Plan de Corones sarà il quinto della stagione di Coppa del Mondo e, come abbiamo visto, ci arriva da leader della specialità la nostra Federica Brignone, che è stata seconda a Solden, ha ottenuto a Killington una fantastica vittoria e poi è stata quarta a Courchevel e sesta a Semmering, risultati comunque positivi su due piste dove in passato la Brignone aveva spesso avuto problemi, che le hanno consentito di rimanere al vertice della Coppa di specialità. Bisogna dunque sempre citare Fede fra le principali favorite quando si parla di gigante, anche se la concorrenza sarà ancora una volta molto nutrita. In Austria ad esempio ha vinto a sorpresa Petra Vlhova, che ha così dimostrato di essere competitiva ai massimi livelli anche in gigante, mentre a Courchevel si era imposta una certa Mikaela Shiffrin, che nella classifica di gigante è vicinissima all’azzurra, dunque rivale pericolosissima per la Coppetta di specialità che in questa stagione è un grande obiettivo per Federica Brignone. Le altre citazioni di spicco vanno doverosamente a due gigantiste sopraffine quali Tessa Worley e Viktoria Rebensburg, con la francese che è partita meglio (vittoria a Solden) ma la tedesca in crescita come confermano i secondi posti ottenuti sia a Courchevel sia a Semmering, ma una seria candidata al podio sarà anche la norvegese Ragnhild Mowinckel, mentre purtroppo per l’austriaca Stephanie Brunner la stagione è già finita a causa di un infortunio. Tornando alle azzurre, sarebbe fondamentale notare segnali di crescita da una Marta Bassino in questa stagione ancora lontana dalle migliori ma terza due anni fa a Plan de Corones, si spera poi in un risultato di valore anche da Francesca Marsaglia, mentre sarà assente Irene Curtoni, che non ha ancora risolto i problemi alla schiena che già l’avevano esclusa dallo slalom di Flachau.

© RIPRODUZIONE RISERVATA