Diretta/ Juventus Milan (risultato finale 1-0) streaming video Rai 1: decide il gol di Cristiano Ronaldo!

Diretta Juventus Milan streaming video Rai: probabili formazioni, quote, orario e risultato live per la Supercoppa Italiana a Gedda (oggi 16 gennaio)

16.01.2019, agg. alle 20:30 - Mauro Mantegazza
Douglas_Costa_Calabria_Suso_Juventus_Milan_lapresse_2018
Diretta Juventus Milan (Foto LaPresse)

DIRETTA JUVENTUS MILAN (RISULTATO FINALE 1-0): LA SUPERCOPPA VA ALLA JUVENTUS!

Juventus-Milan termina con il risultato di 1-0 in favore dei bianconeri. Decide il gol messo a segno da Cristiano Ronaldo al 60’, con un perfetto colpo di testa su assist di Pjanic. Il Milan, rimasto in dieci uomini per l’espulsione di Kessie al 73’, non riuscirà più a reagire né a costruire possibili occasioni. Nel finale proteste dei rossoneri per un rigore non concesso da Banti per un fallo subito da Conti in area avversaria. Banti non consulta neppure il Var; protesta il Milan, anche nel postpartita.

GOL DI RONALDO ED ESPULSO KESSIE!

Quando siamo all’80’ di gioco il risultato di Juventus-Milan è di 1-0 in favore dei bianconeri per effetto del gol siglato da Cristiano Ronaldo al 60’. Cr7 si fa notare al 58’ con un’azione personale, rientrando su Calabria e caricando una violenta conclusione schiaffeggiata in qualche modo da Donnarumma. Al 60’ la Juventus passa in vantaggio: Pjanic, lasciato solo, regala un assist perfetto a Ronaldo, bravo a inserirsi tra le linee rossonere. L’ex Real Madrid, non marcato da Rodriguez, colpisce di testa e viene favorito da una presa da dimenticare da parte del portiere milanista. Al 73’ il Milan resta in dieci per l’espulsione di Kessie. L’ivoriano viene prima ammonito da Banti, che estrae poi il rosso dopo l’ausilio del Var. L’ivoriano entra con il piede a martello su Can: intervento pericoloso ed espulsione giusta anche se fiscale.

TRAVERSA DI CUTRONE!

Quando siamo al 55’ di gioco il risultato di Juventus-Milan è sempre fermo sullo 0-0. Nella ripresa non ci sono cambi. Tra le due squadre è il Milan a rientrare con maggiore fame. Al 47’ il Diavolo colpisce una clamorosa traversa con Cutrone. Il giovane attaccante milanista raccoglie un involontario retropassaggio di Pjanic spalle alla porta, lascia sfilare la sfera e carica un mancino che si impatta sul montante. Al 48’ Kessie spreca un bel contropiede sbagliando l’assist per mettere Paquetà a tu per tu con Szczesny. Al 54’ Ronaldo chiede a gran voce un calcio di rigore per un fallo di mano di Zapata giudicato però involontario da Banti.

JUVENTUS MILAN, DIRETTA LIVE DELLA FINALE DI SUPERCOPPA ITALIANA

FINE PRIMO TEMPO!

Il primo tempo di Juventus-Milan termina con il risultato di 0-0. Al 31’ Ronaldo cestina un contropiede tre contro due scegliendo di assistere un compagno anziché fare tutto da solo. Al 42’ grande occasione per la Juventus: Alex Sandro mette in mezzo un cross al bacio dalla sinistra, Rodriguez sbaglia tutto in fase di marcatura e Ronaldo ha tutto lo spazio per cercare il gol in acrobazia. Il pallone rimbalza a terra e sorvola la traversa di Donnarumma. Al 45’ arriva la risposta del Milan con un tiro di Calhanoglu stoppato in due tempi da Szczesny.

OCCASIONE PER CANCELO E BAKAYOKO!

Alla mezzora di gioco il risultato di Juventus-Milan è sempre fermo sullo 0-0. Continuano a dare spettacolo le due squadre, con occasioni da una parte e dall’altra. Al 17’ altro pericolo per il Milan dalla sua corsia sinistra: Cancelo raccoglie un suggerimento di Douglas Costa e si inserisce in area. L’ex Valencia scarica un diagonale che termina fuori di pochissimo a Donnarumma battuto. I rossoneri non si scompongono e reagiscono da squadra. Al 24’ Szczesny esce a vuoto sugli sviluppi di un corner ma Bakayoko non trova il tap-in vincente a porta sguarnita. Sul proseguo dell’azione Castillejo prende la mira ma il suo tiro a giro è troppo alto.

DOUGLAS COSTA VICINO AL GOL!

Quando siamo al 10’ di gioco il risultato di Juventus-Milan è sempre fermo sullo 0-0. Ritmi subito alti che rendono il match piuttosto piacevole. Il Milan parte con il piglio giusto attaccando a testa bassa ma è della Juventus la prima chance della serata. Al 3’ Cancelo ubriaca di finte Rodriguez, sfrutta la pessima uscita di Calhanoglu in fase di marcatura su Douglas Costa e appoggia proprio per il compagno rimasto libero. Il brasiliano carica il piazzato che termina di pochissimo sul fondo sfiorando il palo alla destra di Donnarumma. Poco dopo traversone dello scatenato Costa e incornata da dimenticare di Dybala. La risposta del Milan sta tutto in un colpo di testa di Calhanoglu su assist dell’apprezzabile Paquetà.

FORMAZIONI UFFICIALI!

Tutto è pronto per Juventus Milan, prima di leggere le formazioni ufficiali (la grande novità è che Higuain va solo in panchina) ci resta solo il tempo di ricordare qualche altra curiosità. Ad esempio, questa sarà appena la terza volta in cui la Supercoppa Italiana slitta all’anno successivo rispetto a quello cui si riferisce. Nel 1989 si giocò l’edizione 1988 vinta dal Milan per 3-1 sulla Sampdoria, mentre nel 1996 ebbe luogo la Supercoppa 1995, con vittoria per 1-0 della Juventus ai danni del Parma. Oppure, possiamo annotare che la Juventus arriva alla settima partecipazione consecutiva eguagliando l’Inter degli anni dal 2005 al 2011 – curiosamente la striscia bianconera è iniziata nel 2012, in una sorta di staffetta fra le due grandi rivali. Eppure, la Juventus ha vinto una sola delle ultime quattro Supercoppe, quella del 2015, mentre fu sconfitta dal Napoli nel 2014 e ancora dal Milan nel 2016 e dalla Lazio nel 2017, rendendo la Supercoppa Italiana unico momento di vulnerabilità in un dominio per il resto totale sul calcio italiano. Oggi che cosa succederà? Stiamo ormai per scoprirlo: leggiamo le formazioni ufficiali di Juventus Milan, poi si gioca! JUVENTUS (4-3-3): Szczesny; Joao Cancelo, Bonucci, Chiellini, Alex Sandro; Khedira, Pjanic, Matuidi; Douglas Costa, Dybala, Cristiano Ronaldo. Allenatore: Massimiliano Allegri MILAN (4-3-3): G. Donnarumma; Calabria, C. Zapata, A. Romagnoli, Ri. Rodriguez; Kessie, Bakayoko, Paquetà; Castillejo, Cutrone, Calhanoglu. Allenatore: Gennaro Gattuso (Agg. di Mauro Mantegazza)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME SEGUIRE LA SUPERCOPPA ITALIANA

Juventus Milan in diretta tv sarà visibile su Rai Uno, naturalmente canale numero 1 del telecomando, perché la Tv di Stato detiene i diritti per trasmettere la Supercoppa Italiana, disponibile dunque in chiaro per tutti i tifosi e gli appassionati. Se invece non potrete mettervi davanti a un televisore, vi ricordiamo che sarà gratuita e accessibile a tutti anche la diretta streaming video garantita tramite il sito oppure l’applicazione di Rai Play.

CLICCA QUI PER LA DIRETTA STREAMING RAI DI JUVENTUS MILAN

I PRECEDENTI

Abbiamo già accennato ai due precedenti di Juventus Milan validi come Supercoppa Italiana, adesso allora approfondiamo l’analisi di queste due partite. La prima risale al 3 agosto 2003, quando i campioni d’Italia della Juventus e il Milan detentore della Coppa Italia si affrontarono nel leggendario Giants Stadium di New York (o, per essere precisi, East Rutherford): erano passati poco più di due mesi dalla finale di Champions League vinta dal Milan ai calci di rigore all’Old Trafford di Manchester e la Juventus proprio dal dischetto si prese una piccola rivincita. La partita si infiammò nei tempi supplementari, quando nel giro di un minuto il Milan passò in vantaggio con un rigore di Andrea Pirlo e la Juventus rispose con una rete di David Trezeguet, così l’epilogo fu affidato ai tiri dal dischetto, dove fu decisivo l’errore di Cristian Brocchi. Curiosamente, anche il 23 dicembre 2016 a Doha, capitale del Qatar, Juventus Milan si decise dal dischetto: vittoria al Milan, che divenne così la prima finalista perdente di Coppa Italia a vincere la Supercoppa Italiana. La partita finì sul pareggio per 1-1 grazie ai gol di Giorgio Chiellini e Giacomo Bonaventura, dal dischetto invece per primo sbagliò Gianluca Lapadula, ma i successivi errori di Mario Mandzukic e Paulo Dybala permisero ai rossoneri di festeggiare. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

LE STATISTICHE

Avvicinandoci alla diretta di Juventus Milan, curiosiamo in alcuni dati statistici della Supercoppa Italiana. Ad esempio, si può osservare che questa sarà la decima edizione della manifestazione ospitata all’estero: la prima fu nel 1993, quando si giocò a Washington e vinse il Milan di Fabio Capello per 1-0 contro il Torino. Un’altra edizione americana fu quella del 2003 che vide protagoniste a New York proprio Juventus e Milan, con vittoria ai rigori per i bianconeri. Sede estera ed epilogo dal dischetto anche nel 2016 nell’altra precedente edizione della Supercoppa Italiana disputata tra Juventus e Milan, ma in quel caso ci fu il successo dei rossoneri a Doha, capitale del Qatar. In generale, le dieci edizioni all’estero sono così suddivise: quattro in Cina (tre a Pechino e una a Shanghai), due negli USA (Washington e New York), altrettante a Doha e una a testa in Libia e in Arabia Saudita. Questa sarà inoltre l’ottava volta in cui la Supercoppa Italiana vedrà protagonista la finalista perdente di Coppa Italia, perché la rivale ha fatto la doppietta scudetto-Coppa: solo due volte finora è arrivata una rivincita, però ciò è successo proprio nelle ultime due edizioni, quando la Juventus è stata sconfitta dal Milan nel 2016 e poi dalla Lazio nel 2017. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

L’ALBO D’ORO DELLA SUPERCOPPA ITALIANA

Verso la diretta di Juventus Milan, si può notare che proprio bianconeri e rossoneri primeggiano nell’albo d’oro della Supercoppa Italiana con sette trionfi per parte e oggi di conseguenza sarà sciolta questa situazione di parità – la Juventus è invece avanti per numero di partecipazioni, questa sarà la quattordicesima contro le 11 per i meneghini. Il Milan vinse la prima edizione nel 1988 e poi vinse altre tre Supercoppe consecutive nel 1992, 1993 e 1994, la prima volta della Juventus risale invece al 1995, ma da allora i bianconeri hanno recuperato tutto il ritardo. Altre tre vittorie della Juventus arrivarono nel 1997, 2002 e 2003 (in questo ultimo caso contro il Milan) prima che i rossoneri tornassero a vincere la Supercoppa Italiana nel 2004. Nuovo successo rossonero nel 2011, ma in seguito la Juventus si è imposta per tre volte nel 2012, 2013 e 2015. Va però detto che proprio in Supercoppa negli ultimi anni la Juventus ha conosciuto le uniche delusioni italiane: doveroso ricordare l’edizione del 2016, persa ai rigori contro il Milan finalista di Coppa Italia nonostante i bianconeri fossero i detentori di entrambi i titoli maggiori. La situazione si ripropone identica oggi, ma sarà lo stesso anche l’epilogo? (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

ORARIO E PRESENTAZIONE DELLA PARTITA

Juventus Milan, diretta dall’arbitro Luca Banti, mette in palio la Supercoppa Italiana 2018, slittata però fino ad oggi, mercoledì 16 gennaio 2019. La partita si gioca alle ore 18.30 italiane (le 20.30 locali) presso lo stadio King Abdullah Sports City di Gedda, città dell’Arabia Saudita. Sede molto discussa ma che è stata infine confermata, dunque adesso è giunto il momento di pensare all’aspetto più strettamente sportivo di questa partita. Juventus Milan è sempre una sfida di grande fascino, a maggior ragione se c’è in palio un trofeo che sarà assegnato naturalmente in partita secca, dunque ricorrendo in caso di necessità a tempi supplementari e calci di rigore. La Juventus è la squadra campione d’Italia in carica e detiene anche la Coppa Italia; come sempre succede in questi casi, la Supercoppa Italiana si disputa fra i campioni di tutto e la finalista di Coppa Italia, che è il Milan, travolto lo scorso maggio con un perentorio 4-0 dai bianconeri. Oggi per i rossoneri sarà il momento del riscatto oppure continuerà il dominio assoluto sul calcio italiano degli uomini di Massimiliano Allegri?

PROBABILI FORMAZIONI JUVENTUS MILAN

Nelle probabili formazioni della Supercoppa Italiana si può osservare che la Juventus recupera Cancelo, che dovrebbe essere schierato subito titolare da Massimiliano Allegri come terzino destro di una difesa composta anche da Bonucci, Chiellini e sulla corsia di sinistra Alex Sandro, oltre che dal portiere Szczesny. Non ci dovrebbero essere dubbi nemmeno a centrocampo, con Bentancur e Matuidi ai fianchi del regista Pjanic, mentre in attacco l’assenza forzata dell’infortunato Mandzukic porterà a un ballottaggio tra Douglas Costa e Bernardeschi per affiancare gli intoccabili Dybala e Cristiano Ronaldo. Nel Milan invece il problema principale è l’assenza dello squalificato Suso, dunque in avanti dovrebbero agire Higuain, Cutrone e uno tra Castillejo e Calhanoglu, con lo spagnolo forse favorito. Gennaro Gattuso in Coppa Italia contro la Sampdoria è stato ben impressionato da Paquetà, che dovrebbe dunque essere titolare nel terzetto di centrocampo con Kessie e Bakayoko. In difesa non ci attendiamo sorprese: Calabria terzino destro, Zapata e Romagnoli centrali e Rodriguez a sinistra per completare la retroguardia a quattro davanti a Gigio Donnarumma.

PRONOSTICO E QUOTE

Diamo infine uno sguardo al pronostico di Juventus Milan: la Supercoppa Italiana avrà nei bianconeri i favoriti d’obbligo secondo le quote offerte dall’agenzia di scommesse sportive Snai, che quota il segno 1 (Juventus formalmente in casa) ad appena 1,55 volte la posta in palio. Si sale poi a quota 3,85 in caso di pareggio e quindi di segno X, mentre se credete nelle possibilità del Milan di cogliere una vittoria di grande prestigio dovete giocare il segno 2 e se avrete ragione verrete ripagati ben 7,00 volte la posta in palio per la vostra intuizione.

Juventus Milan, diretta live: la finale di Supercoppa Italiana



© RIPRODUZIONE RISERVATA