DIRETTA / Italia Cile donne (risultato finale 2-1): Mauro e Tarenzi danno la vittoria alle azzurre!

Diretta Italia Cile donne, risultato finale 2-1: amichevole per la nazionale di calcio femminile che prepara i Mondiali del prossimo giugno, si gioca allo stadio Castellani di Empoli.

18.01.2019, agg. alle 20:18 - Claudio Franceschini
Diretta Italia Cile donne, amichevole (Foto LaPresse)

DIRETTA ITALIA CILE DONNE (RISULTATO FINALE 2-1)

Italia Cile 2-1: il risultato finale della partita amichevole della nostra Nazionale di calcio femminile allo stadio Carlo Castellani di Empoli sorride alle azzurre del commissario tecnico Milena Bertolini, che sono state brave a reagire allo svantaggio e hanno conquistato una vittoria in extremis che ha dato indicazioni positive verso i Mondiali di questa estate, per i quali si sono qualificate anche le cilene. Dopo un primo tempo senza gol, è stato il Cile ad esultare per primo, anche se il gol delle sudamericane al 52’ minuto di gioco è stata in realtà un’autorete di Girelli su calcio d’angolo dalla sinistra che ha visto la deviazione involontaria ma decisiva della giocatrice azzurra. L’Italia reagisce bene e sfiora in un paio di occasioni il pareggio, che giunge dunque meritato al 73’ minuto grazie al colpo di testa di Mauro sugli sviluppi di un calcio d’angolo. Il gol vittoria arriva invece addirittura al 93’, quando la nuova entrata Tarenzi riesce a trovare la rete con un tiro sul secondo palo che trafigge il portiere del Cile. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

INTERVALLO

Italia Cile 0-0: il risultato è ancora fermo sul pareggio a reti bianche quando siamo giunti all’intervallo della partita amichevole della nostra Nazionale di calcio femminile allo stadio Carlo Castellani di Empoli. La sfida contro il Cile si sta dunque dimostrando un test molto significativo sulla strada verso i Mondiali di questa estate, per i quali si sono qualificate anche le cilene e nei quali l’Italia dovrà affrontare nel girone della prima fase ben due squadre del continente americano, cioè Brasile e Giamaica. Ecco perché il commissario tecnico Milena Bertolini ha voluto affrontare in questa amichevole il Cile: finora il test ha dato indicazioni positive soprattutto per quanto riguarda la difesa, vedremo se il secondo tempo di Italia Cile ci porterà più emozioni e magari anche qualche gol. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

IN CAMPO

Italia Cile sta finalmente per cominciare: non vediamo l’ora di assistere a questa amichevole per scoprire in che modo si comporterà la nostra nazionale. La strada per i Mondiali inizia ad avviarsi verso la sua conclusione: dopo aver sfidato le sudamericane, l’Italia si sposterà al Manuzzi di Cesena dove il prossimo martedì giocherà contro il Galles. Ricordiamo invece che il sorteggio per i Mondiali 2019 è già avvenuto: le azzurre, tornate nella fase finale di Coppa del Mondo dopo 20 anni, esordiranno a Valenciennes contro l’Australia, poi a Reims affronteranno la Giamaica per poi chiudere, ancora allo Stade du Hainaut (quello dell’esordio) contro il Brasile, uno dei grandi favoriti per il titolo. A qualificarsi agli ottavi saranno le prime due e quattro delle migliori terze, e l’Italia ha questo obiettivo che è ampiamente alla portata: in caso di secondo posto nel nostro gruppo C l’avversaria potrebbe essere una tra Francia e Norvegia, ma occhio a Corea del Sud e Nigeria che hanno grandi ambizioni. Adesso in ogni caso mettiamoci comodi e vediamo quello che ci dirà il campo per la partita di oggi: l’amichevole Italia Cile prende il via! (agg. di Claudio Franceschini)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

Non sarà possibile assistere alla diretta tv di Italia Cile: l’amichevole di calcio donne non sarà infatti trasmessa nel nostro Paese, nè si potrà godere di una diretta streaming video per seguire la partita del Castellani. Eventualmente potrete rifarvi agli account che la federazione azzurra mette a disposizione sui social network; in particolare sono consultabili i profili presenti su Facebook e Twitter.

LE ORIGINI BRESCIANE

Abbiamo visto nella presentazione di Italia Cile donne in che modo la nostra nazionale potrebbe presentarsi in campo a Empoli. Più in generale possiamo dire che dal 2017 a oggi si sono formati due grandi blocchi che compongono la rosa azzurra: nasce tutto, di fatto, dalla disgregazione del Brescia che prima ha venduto alcune delle migliori giocatrici alla neonata Juventus (subito campione d’Italia) e poi ha venduto il titolo sportivo al Milan. La stessa Milena Bertolini è l’artefice dei grandi trionfi delle Rondinelle, che ha allenato per cinque stagioni; oggi la Juventus “presta” alla nazionale la maggior parte delle titolari e alcune riserve. Laura Giuliani (assente per queste due amichevoli), Cecilia Salvai, Sara Gama e Lisa Boattin in difesa; Aurora Galli, Valentina Cernoia e Barbara Bonansea a centrocampo, poi Cristiana Girelli in attacco. Il Milan risponde con Valentina Giacinti (capocannoniere del campionato in corso) e Daniela Sabatino ma anche le giovani Lisa Alborghetti e Valentina Bergamaschi, quindi Manuela Giugliano e, in difesa, Laura Fusetti. Ci sarebbe anche la Fiorentina, con la già citata Ilaria Mauro: a lei si aggiungono Alia Guagni e Alice Parisi.

ORARIO E PRESENTAZIONE DEL MATCH

Italia Cile, amichevole di calcio femminile, si gioca alle ore 18:00 di venerdì 18 gennaio: siamo al Castellani di Empoli, dove la nostra nazionale affronta le sudamericane nella prima di due amichevoli ravvicinate. Mancano ancora cinque mesi al grande appuntamento dei Mondiali 2019, ma giustamente Milena Bertolini deve già ora fare i conti con la preparazione: aver archiviato l’obiettivo è stato un passo storico per l’Italia donne, che adesso vuole andare in Francia per fare bella figura e ha come principale traguardo quello di superare la fase a gironi. Dunque, nella diretta di Italia Cile, vedremo in che modo si comporterà un gruppo che ha già dimostrato di poter superare i risultati ottenuti nel passato e ritagliarsi delle gran belle soddisfazioni.

PROBABILI FORMAZIONI ITALIA CILE

In Italia Cile è possibile che Milena Bertolini voglia provare la formazione titolare della sua nazionale, quella cioè che dovrà poi affrontare i Mondiali: il tecnico affronta le sue partite, solitamente, con un 4-3-3 che può all’occorrenza diventare un 4-4-2. Seguendo la formazione tipo, in porta va Chiara Marchitelli vista l’assenza di Laura Giuliani; sulle corsie laterali agiscono Linari e Boattin, con Gama e Salvai a formare invece la coppia centrale. A centrocampo Aurora Galli detta i tempi della manovra; insieme a lei Alborghetti e Giugliano che si occupano di fatto degli inserimenti senza palla dando una mano al tridente offensivo, che è invece composto da Cernoia e Bonansea sulle fasce a supporto di Cristiana Girelli. Tuttavia non si possono non citare Valentina Giacinti e Daniela Sabatino, i due attaccanti del Milan che stanno facendo benissimo, nè si può dimenticare Ilaria Mauro (Fiorentina): si tratta di fatto di titolari aggiunti, da questo punto di vista la Bertolini avrà un’ottima possibilità di far ruotare le sue giocatrici alla ricerca della formula migliore. Il primo punto sulla lista comunque è quello di provare a cementare ancor più un gruppo che appare già piuttosto unito.

© RIPRODUZIONE RISERVATA