Diretta Gubbio Vis Pesaro/ Risultato finale 1-0, streaming video e tv: Voltan sfiora il pari

Diretta Gubbio Vis Pesaro, streaming video e tv: i marchigiani affrontano un momento particolarmente complicato e sono ospiti di una squadra che è riuscita ad uscire dalla zona playout.

19.01.2019, agg. alle 18:29 - Claudio Franceschini
Flavio Lazzari Vis Pesaro gol lapresse 2019 1
Diretta Vis Pesaro Sudtirol (Foto LaPresse)

DIRETTA GUBBIO VIS PESARO (1-0 FINALE): VOLTAN SFIORA IL PARI

E’ riuscito a mantenere il prezioso vantaggio fino alla fine il Gubbio, che è riuscito a battere 1-0 la Vis Pesaro nonostante un finale veemente da parte della formazione marchigiana, che ha avuto importanti occasioni per trovare il pari, senza sfruttarle. Prima una rasoiata di Voltan è terminata sul fondo d’un soffio al 34′, poi nel finale scintille sempre con Voltan, che prima con una conclusione a girare lascia Gabriele Marchegiani immobile, senza trovare però lo specchio della porta per questione di centimetri, gli stessi che gli negano il gol al 94′. Pressione costante degli ospiti, ma il Gubbio tiene e ricomincia la stagione dopo la sosta invernale con tre punti pesanti. (agg. di Fabio Belli)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

Non sarà possibile assistere alla diretta tv di Gubbio Vis Pesaro, che non viene trasmessa nel nostro Paese: per la quinta stagione consecutiva l’appuntamento con il campionato di Serie C è sul portale elevensports.it, dunque con PC, tablet e smartphone potrete seguire questa partita in diretta streaming video. Per accedere alle immagini è possibile abbonarsi al servizio pagando una quota stagionale, oppure acquistare di volta in volta il singolo evento ad un prezzo fisso.

UMBRI AVANTI CON CHINELLATO

Al 10′ del secondo tempo il Gubbio si è portato in vantaggio sulla Vis Pesaro, sbloccando il risultato grazie a Chinellato: dopo uno scambio tra Casiraghi e Paolelli, l’autore del gol scarica a rete trovando poi la pronta respinta del portiere ospite Tomei, ma senza fallire il successivo tap-in. Il Gubbio ha capitalizzato un buon approccio al secondo tempo, sovvertendo un equilibrio che aveva visto prendere il sopravvento nel gioco la Vis Pesaro a metà gara. Nella Vis Pesaro doppio cambio al 19′, con Guidone che prende il posto di Olcese e Gaiola che rileva Hadziosmanovic, ma al 20′ è ancora il Gubbio ad andare vicino al gol, con Battista che indugia troppo al momento della battuta a rete e manca il raddoppio. (agg. di Fabio Belli)

DOPPIA OCCASIONE PER I MARCHIGIANI

Gubbio e Vis Pesaro sono andati al riposo sullo 0-0, primo tempo che ha visto la formazione marchigiana chiudere in crescendo e avere una doppia occasione per il vantaggio. Particolarmente ghiotta quella al 39′, con un cross di Rizzato che trova il portiere di casa Gabriele Marchegiani poco reattivo: l’uscita difettosa provoca una carambola su un difensore che manda il pallone a colpire la traversa prima di uscire sul fondo, con l’autogol che non arriva d’un soffio. 2′ dopo Marchegiani si riscatta su una gran botta di destro di Lazzari, distendendosi e deviando in angolo un pallone difficile. Gubbio poco incisivo offensivamente nel quarto d’ora finale della prima frazione di gioco, con la difesa umbra che prima del finale di tempo ha dovuto sventare un ulteriore pericoloso contropiede della Vis Pesaro. (agg. di Fabio Belli)

CI PROVA OLCESE

Metà primo tempo è trascorsa ma il risultato non si è sbloccato tra Gubbio e Vis Pesaro. Partenza a buoni ritmi per le due formazioni, con la Vis Pesaro vicina al gol al 4′ con un colpo di testa di Olcese da posizione ravvicinata che non centra il bersaglio, mentre al 7′ è il Gubbio ad andare vicino al vantaggio con un sinistro di Chinellato che sfiora il palo. Il pallino del gioco offensivo passa tra le mani del Gubbio, che non riesce però a trovare spazi con la difesa dei marchigiani molto organizzata. Primi minuti di gioco molto corretti, al 24′ è ancora la Vis Pesaro ad affacciarsi in avanti con una bella combinazione tra Lazzari e Olcese, che si chiude con una conclusione di quest’ultimo fuori misura. (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA GUBBIO VIS PESARO (0-0): SI COMINCIA!

Tutto è pronto per Gubbio Vis Pesaro, partita che si giocherà fra pochi minuti per la ventunesima giornata di Serie C nel girone B e che andiamo adesso a inquadrare con qualche numero statistico in attesa del via. Tre vittorie, sette pareggi e zero sconfitte, questo il ruolino di marcia casalingo del Gubbio, fin qui imbattuto davanti al proprio pubblico, con nove gol fatti e soltanto due subiti (la miglior difesa del girone). La Vis Pesaro risponde con un andamento in trasferta fin qui positivo, merito di quattro vittorie, tre pareggi e tre sconfitte, con nove gol segnati e sette subiti. Adesso però non è più tempo per i numeri: la partita sta per cominciare, parola al campo per tutte le emozioni di Gubbio Vis Pesaro!

TESTA A TESTA

Sempre più vicina la diretta di Gubbio Vis Pesaro, può essere molto interessante osservare che tra queste due squadre si contano appena tre precedenti confronti, nonostante si tratti di formazioni di città non poi così lontane. Gli scarni numeri ci parlano di una vittoria del Gubbio e due successi da parte della Vis Pesaro, dunque non si è ancora mai verificato un pareggio. Il primo precedente risale addirittura al 1940, una partita di Coppa Italia che la Vis Pesaro vinse per 7-1: risultato reboante, ma che può essere citato solo come simbolica curiosità. Ben più significative le altre due partite, tutte disputate in questa stagione. Il 5 agosto 2018 infatti Gubbio e Vis Pesaro si affrontarono nella prima fase della Coppa Italia di Serie C e vinse il Gubbio per 2-1 davanti al proprio pubblico amico, tuttavia poche settimane dopo (per la precisione il 23 settembre 2018) la partita fu ripetuta in campionato, questa volta nelle Marche, e vide la vittoria casalinga della Vis Pesaro, anche in questo caso per 2-1. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

ORARIO E PRESENTAZIONE PARTITA

Gubbio Vis Pesaro, partita diretta dal signor Paride Tremolada, rientra nel programma della ventunesima giornata per il campionato di Serie C 2018-2019: siamo nel girone B e le due squadre scendono in campo alle ore 16:30 di sabato 19 gennaio. La gara del Barbetti potrebbe tendere dalla parte degli ospiti, ma gli umbri si presentano dopo la sosta forti di una vittoria con la quale avevano chiuso il 2018: un successo inatteso e importantissimo quello di Ravenna, perchè ha spezzato una serie di tre risultati negativi e, soprattutto, ha permesso al Gubbio di uscire dalla zona playout. Certo non è finita qui, perchè adesso c’è tutto un ritorno da giocare e le distanze saranno ridotte fino al termine; l’avversaria di oggi poi è una Vis Pesaro che rappresenta una delle sorprese nel girone, capace di entrare costantemente in zona playoff e giocarsi anche i primi posti da neopromossa. Tuttavia i marchigiani hanno bisogno di svoltare: non vincono da inizio dicembre (contro la Feralpsalò), in seguito hanno pareggiato quattro volte prima di cadere in casa contro l’ambiziosa Triestina. Ecco perchè la diretta di Gubbio Vis Pesaro ci presenterà una partita per nulla scontata: vedremo come andranno le cose sul terreno di gioco, tra poche ore.

PROBABILI FORMAZIONI GUBBIO VIS PESARO

Tegola per Giuseppe Galderisi, che in Gubbio Vis Pesaro perde per squalifica la sua cerniera mediana: fuori sia Alessio Benedetti che Malaccari, a prenderne il posto saranno Luca Ricci e magari Schiaroli, che sarà avanzato a centrocampo. In questo modo resterà confermata la difesa che ha fatto benissimo a Ravenna, ovvero quella con Piccinni ed Espeche davanti a Marchegiani e con Paolelli e Pedrelli che volano sulle fasce; detto della zona mediana, sulla trequarti non dovrebbero essere in discussione le maglie di De Silvestro (destra), Casoli (sinistra) e Casiraghi che sono chiamati a supportare la prima punta, verosimilmente Plescia anche se Battista potrebbe giocare dall’inizio – eventualmente scalzando De Silvestro dalla zona esterna del campo. Ci sono due squalificati anche nella Vis Pesaro, e sono  Petrucci e Paoli: al posto dell’esterno destro di centrocampo potrebbe agire Flavio Lazzari che cambierà corsia rispetto al solito, dall’altra parte possibilità per Kirilov che insidia la maglia di Testoni mentre in mezzo al campo sarà Gabbani a prendere il posto di Paoli, fermato dal Giudice Sportivo. A protezione del portiere Tomei agiranno Gennari, Pastor e Briganti schierati in linea; nel tridente offensivo spazio a Olcese e Tessiore come esterni, Abou Diop sarà invece la prima punta.

QUOTE E PRONOSTICO

Per Gubbio Vis Pesaro sono disponibili le quote fornite dall’agenzia di scommesse Snai: secondo questo bookmaker i favori del pronostico vanno alla squadra di casa, per la cui vittoria il valore previsto è pari a 2,25 volte la somma messa sul piatto. Per contro, il successo esterno della Vis Pesaro vi permetterebbe di guadagnare una cifra pari a 3,15 volte quello che avrete investito; siamo invece a 2,95 volte la puntata per quanto riguarda il pareggio, regolato come sempre dal segno X.



© RIPRODUZIONE RISERVATA