PROBABILI FORMAZIONI / Inter Sassuolo: quote. Handanovic vs Consigli, il duello in porta (Serie A)

Probabili formazioni Inter Sassuolo: quote del match. Vediamo le mosse dei due tecnici per gli schieramenti attesi oggi nella 20^ giornata di Serie A.

19.01.2019, agg. alle 17:58 - Michela Colombo
Berardi_esultanza_Sassuolo_Inter_lapresse_2018
Probabili formazioni Inter Sassuolo (LaPresse)

In occasione del match tra Inter e Sassuolo, di cui abbiamo visto le probabili formazioni, avremo anche l’occasione di vedere in campo due portieri di grande esperienza e quindi Samir Handanovic e Andrea Consigli. Il primo è portiere dell’Inter dal luglio del 2012 a pur a 34 anni rimane insostituibile e anzi uno dei miglior estremi difensori della Serie A. Numeri alla mano ci accorgiamo che Handanovic in campionato ha registrato 19 presenze nelle quali ha incassato 14 gol e chiuso 10 match a specchio intatto. Appena più giovane di tre anni ecco poi Andrea Consigli, portiere del Sassuolo dal 2014, che certo potrebbe fare di meglio in questa seconda parte. Le statistiche infatti ci ricordano di 32 reti incassate e solo 6 incontri chiusi a specchio intatto in 19 presenze. (agg Michela Colombo)

IL PROTAGONISTA

Protagonista annunciato delle probabili formazioni di Inter Sassuolo sarà certamente Matteo Politano fresco ex del match in questa 20^ giornata del Campionato di serie A. L’esterno offensivo destro infatti è approdato alla Milano nerazzurra solo lo scorso mese di luglio, ma è dal 2015 che in realtà ha servito i colori neroverdi. Numeri alla mano vediamo che per Politano sono state ben 110 le sue presenze nel Sassuolo, dove sono stati messi a statistica 24 gol e 15 assist vincenti. Tornando però alla sua squadra attuale e quindi l’Inter va detto che Politano ci ha messo pochissimo a conquistare la fiducia di Spalletti. I suoi dati per la stagione in corso ci raccontano infatti ben 276 presenze per l’Inter e 18904 minuti messi nelle gambe, a cui vanno aggiunti 4 assist vincenti e due reti. (agg Michela Colombo)

GLI ASSENTI

Considerando le probabili formazioni di Inter Sassuolo, vediamo bene che sia Spalletti che De Zerbi dovranno fare attenzione ad alcune assenze di peso in questa 20^ giornata del Campionato di Serie A. Proprio alla vigilia del match di San Siro infatti il tecnico nerazzurro ha perso Keita per una distrazione muscolare. Ancor più nutrito l’elenco degli assenti annunciati per il Sassuolo: De Zerbi dovrà lasciare in infermeria i lungodegenti Adjapong, Marlon e Sernicola. Il caso dubbio dei neroverdi porta poi il nome di di Francesco: il giocatore ha rimediato qualche acciacco e in settimana ha quasi sempre svolto lavoro a parte e probabilmente non verrà quindi arrischiato nonostante l’importanza del match. (agg Michela Colombo)

LE ULTIME NOTIZIE

Si giocherà oggi sabato 19 gennaio la sfida valida per la 20^ giornata di Serie A tra Inter e Sassuolo: prima del fischio d’inizio atteso a San Siro alle ore 20.30 andiamo quindi a vedere quali saranno le mosse dei due allenatori per le probabili formazioni. La sfida è ben calda ma allo stadio milanese il clima è tutt’altro che bollente: come è noto infatti questo incontro si disputerà a porte chiuse, nonostante i tanti ricorsi fatti e le polemiche degli ultimi giorni. A parte tale problematica c’è certo tanta curiosità intorno a questo risultato: nello storico i neroverdi registrano il vantaggio, ma di certo non paiono i favoriti d’obbligo se controlliamo anche le probabili formazioni di Inter Sassuolo studiate prima del fischio d’inizio. Andiamo quindi a esaminare da vicino ora le possibili scelte di Spalletti come di De Zerbi per le probabili formazioni di Inter Sassuolo.

QUOTE E PRONOSTICO

Prima di controllare da vicino le probabili formazioni di Inter Sassuolo, andiamo a vedere che cosa ci può dire il pronostico della sfida di Serie A, a dir il vero ben favorevole nei confronti dei nerazzurri. Ecco che anche per la snai il successo milanese è garantito: nell’1×2 la vittoria dell’Inter è stata data a 1.40, contro il più elevato 7.50 fissato per il Sassuolo, mentre il pareggio ha trovato la valutazione di 4.75.

PROBABILI FORMAZIONI INTER SASSUOLO

LE MOSSE DI SPALLETTI

Per la partita di questa sera contro i neroverdi Spalletti di certo non rinuncerà al solito 4-2-3-1 dove troveranno posto perlopiù i soliti titolari. Ecco quindi che per le probabili formazioni di Inter Sassuolo non mancherà in attacco Mauro Icardi, benché le vicende legate al suo rinnovo di contratto rimane tema caldissimo nello spogliatoio. Con Maurito ecco quindi dal primo minuto Perisic e Polinano, mentre sulla tre quarti si gioca le sue chance dal primo minuto anche Radja Nainggolan, benchè rimanga disponibile dalla panchina Joao Mario. Pochi i dubbi nel resto del reparto: sulla mediana il tecnico punterà forte sul duo Vecino-Brozovic, mentre nella difesa a 4 si candidano per la maglia da titolare Asamoah, De Vrij, Skriniar e Vrsaljko: occhio però a quest’ultimo che potrebbe anche subire la concorrenza di D’Ambrosio.

LE SCELTE DI DE ZERBI

In vista della sfida di questa sera invece De Zerbi dovrà verificare le condizioni di alcuni dei suoi: Di Francesco e Marlon infatti potrebbero venir messi in panchina in favore di giocatori più freschi, benché certo siamo passati pochi giorni dall’impegno in Coppa Italia con il Napoli. Ecco quindi che secondo il collaudato 4-3-3 in attacco per il Sassuolo vedremo Djuricic in coppia sull’esterno con Berardi, mentre Boateng e Babacar si contendono la maglia da titolare come prima punta. In mediana spazio poi a Bourabia: con lui poi non dovrebbero mancare Duncan e Sensi, questo ovviamente in cabina di regia. Per la difesa, posta di fronte al solito Consigli (che è rimasto in panchina in occasione della Coppa Italia) vedremo al centro Magnani e Ferrari: le corsie invece saranno nelle mani di Lirola e Rogerio.

IL TABELLINO

INTER (4-2-3-1): 1 Handanovic; 2 Vrsaljko, 37 Skriniar, 6 De Vrij, 18 Asamoah; 77 Brozovic, 8 Vecino; 16 Politano, 14 Nainggolan, 44 Perisic;9 Icardi All. Spalletti

SASSUOLO (4-3-3): 47 Consigli; 21 Lirola, 23 Magnani, 31 Ferrari, 6 Rogerio, 68 Bourabia, 12 Sensi, 32 Duncan; 25 Berardi, 27 Boateng, 9 Djuricic All. De Zerbi

© RIPRODUZIONE RISERVATA