Risultati Serie C / Classifiche aggiornate: pari tra Pisa e Siena. Diretta gol live score (21^ giornata)

Risultati Serie C: classifiche aggiornate, diretta gol live score delle partite che sabato 19 gennaio si giocano nella ventunesima giornata del campionato della terza divisione.

19.01.2019, agg. alle 22:39 - Claudio Franceschini
pordenone fermana serieC lapresse 2018
Diretta Fermana Pordenone, Serie C (Foto LaPresse)

I risultati di Serie C ci parlano di un pareggio per 2-2 nel posticipo Pisa Siena, gara terminata 2-2. I padroni di casa sono passati in vantaggio al minuto 44 con Minesso, subendo subito il pari due minuti più tardi grazie a Gliozzi. La gara viene capovolta in apertura di ripresa quando Fabbro segna il 2-1 per la Robur. All’ora di gioco è però Masucci a rimettere tutto al suo posto con la rete del 2-2. Vanno segnalati ben tre gol annullati alla squadra di casa, tutti per posizioni di fuorigioco. Con questo pari cambia poco in classifica con Siena e Pisa che rimangono distanziate di un punto e con i bianconeri avanti e con una partita in meno. Sotto spinge l’Entella che nella sfida di domani contro Arzachena può fare tre punti e sorpassarle entrambe. Ricordiamo che i ragazzi di Boscaglia hanno sei partite da recuperare. (agg. di Matteo Fantozzi)

PORDENONE SEMPRE PIÙ PRIMO

E’ un Pordenone sempre più primo in classifica dopo la vittoria ottenuta oggi pomeriggio contro l’Albinoleffe. Tra gli altri risultati di Serie C anche la vittoria della Fermana sulla Feralpì Salò, il successo di misura del Gubbio contro la Vis Pesaro e la cinquina dell’Imolese rifilata alla Giana Erminio. Vince anche il Monza al Brianteo, lo fa contro una Virtus Verona che ha lottato fino all’ultimo, non riuscendo però ad evitare la sconfitta. Doppietta vincente per la Triestina tra le mura amiche contro il Rimini, mentre in questi minuti si sta giocando LR Vicenza Renate e Sambenedettese Teramo. Nel girone A, invece, va registrato l’ampio successo del Gozzano sul Cuneo. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

PRIMI VERDETTI

Arrivano puntuali i primi verdetti del pomeriggio per quanto riguarda le partite di Serie C. I primi risultati di questa ventunesima giornata di campionato raccontano il pareggio tra Sudtirol e Ravenna di uno a uno, la goleada del Gozzano ai danni del Cuneo (4-0) e la caduta interna al Liberati della Ternana contro il Fano, colpita allo scadere grazie ad un calcio di rigore trasformato da Ferrante. Le emozioni del campionato di Serie C sono appena iniziate, in quanto sono già in campo le altre squadre per le partite delle 16.30. Abbiamo Imolese Giana Erminio, Monza Virtus Verona, Fermana Feralpi Salò, Gubbio Vis Pesaro, Triestina Rimini e Pordeonone Albinoleffe. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

SI COMINCIA

Eccoci al via delle prime partite per i risultati di Serie C: è particolarmente interessante la corsa alle posizioni di rincalzo nel girone B, dove come detto il Pordenone sta volando. Per il secondo posto però la lotta è serrata: il piazzamento consentirebbe di arrivare direttamente alla fase finale dei playoff e avere il fattore campo dalla propria parte, dunque non si tratta di una posizione platonica. La Triestina ha un punto di vantaggio sulla Fermana, che pare essersi ripresa dopo un periodo complicato; ancora una lunghezza più sotto arriva la coppia formata da Ravenna e Fermana, tutte con grandi ambizioni. A quota 29 punti, cioè tre di ritardo dagli alabardati, ecco un terzetto con Imolese, Vicenza e Vis Pesaro: le due neopromosse continuano a stupire e non hanno intenzione di fermarsi, mentre il nuovo LaneRossi (che ha acquisito il titolo sportivo dal Bassano evitando di fatto di scomparire) ha vissuto momenti difficili ma tornando a vincere prima della sosta si è rimesso in zona playoff. La giornata odierna dunque potrebbe essere importante per modificare nuovamente questa situazione di classifica; per questo noi ci rivolgiamo ai campi e ci mettiamo comodi, perchè non vediamo l’ora di scoprire quali saranno i risultati di Serie C nel ventunesimo turno, cui ora diamo la parola! (agg. di Claudio Franceschini)

LA RIVOLUZIONE MONZA

Nel quadro dei risultati di Serie C attesi per oggi bisogna fare un focus sull’ambizioso Monza: una squadra che nonostante l’avvento di Silvio Berlusconi e Adriano Galliani, e l’arrivo di Cristian Brocchi in panchina, non è ancora riuscita a fare il salto di qualità e oggi sarebbe fuori dai playoff, pur se il decimo posto dista solo un punto. La dirigenza però ha deciso di rompere gli indugi, realizzando una serie di colpi di calciomercato tesi a fare del Monza una vera e propria corazzata: così ai vari Jefferson (ora ceduto alla Giana), Reginaldo e Iocolano si sono aggiunti due attaccanti di lusso per la categoria come Andrea Brighenti (che torna in una Serie C già vinta con la Cremonese) ed Ettore Marchi, entrambi protagonisti anche al piano di sopra, e poi quel Cosimo Chiricò che a Lecce era finito fuori rosa per ragioni extra-campo (e piuttosto assurde) e ora prova a rilanciarsi cercando quelle sensazioni che aveva trovato a Foggia. In più sono arrivati Filippo Scaglia e Filippo Lora, il centrocampista Andrea Palazzi dalle giovanili dell’Inter e l’esperto portiere Enrico Guarna: Brocchi ha in mano una squadra quasi interamente nuova, ma adesso dovrà iniziare a volare… (agg. di Claudio Franceschini)

LA FUGA DEL PORDENONE

Parlando dei risultati di Serie C, abbiamo già detto come la situazione del Pordenone in questo momento sia ottimale: i neroverdi si apprestano a ospitare l’AlbinoLeffe nel testa-coda del girone B, con la possibilità di confermare il vantaggio di 8 punti sulla Triestina o addirittura incrementarlo. Il campionato della squadra friulana è stato fino a questo momento entusiasmante: l’esperienza di Attilio Tesser è stata importante soprattutto nella gestione del gruppo e nel saper fare fronte al primo periodo di crisi, quando tra ottobre e novembre il Pordenone ha perso due partite con in mezzo un pareggio, e si è trovato al quinto posto appena dopo aver centrato la vetta. Da allora i ramarri hanno giocato nove partite e non hanno più perso, ottenendo sei vittorie e un totale di 21 punti con i quali hanno preso il largo. In passato altre squadre (l’Alessandria su tutte) hanno scialacquato vantaggi simili non riuscendo a centrare la promozione, dunque nel girone di ritorno il Pordenone dovrà soprattutto confermarsi e difendere questo margine per festeggiare finalmente l’ascesa in Serie B. Intanto oggi la vittoria viene quasi data per scontata, anche se naturalmente la capolista dovrà stare attenta a non sottovalutare l’AlbinoLeffe. (agg. di Claudio Franceschini)

LE PARTITE DI OGGI

I risultati di Serie C 2018-2019 tornano a farci compagnia dopo la lunga sosta: sabato 19 gennaio viene inaugurata la ventunesima giornata, vale a dire la seconda del ritorno. Piatto come sempre ricco, in particolare oggi assisteremo a 12 partite che rappresentano l’intero quadro del girone B più due anticipi del girone A. Partiamo proprio da questo, la cui prima sfida va in scena alle ore 14:30 ed è Gozzano-Cuneo; alle ore 20:45 avremo invece il big match Pisa-Siena. Anche il girone B prende il via alle ore 14:30 – con Sudtirol-Ravenna – mentre Ternana-Fano è prevista alle 15:30; alle ore 16:30 si prosegue con Fermana-Feralpisalò, Gubbio-Vis Pesaro, Imolese-Giana Erminio, Monza-Virtus Verona, Pordenone-AlbinoLeffe e Triestina-Rimini. Alle ore 18:30 sono previste le ultime due partite, vale a dire Vicenza-Renate e Sambenedettese-Teramo. Quali saranno i risultati, e come cambieranno le classifiche dei due gironi? Lo scopriremo quando si comincerà a giocare…

RISULTATI SERIE C: LA SITUAZIONE

Studiando i risultati di Serie C, per il girone A dovremo ovviamente aspettare la domenica per il quadro completo della situazione ma intanto possiamo dire che Pisa-Siena rappresenta il piatto forte con i nerazzurri che possono sperare di scavalcare la Robur e prendersi il quinto posto, per poi provare ad accorciare sulle prime quattro e giocarsi la promozione diretta. A Gozzano si gioca una partita delicata in chiave salvezza, con due squadre che hanno già un certo vantaggio sulla zona calda della classifica e vogliono definitivamente uscire dai guai. Nel girone B comanda sempre il Pordenone, che oggi ha una bella occasione: battendo l’AlbinoLeffe nel testa-coda i ramarri confermerebbero gli 8 punti di vantaggio sulla Triestina o anche allungare sugli alabardati che ospitano il Rimini. Quella della capolista sembra essere la fuga giusta; la Fermana rischia ospitando la Feralpisalò che però è in netto calo rispetto alle prime giornate, il big match è quello del Druso dove il Sudtirol, attualmente fuori dalla zona playoff ma sempre ambizioso, se la vede con un Ravenna quarto in classifica e reduce da una sconfitta, dunque del tutto intenzionato a riprendere la marcia.

RISULTATI SERIE C: 20^ GIORNATA

GIRONE A
FINALE Gozzano-Cuneo 4-0
FINALE Pisa-Siena 2-2

CLASSIFICA GIRONE A
Pro Vercelli, Piacenza 36
Carrarese, Arezzo 34
Siena 32
Pisa 31
Entella 30
Pontedera 28
Pro Patria 27
Novara 26
Juventus U23 24
Cuneo (-3) 23
Gozzano 22
Alessandria 20
Pistoiese, Albissola 17
Olbia 16
Arzachena (-1) 14
Pro Piacenza (-3) 13
Lucchese (-11) 12

GIRONE B
FINALE Sudtirol-Ravenna 1-1
FINALE Ternana-Fano 0-1
FINALE Fermana-Feralpisalò 1-0
FINALE Gubbio-Vis Pesaro 1-0
FINALE Imolese-Giana Erminio 5-0
FINALE Monza-Virtus Verona 1-0
FINALE Pordenone-AlbinoLeffe 1-0
FINALE Triestina-Rimini 2-0
FINALE Vicenza-Renate 1-0
FINALE Sambenedettese-Teramo 2-0

CLASSIFICA GIRONE B
Pordenone 40
Triestina (-1) 32
Fermana 31
Sambenedettese, Ravenna, Ternana 30
Imolese, Vicenza, Vis Pesaro 29
Feralpisalò 28
Sudtirol 27
Monza 26
Teramo 23
Rimini 22
Gubbio 21
Fano, Renate 20
Virtus Verona 19
AlbinoLeffe, Giana Erminio 18

© RIPRODUZIONE RISERVATA