Diretta Cuneo Juventus U23/ Risultato finale 2-1: la chiude Gissi, inutile la rete di Bunino!

Diretta Cuneo Juventus U23, risultato finale 2-1: i giovani bianconeri perdono il derby piemontese interrotto anche per la nevicata. Reti di Bobb e Gissi, inutile il timbro di Bunino.

23.01.2019, agg. alle 16:48 - Claudio Franceschini
Diretta Juventus U23 Novara (Foto LaPresse)

DIRETTA CUNEO JUVENTUS U23 (RISULTATO FINALE 2-1)

Cuneo Juventus U23 2-1: finisce con abbondante ritardo la partita dello stadio Fratelli Paschiero. Intorno al 57’ minuto la sfida è stata infatti sospesa per circa un quarto d’ora, per permettere agli addetti al campo di ritracciare le linee che si stavano coprendo di neve. A sfruttare questa pausa è stato il Cuneo, che appena ripartiti ha trovato il gol che di fatto ha deciso il derby piemontese: batti e ribatti in area a seguito di un calcio d’angolo e tocco vincente di Kevin Gissi, al secondo gol in campionato. Il Cuneo dunque scavalca la Juventus U23 nella classifica del girone A; i bianconeri perdono ancora, ma hanno mostrato una buona reazione dopo che Del Favero ha salvato la squadra con un miracolo sullo stesso Gissi. Al 73’ infatti Cristian Bunino ha impattato un cross dalla sinistra di Zappa, trovando il sesto gol nel torneo e riaprendo tutto; a due minuti dal 90’ Olivieri ha avuto la palla giusta andando a staccare sul cross dell’ottimo Zappa, ma la palla è terminata fuori di poco. Così il Cuneo si prende una vittoria davvero importante in chiave salvezza. (agg. di Claudio Franceschini)

CUNEO JUVENTUS U23 (1-0): GOL DI BOBB!

Cuneo Juventus U23 1-0: all’intervallo la partita del Fratelli Paschiero vede sorridere la squadra di casa, che sta vincendo il derby piemontese riscattando così un doppio 0-4, quello dell’andata contro i giovani bianconeri e quello di domenica sul campo del Gozzano. A decidere è il terzo gol in campionato di Yusupha Bobb: il centrocampista gambiano in prestito dal Chievo diventa così il miglior marcatore della squadra. Rete arrivata al 32’ minuto: Bobb ha fatto tutto da solo, intervenendo su un pallone vagante al limite dell’area e calciando di rimbalzo con pallone che, pur toccato dl Del Favero, si è infilato in porta. Già in precedenza il numero 8 aveva sfiorato la rete trovando in quell’occasione la bella parata del portiere avversario; la Juventus U23, sconfitta nel fine settimana dalla Carrarese, non ha fatto molto per provare a segnare e anzi al 12’ minuto era stata graziata dal tiro alto di Paolini. Bene Mavididi, che però fino a questo momento non ha creato pericoli concreti pur muovendosi costantemente lungo il fronte d’attacco; nel secondo tempo i bianconeri dovranno fare molto più di così per arrivare al pareggio, vedremo allora se ci riusciranno o se il Cuneo sarà in grado di portare a casa una preziosa vittoria. (agg. di Claudio Franceschini)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

Non sarà possibile assistere alla diretta tv di Cuneo Juventus U23: come sempre, il campionato di Serie C è esclusiva del portale elevensports.it con l’eccezione di alcuni posticipi designati di turno in turno. Potrete dunque seguire la partita in diretta streaming video usufruendo di apparecchi mobili come PC, tablet e smartphone; avrete la possibilità di abbonarvi al servizio, pagando un costo stagionale (abbonamento gratuito per chi lo rinnovasse dallo scorso anno) oppure ogni volta scegliere di acquistare il singolo evento ad un prezzo fisso.

CUNEO JUVENTUS U23 (0-0): SI COMINCIA!

Eccoci al via di Cuneo Juventus U23: un breve sguardo alle statistiche prima di lasciare la parola al campo. Sconfitte recenti pesanti per il Cuneo, che ha incassato circa dieci reti nelle ultime cinque sfide del campionato, palesando una difesa non sempre concentrata che potrebbe essere facile preda dei prossimi avversari. La formazione di casa ha anche attaccato ben poco, seppur il secondo tempo sia la sua parte di gara dove la voglia di pareggiare e vincere prende piede. Tre sconfitte, una vittoria e un pareggio, con Said e Borello che potrebbero fare la differenza. Un pareggio, due vittorie e due sconfitte per la formazione ospite della giovane Juventus, come viene anche chiamata questa squadra.
In campo i giovani bianco neri vanno parecchio nell’area avversaria tentando la rete, con una percentuale pari al 67% di tiri in porta durante il secondo tempo, ma molto meno nella prima parte della gara. La formazione bianco nera potrà affidarsi ai suo migliori giocatori, ovvero Muratore, Pereire e Bunino. Ora è davvero arrivato il momento di metterci comodi e stare a vedere quello che succederà: la diretta di Cuneo Juventus U23 comincia! (agg. di Claudio Franceschini)

I TESTA A TESTA

La diretta di Cuneo Juventus U23 è inevitabilmente un confronto quasi del tutto inedito, dal momento che la seconda squadra bianconera è stata istituita solamente in questa stagione. Si contano dunque appena due precedenti, uno nella fase a gironi della Coppa Italia di Serie C e l’altro naturalmente nella partita d’andata di campionato, entrambe disputate in casa della Juventus U23 che dunque sarà oggi per la prima volta di scena a Cuneo. Il bilancio fino a questo momento sorride in modo chiarissimo ai bianconeri, che in Coppa vinsero per 1-0 il 21 agosto scorso con gol di Luca Zanimacchia, mentre in campionato il 27 settembre si imposero addirittura per 4-0 in virtù delle reti di Matheus Pereira, autore di una doppietta, e poi Cristian Bunino e Simone Muratore. Dunque per il Cuneo due sconfitte senza segnare nemmeno un gol: basterà il fattore campo finalmente favorevole per invertire questa breve ma pessima tendenza sfavorevole contro la seconda squadra della Juventus? (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

ORARIO E PRESENTAZIONE DELLA PARTITA

Cuneo Juventus U23, partita che sarà diretta dal signor Ermanno Feliciani, vale per la ventiduesima giornata nel girone A della Serie C 2018-2019: squadre in campo alle ore 14:30 di mercoledì 23 gennaio, al Fratelli Paschiero uno dei tanti derby piemontesi che animano questo campionato sarà un’opportunità che entrambe vorranno cogliere per uscire da una situazione non esattamente positiva. Tutto sommato ci sono degli asterischi che si possono inserire nel discorso, per così dire: il Cuneo per esempio è partito per salvarsi e sta giocando un torneo nel quale la possibilità di andare ai playoff è assolutamente concreta, anche se nelle ultime tre partite è arrivato un solo punto, sabato la squadra è caduta nettamente contro il Gozzano (0-4) e non vede la porta da 328 minuti, avendo segnato appena due gol nelle ultime sei partite (utili comunque per battere la Carrarese). Della Juventus U23 va detto che questa è la prima esperienza in una Serie C decisamente più competitiva di un campionato Primavera contro pari età; per di più i giovani bianconeri arrivavano dalla vittoria nel “derby” contro l’Alessandria (anche loro giocano le partite interne al Moccagatta) ma hanno poi perso in casa contro la Carrarese. Sono a soli due punti dai playoff ma devono anche guardare alle loro spalle; intanto sperano di confermare la posizione nei confronti degli avversari odierni. Aspettando la diretta di Cuneo Juventus U23, andiamo ora a valutare quelle che sono le probabili formazioni della partita.

PROBABILI FORMAZIONI CUNEO JUVENTUS U23

In Cuneo Juventus U23, Cristiano Scazzola tende a confermare il 5-3-2 con cui gioca di solito: tra i pali va Marcone, Castellana e Celia si dispongono sulle corsie esterne mentre Mattioli, Santacroce e Tafa saranno i tre centrali a protezione della porta. Bobb e Paolini rappresentano la cerniera mediana, poi ballottaggio tra Suljic e Said per il ruolo di regista, una posizione che in questo schieramento prevede l’avanzamento del raggio di azione fino a giocare praticamente sulla trequarti, in appoggio ai due attaccanti che dovrebbero essere Kanis e Sulayman Jallow con De Stefano che potrebbe avere un’occasione. La Juventus U23 di Mauro Zironelli affronta la trasferta con Nocchi a difendere la porta, poi una linea difensiva con Zanandrea, Alcibiade (o Coccolo) e Del Prete a supportare un centrocampo nel quale Idrissa Touré si gioca il posto con Emmanuello e Nicolussi Caviglia, Muratore dovrebbe venire confermato mentre sugli esterni i favoriti sono Di Pardo e Zanimacchia, con Beruatto che però potrebbe essere scelto per la seconda partita consecutiva. Davanti, con Kastanos trequartista, agiranno Bunino e Mavididi ma con Olivieri che reclama spazio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA