Video/ Ravenna-Triestina (2-2): highlights e gol della partita (Serie C, 22^ giornata)

Video Ravenna-Triestina (risultato finale 2-2): highlights e gol della partita valevole per il 22^ turno di Serie C girone B. Gli alabardati vengono raggiunti a pochi istanti dallo scadere.

23.01.2019 - Stefano Belli
Diretta Ravenna Giana Erminio, Serie C girone B (Foto LaPresse)

Ecco il video con gli highlights e i gol di Ravenna-Triestina 2-2, match valevole per la ventiduesima giornata di Serie C girone B. Confidavamo sul fatto che le due squadre avrebbero dato spettacolo e non ci hanno minimamente deluso, dando vita a una partita bellissima che non ha lesinato emozioni dal primo al novantesimo. Sin dal fischio d’inizio dell’arbitro Robilotta i padroni di casa e gli ospiti si allungano sul terreno di gioco, Venturi viene subito chiamato al dovere da Granoche mentre dall’altra parte del campo gli uomini di Foschi colpiscono due pali su Galuppini e Selleri. Dopo aver sfiorato più volte il gol i giocatori del Ravenna riescono finalmente a buttarla dentro, peccato lo facciano nella porta sbagliata: Ronchi anticipa Granoche impedendogli di impattare la sfera ma lo fa in maniera sgraziata, finendo con l’ingannare proprio l’incredulo Venturi. Prima dell’intervallo gli alabardati raddoppiano proprio con Granoche che all’ennesimo tentativo lascia il segno e vince il duello personale con Venturi.

PER LA TRIESTINA SEMBRA FATTA, MA…

Per la formazione di Pavanel i tre punti sembrano già in cassaforte ma i giuliani non fanno i conti con la forza d’animo dei ravennati che nemmeno sullo 0-2 si arrendono: Nocciolini va a un passo dal bersaglio grosso mentre Boccanera compie un miracolo su Selleri. Al 69′ Papa accorcia le distanze e ridà speranza al pubblico del Benelli che torna a crederci e a sostenere la squadra che raschia il fondo del barile per ritrovare le ultime energie e trovare il guizzo necessario per pareggiare i conti a tempo scaduto. Dai 35 metri Esposito fa partire un missile imprendibile che si infila all’angolino, fissando il risultato sul 2-2: un’atroce beffa per la Triestina che stava assaporando il successo ma a esser onesti il Ravenna non meritava di perdere viste le tante occasioni create e la sfortuna che ha messo i bastoni tra le ruote all’undici di Boschi. In classifica la Triestina piomba a -10 dal Pordenone sempre più capolista, il Ravenna mantiene il quinto posto davanti al gruppetto formato da Vicenza, Sambenedettese, Sudtirol e FeralpiSalò.



© RIPRODUZIONE RISERVATA